VECCHIATO Daniele

Qualifica Cultore della materia
E-mail d.vecchiato@unive.it
Web www.unive.it/persone/d.vecchiato (scheda personale)
Struttura Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali Comparati
Sito web struttura: http://www.unive.it/dslcc

Daniele Vecchiato (1984) ha studiato Lingue e Letterature Straniere presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia, la Philipps-Universität di Marburg e la Humboldt-Universität di Berlino. A Ca’ Foscari ha conseguito con lode sia la Laurea Triennale con una tesi su Heinrich Böll (2006) che la Specialistica con una tesi su Durs Grünbein (2009). A marzo 2014 ha conseguito il titolo di Dottore di ricerca in Lingue, Culture e Società (Indirizzo: Filologia Moderna) nell’ambito di un accordo internazionale di co-tutela tra l’ateneo veneziano e la Humboldt-Universität di Berlino. Per la sua attività scientifica ha ricevuto nel 2015 il Premio Ca' Foscari alla Ricerca - Categoria Neodottori.

Il 4 aprile 2017 ha conseguito l'Abilitazione Scientifica Nazionale alle funzioni di Professore Universitario di Seconda Fascia per il settore concorsuale 10/M1 (Lingue, Letterature e Culture Germaniche). Attualmente è impegnato in un progetto di ricerca finanziato dalla Gerda Henkel Stiftung presso la Humboldt-Universität di Berlino. A partire dal 2018 sarà Marie Skłodowska Curie Fellow presso i dipartimenti di Letterature Comparate e German Studies del King's College London.

La sua tesi di dottorato (Verhandlungen mit Schiller. Historische Reflexion und literarische Verarbeitung des Dreißigjährigen Kriegs im ausgehenden 18. Jahrhundert, Hannover 2015) analizza per la prima volta le opere di Friedrich Schiller sulla Guerra dei Trent’Anni nel contesto dell’ampio dibattito letterario, storiografico e pubblicistico di fine Settecento sul conflitto. Il lavoro è stato insignito nel 2015 del premio scientifico svizzero "Ravicini-Preis für Arbeiten zur Trivialliteratur".

Daniele Vecchiato vanta numerose esperienze di studio e di ricerca internazionali. Nel 2005 ha trascorso un semestre presso la Philipps-Universität di Marburg con il programma Erasmus, nel 2006 ha preso parte come borsista alla Ca’ Foscari-Harvard Summer School e nel 2007/2008 ha lavorato come assistente di lingua italiana a Berlino con una borsa del Pädagogischer Austauschdienst (PAD). Ha inoltre fruito di due borse di ricerca del Deutscher Akademischer Austauschdienst (DAAD) presso la Humboldt-Universität di Berlino (tre mesi nel 2008 e dieci nel 2013). Nel 2014 è stato titolare di una borsa postdoc semestrale della Humboldt-Universität di Berlino nell’ambito dell’Iniziativa di Eccellenza del governo federale tedesco (Exzellenzinitiative). Da dicembre 2014 a gennaio 2017 è stato borsista della Fritz Thyssen Stiftung con un progetto sulla traduzione nell’Età di Goethe. Ha inoltre fruito di due borse di soggiorno presso il Deutsches Literaturarchiv Marbach (due mesi nel 2015 e uno nel 2017).

I suoi interessi di ricerca vertono principalmente sulla letteratura tedesca del Settecento, del Novecento e della contemporaneità. È autore di diversi articoli scientifici – tra gli altri, su Friedrich Schiller, Walter Mehring, Gottfried Benn, Peter Weiss e Durs Grünbein – pubblicati presso importanti sedi italiane e internazionali (tra le riviste si segnalano German Life and Letters, lo Jahrbuch der deutschen Schillergesellschaft, la Zeitschrift für deutsche Philologie e la Zeitschrift für Germanistik). Collabora con riviste internazionali di germanistica e critica letteraria.

Ha tenuto conferenze e comunicazioni a convegni e workshop, oltre che a Ca’ Foscari, in diverse università e istituzioni di ricerca: Humboldt-Universität (Berlino), Université de Paris-Sorbonne, Erasmus Universiteit (Rotterdam), Tongji University (Shanghai), Fondation Goethe (Klingenthal, Alsazia), Friedrich-Alexander Universität Erlangen-Nürnberg, Université de Lausanne, Villa Vigoni – Centro Italo-Tedesco per l’Eccellenza Europea (Loveno di Menaggio), Istituto Storico Italo-Germanico (Trento). E' altresì intervenuto ai congressi annuali della German Studies Association a Milwaukee (2012), Washington (2015) e San Diego (2016).

Nel 2009 ha co-organizzato a Ca’ Foscari il convegno PRIN I figli dell’esilio. Versi per dopodomani. Ha co-organizzato e moderato letture con autori contemporanei di lingua tedesca a Venezia e in altre città italiane (Durs Grünbein, Urs Widmer, Eva Christina Zeller, Konstantin Ames). Dal 2014 collabora con il Centro Tedesco di Studi Veneziani per la traduzione di opere scelte degli autori ospiti del Centro.

È membro della Internationale Vereinigung für Germanistik, dell'Associazione Italiana di Germanistica, della German Studies Association, della Deutsche Schillergesellschaft e della Deutsche Gesellschaft für die Erforschung des 18. Jahrhunderts.

--

Daniele Vecchiato hat Germanistik, Anglistik und Vergleichende Literaturwissenschaft in Venedig, Marburg und Berlin studiert. 2014 promovierte er im Fach Neuere deutsche Literatur an der Università Ca' Foscari di Venezia und der Humboldt-Universität zu Berlin. Derzeit ist er Postdoc-Stipendiat der Gerda Henkel Stiftung an der HU Berlin und Cultore della materia (Honorary Research Associate) an der Universität Venedig.

Publikationen: Verhandlungen mit Schiller. Historische Reflexion und literarische Verarbeitung des Dreißigjährigen Kriegs im ausgehenden 18. