SERRAGIOTTO Graziano

Qualifica Professore Associato
Telefono 041 234 5729
E-mail graziano.serragiotto@unive.it
esteroitals@unive.it - SERRAGIOTTO Graziano
Fax 041 234 5706
Web www.unive.it/persone/graziano.serragiotto (scheda personale)
Struttura Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali Comparati
Sito web struttura: http://www.unive.it/dslcc
Sede: Ca' Bembo
Struttura Centro Interdipartimentale "Scuola Interdipartimentale in Economia, Lingue e Imprenditorialità per gli Scambi Internazionali"
Sito web struttura: http://www.unive.it/selisi
Sede: Treviso - Palazzo San Paolo

Dati relazione

Periodo di riferimento 01/10/2013 - 18/10/2015
Afferenza Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali Comparati
Ruolo Ricercatori Universitari

Attività didattica

AnnoInsegnamentoCodice VotoVoto medio area
2013DIDATTICA DELLE LINGUELT5220 3.2 3.1
2013DIDATTICA DELLE LINGUE MODERNE MOD. 2LT2270-2 3.5 3.1
2013LINGUA INGLESE 3LT503P 3.3 3.1
2013PRINCIPI OPERATIVI DI GLOTTODIDATTICAPAS005
2014DIDATTICA DELLE LINGUELT5220 3.5 3.2
2014DIDATTICA DELLE LINGUE MODERNE MOD. 2LT2270-2 3.4 3.2
2014LINGUA INGLESE 3LT503P 3.2 3.2
2014PRINCIPI OPERATIVI DI GLOTTODIDATTICATFAC04-1
2015DIDATTICA DELLE LINGUELT5220
2015DIDATTICA DELLE LINGUE MODERNE MOD. 2LT2270-2
2015GLOTTODIDATTICALT0140
2015LINGUA INGLESE 3LT503P

Tesi

AnnoTipologiaTesi
2013Corso di dottorato4
2013Corso di laurea7
2013Corso di laurea magistrale2
2013Corso di laurea specialistica1
2014Corso di laurea12
2014Corso di laurea magistrale5
2015Corso di laurea5
2015Corso di laurea magistrale7

Ricerche sviluppate e in corso

  • Certificazione metodologica CLIL
  • Certificazione metodologica e linguistica del docente CLIL
  • EUCLID
  • Facilitazione linguistica per studenti stranieri in Italia
  • Le competenze del docente CLIL della scuola primaria
  • Lingua dello studio e CLIL
  • Lingue straniere a italiani
  • Local lingue
  • Progetto “Laboratorio CLIL in lingua friulana”
  • “Competenze essenziali in Italiano L2: attività, strategie, criteri di valutazione”
  • “Laboratorio di italiano L2 per studenti neo arrivati”

