TOPPAN Arturo

 Funzioni giudiziarie.

 

 Magistrato ordinario dal 5/6/1070 al 29/12/2015, ha svolto le seguenti funzioni giurisdizionali:

        - dal 1971 al 1975 sostituto procuratore presso la Procura della Repubblica di Venezia;

        - dal 1975 al 2002 giudice presso il Tribunale di Treviso, con funzioni penali (dal 1993 anche in qualità di presidente della sezione penale) e civili (giudice istruttore nel contenzioso ordinario e giudice delegato ai fallimenti ed alle procedure concorsuali);

        - dal 2002 al 2010 presidente del Tribunale di Belluno;

        - dal 2010 al 2015 presidente del Tribunale di Venezia.

         

- Dal 1981 al 14/11/2016 ha svolto anche le funzioni di presidente di sezione presso la Commissione Tributaria Provinciale di Treviso.

 

- Ha fatto parte della Commissione di Riforma del Codice Penale, istituita dal Ministero della Giustizia nel periodo settembre 2001-maggio 2005, nell’ambito della quale ha presieduto le sottocommissioni addette ai reati contro l’Amministrazione della Giustizia e contro la fede pubblica.

 

- Per due tornate è stato componente del Consiglio Giudiziario presso la Corte d’appello di Venezia.

 

- Ha fatto parte del Comitato direttivo centrale dell’associazione nazionale magistrati.

 

- Nell’ambito delle attività di formazione organizzate dal Consiglio Superiore della Magistratura e dal Consiglio Giudiziario di Venezia ha tenuto numerose relazioni negli incontri di studio sull’organizzazione degli uffici giudiziari, sulla riconversione dei direttivi da magistrati requirenti a magistrati giudicanti, sulla formazione dei magistrati in tirocinio (in tema di problematiche applicative del diritto penale tributario) e sulla formazione dei Giudici di pace.

 Docenze.

 

Dal Dipartimento di Economia dell’Università Ca’ Foscari di Venezia ha avuto l’affidamento dell’incarico di insegnamento “Diritto Commerciale II” (Cds ET 3 – Commercio Estero) per l’anno accademico 2017/2018.

 

Presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia ha tenuto, nel 2016 - nell’ambito delle cattedre di Diritto commerciale, Diritto fallimentare e Diritto tributario - sei lezioni (di quattro ore accademiche ciascuna) in tema di reati d’impresa (reati societari, con particolare riferimento al falso in bilancio, reati tributari, reati fallimentari).

 

Presso l’Università di Udine, Facoltà di scienze economiche e bancarie, ha tenuto, quale professore a contratto, il corso di “Diritto pubblico dell’economia” negli anni 1990/1991 e 1991/1992.

 

Ha tenuto lezioni presso la Scuola di applicazione forense dell’Università di Padova.

 

Ha tenuto numerose lezioni nei vari Corsi di formazione per praticanti commercialisti organizzati dai Consigli dell’Ordine dei dottori commercialisti di Venezia e di Treviso.

 

Nell’ambito del Corso di alta formazione “Officina di diritto penale tributario” organizzato dalla Scuola Nazionale dell’Amministrazione ha tenuto una lezione sul reato di dichiarazione infedele.

 

Ha tenuto quattro lezioni nel Corso di alta formazione per giuristi d’impresa organizzato dalla Regione Veneto in Padova.

 

 


Le informazioni riportate sono state caricate sul sito dell'Università Ca' Foscari Venezia direttamente dall'utente a cui si riferisce la pagina. La correttezza e veridicità delle informazioni pubblicate sono di esclusiva responsabilità del singolo utente.