Laboratorio multidisciplinare - Falcade 2018

16 Luglio 2018 09:00

Laboratorio multidisciplinare: Falcade (BL), 16-21 luglio 2018

Nella terza settimana di luglio si svolge il Laboratorio multidisciplinare per gli studenti del secondo anno del corso di laurea in Scienze Ambientali di Ca’ Foscari: gli studenti sono coinvolti in un programma molto intenso, con escursioni tematiche, campionamenti, analisi effettuate in un laboratorio attrezzato in mezzo ai monti, lezioni e dibattiti serali.
Si tratta di una parte integrante del corso di laurea, basata sulla convinzione che  far lezione in aula e stare in laboratorio sia solo il primo passo per capire lo stato di salute dell’ambiente. Bisogna lavorare “sul campo”, operare in gruppo, capire l’importanza della multidisciplinarietà, che cioè le analisi chimiche diventano più significative se interfacciate con quelle di altre discipline come la geologia e l’ecologia.
Sono in questo modo acquisite competenze fondamentali per professionisti completi, con una carta in più da spendere nel mercato del lavoro.
Questa esperienza che i cafoscarini della triennale di Scienze Ambientali, affiancati da un gruppo di docenti, vivono fuori dalle aule e dai laboratori, è unica in Italia e fiore all’occhiello per la formazione di Ca’ Foscari.
Il laboratorio in campo di Falcade, con base operativa presso la sede dell'IIS Follador-De Rossi, è ormai un’attività consolidata giunta alla 27ma edizione. Al termine della settimana i partecipanti producono una relazione che risulta il loro primo vero e proprio report scientifico, un’anteprima della tesi.

All'interno delle attività è inclusa anche una tavola rotonda, aperta al pubblico (vedi locandina), il cui titolo è scelto per essere di grande interesse ed attualità anche per l’intera comunità montana:  
"La deglaciazione dolomitica. Come il ritiro dei ghiacciai e la degradazione del permafrost cambia il paesaggio e la percezione della montagna"
Parteciperanno: Dott. Mauro Valt (Relatore, Nivologo dell’ARPAV di Arabba, BL), Ing. Michele Costa (Sindaco di Falcade), Claudio Fontanive (Giornalista di Radiopiù).
Durante questo laboratorio sono anche ravvivati i rapporti con l’insegnamento secondario attraverso la collaborazione con l’IIS ospitante Follador-De Rossi.

Un seminario inserito nell’attività del laboratorio avrà come titolo:
La Valle di San Lucano. La più stretta e profonda valle glaciale del mondo. Un viaggio tra le bellezze del paesaggio e la storia mineraria
e sarà tenuto dal Prof. Dino Preloran (IIS Follador-De Rossi, Agordo, Bl).

Partecipano al laboratorio 66 studenti e professori di Ecologia (G. Buffa, A. Volpi. S. Manente, M. Picone), di Chimica (B. Pavoni, R. Piazza), di Scienze della terra (G. Rampazzo, E. Molinaroli), tecnici del DAIS (C. Facca) ed esperti di lavoro in campo (M. Zanetti e coll. Bioprogramm). Danno una valida mano anche studenti esperti (assegnisti, dottorandi, laureandi magistrali).

Il corso è organizzato dal Dipartimento di Scienze ambientali, Informatica e Statistica e coordinato dal Prof. Bruno Pavoni, con l’aiuto della tutor Dott.sa Giulia Silan.


Link

http://www.unive.it/pag/1333/


Allegati

ico Locandina 1898 KB

Cerca in agenda

Rimuovi filtri