Pubblicazioni realizzate nel triennio

  • Graziano Serragiotto (2014), Dalle microlingue disciplinari al CLIL , Torino, Torino : UTET (ISBN 9788860084316) (Monografia o trattato scientifico)
  • Barbara D'Annunzio; Graziano Serragiotto (2014), Progettare e sviluppare percorsi efficaci per la lingua dello studio. Un percorso di sperimentazione e di autoformazione. , Venezia, Genesi Design (ISBN 9788896049648) (Monografia o trattato scientifico)
  • Giuseppe Maugeri; Graziano Serragiotto (2014), Analisi sul ruolo degli istituti italiani di cultura e ipotesi di progettazione di nuovi ambienti di apprendimento a rete per la formazione on line dei docenti in REVISTA ITALIANO UERJ, vol. 5 n°5, pp. 7-59 (ISSN 2236-4064) (Articolo su rivista)
  • Graziano Serragiotto (2014), Issues in Content Language Integrated Learning (CLIL) Methodology in Italy in LANGUAGES VICTORIA : JOURNAL OF THE MODERN LANGUAGE TEACHERS' ASSOCIATION OF VICTORIA, vol. 18 n°2, pp. 14-20 (ISSN 1328-7621) (Articolo su rivista)
  • Giuseppe Maugeri; Graziano Serragiotto (2014), La qualità del corso di lingua straniera: modello e tecniche di analisi strategica in LEA, vol. 3, pp. 411-441 (ISSN 1824-484X) (Articolo su rivista)
  • Graziano Serragiotto (2014), L'organizzazione operativa di un modulo CLIL , I Quaderni della Ricerca. Fare CLIL, Torino, Loescher, vol. 14, pp. 53-61 (ISBN 9788820137298) (Articolo su libro)
  • Graziano Serragiotto (2014), Apprendere la lingua in età adulta in Mara Salvalaggio, Apprendere e insegnare la lingua inglese in età adulta, Saarbruecken (Germany), EAI Edizioni Accademiche Italiane, pp. 10-25 (ISBN 9783639629941) (Prefazione/Postfazione)
  • (a cura di) Oronza Perniola; Graziano Serragiotto (2014), Esperienze CLIL Molise. Uso veicolare della lingua straniera , Termoli (CB), B&C Advertising Edizioni (ISBN 9788890780530) (Curatela)
  • Graziano Serragiotto (2014), Pianificare ed implementare l'esperienza CLIL , Torino, Loescher, pp. 21-28 (ISBN 9788858306680) (Altro)
  • SERRAGIOTTO G. (2013), The Evaluation of Language Learning in I'EO'I MUNHAG, vol. 38, pp. 133-158 (ISSN 1598-5598) (Articolo su rivista)
  • Graziano Serragiotto (2013), CEDILS. Certificazione in didattica dell'italiano a stranieri , Bamberg, ADI e V., vol. anno 3 n°4, pp. 80-85 (Altro)

Partecipazione a comitati editoriali di riviste/collane scientifiche

I libri di Babele (UTET)
Avamposti di glottodidattica (Guerra Edizioni)
Risorse Didattica Alias (Guerra Edizioni)
In.IT (Guerra Edizioni)
EL.LE Educazione Linguistica Language Education(Ca' Foscari Digital Publishing)
SAIL Studi sull'Apprendimento ed Insegnamento Linguistico (Ca' Foscari Digital Publishing)
Documenti di Didattica delle Lingue (Guerra Edizioni)
SELM rivista dell'Associazione ANILS(Associazione Nazionale Insegnanti di Lingue Straniere)(Loescher)
RILA (Rassegna Italiana di Linguistica Applicata)(Bulzoni Editore)
L&L Lingua e Lingue. Studi sull’insegnamento dell’italiano e delle lingue straniere (Loescher)
Revista Italiano UERJ dell'Università di Stato di Rio de Janeiro

Descrizione dell'attività di ricerca svolta nel triennio e gli obiettivi futuri

Durante lo scorcio di triennio ho lavorato sulle competenze del docente CLIL e sulla certificazione metodologica per il docente CLIL. Inoltre, per quanto riguarda l'italiano L2, ho lavorato sulle competenze del facilitatore linguistico e sui modelli di integrazione a scuola.

