RIELLO Pietro

Qualifica Professore Ordinario
Telefono 041 234 6718
E-mail riellop@unive.it
qualita.dsmn@unive.it - Qualità - Dip. DSMN
Fax 041 234 6747
Web www.unive.it/persone/riellop (scheda personale)
Struttura Dipartimento di Scienze Molecolari e Nanosistemi (Direttore Dipartimento)
Sito web struttura: http://www.unive.it/dsmn
Sede: Campus scientifico via Torino
Research team Science of complex economic, human and natural systems
Incarichi Componente del Senato Accademico

CURRICULUM

 

Dal 1996 al 2006, ricercatore presso la Facoltà di Scienze dell'Università di Venezia,. dal 2006 è professore associato di Chimica Fisica presso il medesimo ateneo.

Nella prima fase della sua attività di ricerca si è interessato allo studio dei materiali tramite le tecniche di diffrazione ai raggi X (diffrazione da polveri e di basso angolo), in particolare si è sempre interessato ad argomenti legati allo studio di materiali nanostrutturati e degli smistamenti di fase (cristallizzazione di sistemi vetrosi e leghe). Lo scopo delle ricerca è sempre stato lo studio della correlazione tra le proprietà funzionali e la struttura in materiali quali ossidi catalizzatori, catalizzatori metallici supportati, vetroceramici e nanoparticelle. Dal 2000 in poi l'interesse scientifico si è focalizzato sullo studio dei nanomateriali luminescenti e negli ultimi anni ha cominciato ad occuparsi dello studio di nanoparticelle di silice per l’imaging diagnostico, il drug delivering e di nanoparticelle magnetiche per applicazioni biomedicali, concentrandosi principalmente sullo studio chimico fisico di questi materiali.

 E’ autore di 84 pubblicazioni su riviste scientifiche internazionali e di capitoli di libri. Ha collaborato e collabora all’interno di vari programmi di ricerca (PRIN e del Ministero Dello Sviluppo Economico) con altre università italiane ( Padova, Pavia, Pisa) e straniere (Università di San Paolo) ed enti di ricerca italiani e stranieri e stranieri: (DESY-Hasylab di Amburgo, ESRF-Linea Gilda di Grenoble, LNLS di Campinas, Brasile, ELETTRA Sincrotrone di Trieste).

Ha trascorso un periodo sabbatico (durante l'anno accademico 2011-2012) presso il Sincrotrone di Trieste (linea MCX) nel quadro di una collaborazione dell’Università di Venezia avente per obiettivo la progettazione e la costruzione di una camera di diffrazione per misure in situ con controllo di temperatura (fino a 1000°C) e dell’atmosfera. Attualmente ricopre il ruolo di presidente del corso di Laurea magistrale in Scienze e Tecnologie dei Bio e Nanomateriali.

Le informazioni riportate sono state caricate sul sito dell'Università Ca' Foscari Venezia direttamente dall'utente a cui si riferisce la pagina. La correttezza e veridicità delle informazioni pubblicate sono di esclusiva responsabilità del singolo utente.