Banche e risparmio, lavoro e fisco

Obiettivi e contenuti

Ogni studente, al termine del proprio percorso di studi, è destinato a intraprendere un’attività lavorativa come lavoratore dipendente, professionista o imprenditore. In ogni caso deve assolvere ai propri obblighi in qualità di contribuente attraverso il pagamento di imposte e tasse. Inoltre, con l’ingresso nel mondo del lavoro, lo studente diventa, se non lo è già, cliente di una banca, poiché sia le entrate e le uscite personali, sia quelle connesse all’ attività lavorativa, transitano attraverso un conto corrente. Al contempo, si pone il problema della gestione dei risparmi maturati, attraverso la scelta degli investimenti più opportuni coerentemente con i propri bisogni e obiettivi finanziari. Fra gli obiettivi prioritari vi è anche quello di disporre di un reddito adeguato al termine dell’attività lavorativa, aderendo a forme previdenziali complementari rispetto alla pensione pubblica, come i fondi pensione.

Obiettivo del minor è quindi quello di fornire le conoscenze di base per consentire allo studente di assumere decisioni e operare in modo efficace e consapevole in qualità di lavoratore, contribuente e risparmiatore.

Per garantire l’efficacia del corso le lezioni frontali, svolte da un team di docenti del Dipartimento di Management, sono affiancate da interventi di testimoni esterni, allo scopo di garantire una migliore comprensione degli aspetti operativi degli argomenti trattati.

Destinatari

Il Minor è rivolto agli studenti di tutti i corsi di laurea dell'Ateneo ad eccezione dei corsi di laurea in Economia aziendale, Economia e commercio e Commercio estero.
Non è previsto un numero massimo di partecipanti.

Moduli che compongono il Minor

Si ricorda che il minor è composto da tre insegnamenti indipendenti che possono essere frequentati nell'ordine preferito in quanto saranno attivati anche per l’a.a. 2018/19

Anno Accademico 2017/2018