AVI Maria Silvia

Qualifica Professoressa Ordinaria
Telefono 041 234 8768
E-mail avi@unive.it
Fax 041 234 8701
Web www.unive.it/persone/avi (scheda personale)
Struttura Dipartimento di Management
Sito web struttura: http://www.unive.it/management
Sede: San Giobbe
Struttura Centro Interdipartimentale "Scuola Interdipartimentale in Economia, Lingue e Imprenditorialità per gli Scambi Internazionali"
Sito web struttura: http://www.unive.it/selisi
Sede: Treviso - Palazzo San Paolo

Dati relazione

Periodo di riferimento 24/12/2013 - 23/12/2016
Afferenza Dipartimento di Management
Ruolo Professori ordinari

Attività didattica

A.A.InsegnamentoCodice Voto (max 4)Voto medio area (max 4)
2013/2014ANALISI DEI COSTI DELLE IMPRESE INTERNAZIONALIEM10213.93
2013/2014BILANCIO E ANALISI ECONOMICO-FINANZIARIAET00043.63
2013/2014ECONOMIA AZIENDALEET00173.53
2014/2015ANALISI DEI COSTI DELLE IMPRESE INTERNAZIONALIEM10213.73
2014/2015BILANCIO E ANALISI ECONOMICO-FINANZIARIAET00043.63
2014/2015ECONOMIA AZIENDALEET00173.63
2015/2016ANALISI DEI COSTI DELLE IMPRESE INTERNAZIONALIEM10213.53.1
2015/2016BILANCIO E ANALISI ECONOMICO-FINANZIARIAET00043.63.1
2015/2016ECONOMIA AZIENDALEET00173.53.1

Tesi

Anno solareTipologiaTesi RelatoreTesi Correlatore
2013Corso di laurea25
2013Corso di laurea magistrale12
2013Corso di laurea specialistica1
2014Corso di laurea17
2014Corso di laurea magistrale137
2014Corso di laurea specialistica1
2015Corso di laurea24
2015Corso di laurea magistrale1110

Ricerche sviluppate e in corso

  • Attribuzione costi indiretti ai costi di prodott0
  • analisi gestionale aziende di piccole dimensioni
  • elementi innovativi analisi di bilancio
  • evoluzione storica dell'informativa di bilancio dal 1882 ad oggi
  • invalidità bilancio

Pubblicazioni realizzate nel triennio

  • Avi, Maria Silvia (2016), L'indice di liquidità e la rateizzazione del debito fiscale fra normativa giuridica, direttive equitalia e decisioni delle commissioni tributarie. Problemi irrisolti e soluzionoi , Padova, Cedam (ISBN 9788813358334) (Monografia o trattato scientifico)
  • MARIA SILVIA, Avi (2016), Come evitare la redazione di verbali assembleari invalidi? in BILANCIO E REDDITO D'IMPRESA, vol. 11, pp. 39-49 (ISSN 2039-5566) (Articolo su rivista)
  • Avi, Maria Silvia (2016), Errori frequenti che invalidano il verbale d'assemblea in BILANCIO E REDDITO D'IMPRESA, vol. 12, pp. 43-53 (ISSN 2039-5566) (Articolo su rivista)
  • Avi, maria silvia (2016), Indice di liquidità e Equitalia: "misunderstanding" tributari in BILANCIO E REDDITO D'IMPRESA, vol. 7 LUGLIO, pp. 23-35 (ISSN 2039-5566) (Articolo su rivista)
  • M.S. Avi (2015), Direttiva UE 34/13: come cambierà il bilancio d’esercizio nel 2016. Il bilancio civilistico: dal progetto di riforma OIC del 2006/2008 (per adeguamento della legislazione alle Direttive CR 2001/65/CE e 2003/51/CE) al recepimento della direttiva UE 34/2013 , Venezia, Cafoscarina Editore (ISBN 9788875433840) (Monografia o trattato scientifico)
  • Avi, Maria Silvia (2015), La rateazione del debito tributario in presenza di un indice di liquidità superiore ad uno: problemi irrisolti in IL FISCO, vol. 36, pp. 3437-3449 (ISSN 1124-9307) (Articolo su rivista)
  • M. S. Avi (2014), Redigere e comprendere il bilancio di esercizio , venezia, cafoscarina editore (ISBN 9788875433635) (Monografia o trattato scientifico)
  • M. S. Avi (2014), Eliminazione definitiva o nuova vita delle interferenze fiscali nel bilancio di esercizio?” in IL FISCO, vol. 46, pp. 4508-4517 (ISSN 1124-9307) (Articolo su rivista)
  • M. S. Avi (2014), La relazione sulla gestione: obbligatoria ma inutile oppure sostanziale “quarto elemento” del bilancio? in IL FISCO, vol. 7, pp. 615-635 (ISSN 1124-9307) (Articolo su rivista)
  • M.S. Avi (2014), " Dinamica finanziaria e merito di credito" Cap IV di M.S.Avi in "Analisi del merito di credito" di Avi, Biffis, Tagliavini, Zen in Autore del cap IV: M.S.Avi; autori del testo: Avi, Biffis, Tagliavini, Zen, Analisi del merito di creidto, Venezia, EIF-e.Book (http://www.eifebook.com), pp. 123-149 (ISBN 9788896639245) (Articolo su libro)
  • M.S. Avi (2014), " Il bilancio: utilità e limiti", Cap. 3 di M. S. Avi in "Analisi del merito di credito" ( Avi, Biffis, Tagliavini, Zen) in autore del cap. 3: M.S. Avi ; autori del testo: Avi, Biffis, Tagliavini,Zen, Analisi del merito di creidto, Venezia, EIF-e.Book (http://www.eifebook.com), pp. 88-122 (ISBN 9788896639245) (Articolo su libro)