Relazioni invitate presso convegni o workshops

- Relatore al Seminario Nazionale per la formazione dei docenti di lingue e culture italiane e straniere. Nuove frontiere nell’insegnamento delle lingue: bisogni speciali, nuove interazioni e CLIL, nuovi materiali, intercomprensione, per una scuola che affronta i mutamenti sociali con due interventi dal titolo: “TFA/PAS e le lingue straniere” e “Interazione tra docente di lingua straniera e docente di disciplina non linguistica nel CLIL” il 17 gennaio 2014, organizzato dall’ANILS (Associazione Nazionale Insegnanti Lingue Straniere) presso l’Aula Magna del Convitto Nazionale “ Vittorio Emanuele II” di Roma.
- Relatore al Convegno CLIL 2014 il 25 novembre 2014 con un intervento dal titolo: “Dalle microlingue disciplinari al CLIL” presso l’IIS “Aldini Valeriani Sirani” di Bologna (BO) in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale Emilia Romagna.
- Relatore al corso seminariale riservato ai docenti di italiano-lingua seconda in anno di formazione con un intervento dal titolo: “Aspetti fondamentali dell’insegnamento con modalità didattiche CLIL. Il ruolo del docente di seconda lingua nei progetti CLIL” il 1 dicembre 2014 presso la Scuola Primaria Grundschule “W. v. Goethe” di Bolzano (BZ) in collaborazione con l’intendenza tedesca.
- Relatore al Convegno CLIL il 19 gennaio 2015 con un intervento dal titolo “Aspetti innovativi della metodologia CLIL” presso l’Accademia dei Concordi di Rovigo (RO) in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale del Veneto.
- Relatore al Convegno “La valutazione degli insegnanti: un destino inevitabile o un’opportunità?” il 6 marzo 2015 con un intervento dal titolo “La valutazione delle competenze del docente CLIL” presso l’Aula Magna dell’ITIS “Cardano” di Pavia (PV).
- Relatore al Convegno “Una finestra sull’italiano: la didattica tra nuove realtà e vecchie tendenze” il 21 marzo 2015 con un intervento dal titolo “La formazione del docente di italiano a stranieri ai giorni nostri” presso il Centro Congressi Roma Eventi- Piazza di Spagna a Roma.
- Conferenza alla 13a Settimana di Lingua Italiana nel Mondo organizzata dal Ministero degli Affari Esteri e dall’Università di Giordania, Facoltà di Lingue Straniere con una relazione dal titolo “Le innovazioni metodologiche nell’insegnamento dell’italiano a stranieri” l’8 ottobre 2013 presso l’University of Jordan ad Amman (Giordania).
- Relatore alla 13a Settimana di Lingua Italiana nel Mondo organizzata dal Ministero degli Affari Esteri e dall’Istituto Italiano di Cultura di Tokyo con un seminario dal titolo “Nuove tecnologie e didattica: seminario e laboratorio sulle glottotecnologie” il 3 novembre 2013 presso l’Istituto Italiano di Cultura di Tokyo (Giappone).
- Relatore ad un ciclo di seminari formativi “Ricerca e Didattica” organizzato dall’Istituto Italiano di Cultura di Tunisi e dall’Università di Cartagine con una conferenza dal titolo “Le innovazioni metodologiche nell’insegnamento dell’italiano a stranieri” il 7 dicembre 2013 presso l’Istituto Italiano di Cultura di Tunisi (Tunisia).
- Relatore al Seminario di aggiornamento per insegnanti di italiano L2 organizzato dall’Ufficio Scuola del Consolato Generale d’Italia in collaborazione con l’Ente gestore del CASLI con due interventi dal titolo “La metodologia CLIL: apprendere contenuti in italiano come lingua straniera” e “La valutazione degli apprendimenti linguistici e come valutare per competenze” il 22 e 23 maggio 2014 presso Casa Italia di Zurigo (Svizzera).
- Relatore a tre corsi organizzati dall’Ufficio Scolastico Consolare di Melbourne (Australia) in collaborazione con gli Enti Gestori CO.AS.IT sulla metodologia CLIL: il primo a Waggareta il 31 maggio 2014 sulla formazione della metodologia CLIL, il secondo e il terzo a Melbourne il 2 e 3 giugno 2014 sulla metodologia CLIL: principi base e livello avanzato per lo Stato del Victoria.
- Relatore per l’MLTAV Modern Language Teachers’ Association of Victoria presso Graduate House di Melbourne (Australia) con una presentazione dal titolo: “A European CLIL approach workshop for all Languages teachers” il 5 giugno 2014.
- Relatore alla 14a Settimana di Lingua Italiana nel Mondo organizzata dal Ministero degli Affari Esteri e dall’Istituto Italiano di Cultura di Oslo per un corso di aggiornamento con degli interventi dal titolo: “Insegnamento della grammatica”, “Analisi di materiali didattici” e “Nuove tecnologie e didattica” il 17- 18 e 19 ottobre 2014 presso l’Istituto Italiano di Cultura di Oslo (Norvegia).
- Relatore al Corso di aggiornamento organizzato dall’Istituto Italiano di Cultura di Varsavia con tre interventi dal titolo “Creare materiale didattico partendo da materiali autentici filmati”, “Analisi ed esemplificazioni di materiali didattici” e “L’uso delle tecnologie nell’insegnamento delle lingue straniere” il 17-18-19 febbraio 2015 presso l’Istituto Italiano di Cultura di Varsavia (Polonia).

Seminari su invito tenuti presso altre Università, Centri di Ricerca, Aziende, etc.

Relatore al Corso di aggiornamento sulla metodologia CLIL con tre interventi dai titoli: “Le competenze del docente CLIL”, “La progettazione e realizzazione di moduli CLIL” e “Valutare i moduli CLIL e monitoraggio” l’8 novembre 2013, 28 novembre 2013 e 10 dicembre 2013 presso il Liceo Statale “Rosmini” di Trento (TN).

Relatore al Seminario sul CLIL organizzato in collaborazione con l’ANILS di Cosenza con un intervento dal titolo: “Le competenze del docente CLIL e la progettazione di moduli CLIL” il 15 novembre 2013 presso il Liceo Statale “Lucrezia Della Valle” di Cosenza (CS).

Relatore al Seminario “CLIL in E-Twinning” organizzato dall’Ufficio Scolastico Regionale per il Molise, il 19 novembre 2013 con un intervento dal titolo “Collaborazione tra docenti di disciplina e lingua straniera e uso di tecnologie in CLIL” presso l’Istituto Tecnico Statale “Enrico Fermi” di Isernia (IS).

Relatore al Seminario “CLIL: insegnamento e formazione in Sicilia” organizzato dall’Ufficio Scolastico Regionale per la Sicilia, il 21 novembre 2013 con un intervento dal titolo “La metodologia CLIL” presso il Liceo Scientifico “Galileo Galilei” di Catania (CT).

Relatore al Seminario “CLIL: insegnamento e formazione in Sicilia” organizzato dall’Ufficio Scolastico Regionale per la Sicilia, il 22 novembre 2013 con un intervento dal titolo “La metodologia CLIL” presso il Liceo Scientifico “Benedetto Croce” di Palermo (PA).

Relatore al Seminario “Metodologie CLIL” organizzato dall’Istituto di Istruzione Superiore “Cesare Balbo” il 27 febbraio 2014 con un intervento dal titolo “Le competenze del docente CLIL e la progettazione di moduli CLIL” presto lo stesso istituto a Casale Monferrato (AL).

Relatore alla conferenza dal titolo “La produzione orale” il 20 settembre 2014 presso la Sala consiliare del Comune di Camponogara (VE) per l’Università Popolare di Camponogara.

Relatore al Convegno CLIL 2014 il 25 novembre 2014 con un intervento dal titolo: “Dalle microlingue disciplinari al CLIL” presso l’IIS “Aldini Valeriani Sirani” di Bologna (BO) in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale Emilia Romagna.

Relatore al corso seminariale riservato ai docenti di italiano-lingua seconda in anno di formazione con un intervento dal titolo: “Aspetti fondamentali dell’insegnamento con modalità didattiche CLIL. Il ruolo del docente di seconda lingua nei progetti CLIL” il 1 dicembre 2014 presso la Scuola Primaria Grundschule “W. v. Goethe” di Bolzano (BZ) in collaborazione con l’intendenza tedesca.

Relatore al Corso di aggiornamento sulla metodologia CLIL con tre interventi dai titoli: “Le competenze del docente CLIL”, “La progettazione e realizzazione di moduli CLIL” e “Valutare i moduli CLIL e monitoraggio” il 7-8 gennaio 2015 presso l’Istituto di Istruzione Superiore “Perito-Levi” di Eboli (SA).

Relatore al Corso di Aggiornamento sulla metodologia CLIL con un intervento dal titolo: “La valutazione nella metodologia CLIL” il 15 gennaio 2015 presso l’Istituto Comprensivo di Savignano sul Rubicone (FC).

Relatore al Convegno CLIL il 19 gennaio 2015 con un intervento dal titolo “Aspetti innovativi della metodologia CLIL” presso l’Accademia dei Concordi di Rovigo (RO) in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale del Veneto.

Relatore al Corso di aggiornamento sulla metodologia CLIL con tre interventi dai titoli: “Le competenze del docente CLIL”, “La progettazione e realizzazione di moduli CLIL” e “Valutare i moduli CLIL e monitoraggio” il 21-22 gennaio 2015 presso l’Istituto di Istruzione Superiore “Assteas” presso il Liceo Scientifico di Buccino (SA).

Relatore al Corso di aggiornamento sulla metodologia CLIL con tre interventi dai titoli: “Le competenze del docente CLIL”, “La progettazione e realizzazione di moduli CLIL” e “Valutare i moduli CLIL e monitoraggio” il 28, 29 e 30 gennaio 2015 presso il Liceo Statale “C. de Titta” di Lanciano (CH).

Relatore al Seminario CLIL con un intervento dal titolo: “Come costruire verifiche e valutare in modo efficace in CLIL” il 9 febbraio 2015 presso l’Istituto di Istruzione “Lorenzo Guetti” di Tione di Trento (TN).

Relatore al Corso di aggiornamento sull’integrazione con un intervento dal titolo: “La valutazione dell’alunno straniero” il 25 febbraio 2015 presso l’ITIS di Portogruaro (VE) per il Piano Territoriale per l’integrazione.

Relatore al Corso di formazione: Insegnare italiano come lingua seconda con un intervento dal titolo: “Apprendere lingua e contenuti: la metodologia CLIL” il 27 febbraio 2015 presso il CPIA di Bologna (BO).

Relatore al Convegno “La valutazione degli insegnanti: un destino inevitabile o un’opportunità?” il 6 marzo 2015 con un intervento dal titolo “La valutazione delle competenze del docente CLIL” presso l’Aula Magna dell’ITIS “Cardano” di Pavia (PV).

Relatore al Convegno “Una finestra sull’italiano: la didattica tra nuove realtà e vecchie tendenze” il 21 marzo 2015 con un intervento dal titolo “La formazione del docente di italiano a stranieri ai giorni nostri” presso il Centro Congressi Roma Eventi- Piazza di Spagna a Roma.

Relatore al Seminario “L’ambiente di apprendimento CLIL nel curricolo verticale” il 30 marzo 2015 con un intervento dal titolo “Aspetti problematici nella metodologia CLIL” presso l’Istituto Comprensivo “I. Petrone” di Campobasso (CB).

Relatore alla Giornata seminariale: “Fateci imparare- Lasst uns lernen- Let us learn” il 3 settembre 2015 con un intervento dal titolo “ Valutazione di apprendimenti linguistici in contesti di potenziamento” presso l’EURAC di Bolzano (BZ); inoltre ha tenuto due workshop dal titolo “ Valutazione degli apprendimenti linguistici” sempre nella stessa sede.

Relatore al Seminario organizzato assieme all’ANILS per il progetto “Primaire EN francais” con un intervento dal titolo “Progettazione di moduli CLIL e valutazione” il 16 settembre 2015 presso il Liceo Linguistico di Barcellona (ME).

Relatore al Seminario “L’insegnante di italiano a stranieri: una figura tra risposta a bisogni specifici e bisogno di riconoscimento specifico. Una sintesi necessaria” con un intervento dal titolo: “La formazione specifica dell’insegnante di italiano a stranieri” il 3 ottobre 2015 presso il Centro Civico Lame “Lino Borgatti” di Bologna (BO).