Descrizione dell'attività di ricerca svolta nel triennio e gli obiettivi futuri

Nel triennio ho sviluppato le seguenti ricerche:

1) ho continuato la ricerca, iniziata nel triennio precedente, sull'attribuzione dei costi indiretti di prodotto. Ho effettuato una ricerca per valutare la congruità della valutazione di cost management con le norme civilsitiche. Questa ricerca porterà, probabilmente, ad una prossima pubblicazione. La ricerca continuerà nel triennio prossimo.

2)Ho continuato la ricerca su strumenti innovativi dell'analisi di bilancio. Ho pubblicato un testo in cui evidenzio gli strumenti utilizzati fino a questo momento visti però in un'ottica diversa. Infatti, le soluzioni offerte nel testo divergono da quanto affermato da molti autori che hanno affrontato questa tematica. La ricerca ha avuto anche l'obiettivo di valutare la possibilità di effettuare l'analisi di bilancio da parte di un analista esterno. Questo argomento è stato inserito nel testo sopra citato. Questa problematica è stata oggetto anche di un'altra pubblicazione effettuata a cura del Prof. Biffis

3) nel triennio ho approfondito, in modo specifico, la tematica della rateazione del debito tributario che, attualmetne, viene concessa attraverso l'uso, a volte distorto, nell'indice di liquidità.In questa ricerca ho evidenziato come l'utilizzo del solo indice di liquidità non può garantire quanto richiesto dalla normativa per ottenere la rateazione del debito tributario. Oltre all'evidenziazione dei problemi tecnici delle direttive Equitalia sull'argomento ho evidenziato come può agire il contribuente per evidenziare la presenza degli elementi richiesti dalla legge per ottenere la dilazione di pagamento. Ho effettuato una ricerca sulle decisioni della commissioni tributarie che ha portato a trovare due decisioni che possono aiutare, in tal senso, il contribuente Questa ricerca ha portato alla pubblicazione di due articoli e di una monografia

4) nel triennio ho sviluppato una ricerca sulla rilevanza della relazione sulla gestione nell'ambito dell'invalidità di bilancio. La relazione, che non fa parte del bilancio, viene considereta da parte della magistratura, elemento che può condurre alla invalidità dell'intero bilancio. La ricerca ha avuto come focus l'evoluzione giurisprudenziale in questo tema. Al termine della ricerca ho pubblicato un articolo. Questa ricerca ha dato spunto ad un altro filone di ricerca riguardante la reale importanza giudirica delle informazioni relative alla sostenibilità. Questa ricerca è solo all'inizio e quindi continuera negli anni prossimi