Altre attività scientifiche

Referee per la rivista LEA- Lingue e Letterature D’Oriente e D’Occidente per Firenze University Press; per EL.LE Educazione Linguistica Language Education(Ca' Foscari Digital Publishing;SAIL Studi sull'Apprendimento ed Insegnamento Linguistico (Ca' Foscari Digital Publishing; per SELM rivista dell'Associazione ANILS(Associazione Nazionale Insegnanti di Lingue Straniere)(Loescher)per
RILA (Rassegna Italiana di Linguistica Applicata)(Bulzoni Editore)e per
L&L Lingua e Lingue. Studi sull’insegnamento dell’italiano e delle lingue straniere (Loescher.
Fa fatto parte del Comitato Scientifico del 9th International CLIL Conference Think CLIL 2014 organizzato con il Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali e del Dottorato in Scienze del Linguaggio della Scuola Dottorale di Ateneo dell’Università Ca’ Foscari di Venezia tenutosi il 28-30 agosto 2014 presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia.

Altre attività didattiche

- Direttore del Laboratorio ITALS (www.itals.it ).
- Docente per i moduli on line “Didattica delle lingue moderne (1): principi” e “Didattica delle lingue moderne (2): prospettive emergenti” al Master di Didattica delle Lingue Straniere (Madils) organizzato dall’Università Ca’ Foscari di Venezia.
- Membro dell’équipe che realizza, somministra e corregge l’esame per la Certificazione CLIL (CeCLIL) dell’Università “Ca’ Foscari” di Venezia.
- Direttore del Master ITALS di primo livello in “Promozione e didattica della lingua e cultura italiana a stranieri”dell’Università “Ca’ Foscari” di Venezia.
- Coordinamento percorsi del Master ITALS di secondo livello in "Progettazione avanzata dell'insegnamento della lingua e cultura italiane a stranieri"dell’Università “Ca’ Foscari” di Venezia.
Relatore al corso “Academic Lecturing in English” organizzato con il Fondo Sociale Europeo Asse: IV – Capitale umano DGR n° 3875/09 con quattro interventi dal titolo: “Student focus: strategies for promoting learning” il 2 aprile 2014, “Discipline focus: language aspects of the single disciplines (represented by the participants)” il 9 aprile 2014, “Lecturer focus: strongly personalized reflection on personal competence” il 16 aprile 2014 e “Presenting and monitoring a fifteen minute-mini lecture focusing on the instruments used” il 30 aprile 2014 presso l’Università “Ca’ Foscari” di Venezia.
- Relatore al Corso di Perfezionamento CLIL 20 crediti anno accademico 2014/2015 organizzato dall’Università “Ca’ Foscari” di Venezia con un intervento dal titolo: “Assessment and Evaluation in CLIL: problems, strategies and examples” il 3 giugno 2015 presso l’I.I.S. “Pacinotti” di Mestre (VE) e lo stesso intervento il 4 giugno 2015 presso l’I.I.S. “Leonardo da Vinci” di Padova (PD).

Incarichi accademici e attività organizzative

- Dal 2013 Referente d’ateneo per l’area linguistica dei Percorsi Abilitanti Speciali (PAS) e per i TFA (Tirocini Formativi Attivi).
- Dal 2015 membro del Comitato Scientifico della Ca’ Foscari Challenge School.

Attività e incarichi esterni

- Docente di Didattica delle Lingue Moderne (6 crediti) presso il Corso Magistrale in Lingue e Culture Europee ed Extraeuropee dell’Università di Catania per supplenza nell’anno accademico 2013-2014, 2014-2015.
- Relatore al modulo di “Didattica delle lingue” organizzato per i corsi PAS di lingue straniere il 13 e 14 giugno 2014 presso l’Auditorium dell’Università Kore di Enna con interventi dal titolo “Principi operativi di glottodidattica” “Il docente di lingue e il CLIL” e “La valutazione degli apprendimenti linguistici”.
- Relatore al Corso di Perfezionamento “Metodologia CLIL” presso l’Università degli Studi di Trento (TN) il 27 giugno 2014 con un intervento dal titolo “La valutazione degli apprendimenti nel CLIL”.