5) nel 2013 è stata emanata la Diretta Ue 34/13. Ho effettuato una ricerca sull'impatto che tale direttiva avrebbe potuto avere sul bilancio civilistico.Poichè la Direttiva Ue 34/15 affrontava molte tematiche, la ricerca ha affrontato, da un punto di vista anche di evoluzione temporale, queste problematiche. La ricerca ha poi confrontato il contenuto della Direttiva con le proposte OIC del 206 e 2008 non accettate dal nostro legislatore. Al termine di questa ricerca, ho pubblicato una monografia sul tema

6) nel triennio ho approfondito anche la tematica delle assemblee societarie per valutare quando si può incorrere in un'invalidità dell'assemblea stessa. A termine di questa ricerca ho pubblicato due articoli.

7) nel triennio ho concluso la ricerca storica delle interferenze fiscali presenti nel bilancio dal 1882 al 1973. L'analisi ora prosegue sui decennni successivi. E' da notare che tale ricerca comprende una ricerca sul campo che valuta i questionari compilati dalle aziende. I risultati della ricerca saranno pubblicati nel prossimo triennio in quanto la mia volontà è evidenziare il trend in questa tematica. La ricerca sul campo quindi, sarà formata da più ricerche che copriranno circa 20 anni. La ricerca teoria sviluppata in questo triennio ha focalizzato l'attenzione sul periodo 1973-2015. La ricerca non è stata ultimata e proseguirà anche nel prossimo triennio

Menzioni e premi ricevuti

Nel 2015 ho ricevuto il premio didattica di Dipartimento.
Nel 2016 ho ricevuto il premio didattica di Dipartimento

Altre attività didattiche

ESERCITAZIONI ECONOMIA AZIENDALE COMES 2014 20 ORE
ESERCITAZIONI ECONOMIA AZIENDALE COMES 2015 20 ORE
ESERCITAZIONI ECONOMIA AZIENDALE COMES 2016 20 ORE
ESERCITAZIONI BILANCIO E AN. EC. FINANZIARIA 2016 10 ORE

Attività e incarichi esterni

Nel 2014 ho fatto parte della Commissione giudicatrice per la conferma in ruolo di professore Associato SSD Secs P07 Valutazione comparativa per il settore SECS P07 per valutazione di candidati dell’Università di Torino.
Nel 2014 ho fatto parte della Commissione giudicatrice per la conferma in ruolo di professore Associato SSD Secs P07 Valutazione comparativa per il settore SECS P07 per valutazione di candidati dell’Università di Brescia

Altre informazioni

Negli a.a. 2014 e 2015 , nel corso BAEF del corso di laurea in economia e commercio, sono state eliminate le esercitazioni. Ho chiesto di bandirle proponendo il mio nominativo con la proposta di tenere in modo gratuito tali esercitazioni (10 h). Il dip. di economia non ha potuto accettare la mia proposta per i limiti imposti, a livello ministeriale, sul totale ore di didattica da impartire. In questo modo però, il medesimo corso, se impartito nel corso di laurea in ec. e comm. non prevede le esercitazioni mentre se impartito in altri corsi di laurea di competenza del dip. di management (es economia aziendale), prevede 10 h di esercitazioni. Poiché ritenevo questa situazione ingiusta ho ritenuto di effettuare 10 h di "esercitazioni" non ufficiali per garantire agli studenti un servizio che reputo necessario e giusto. Tali ore sono effettuate in sovra-numero rispetto alle 30 h. del corso, e qui non sono conteggiate al fine della determinazione del numero max di ore di didattica che il dip. di ec. può attuare causa limiti ministeriali. Le 10 ore di esercitazione in sovranumero sono state effettuate in modo totalmente gratuito e volontario.




Nel riquadro nel numero tesi e correlazioni effettuate c'è un errore: evidenzio che nel 2013 ho effettuato 8 correlazioni di tesi magistrali.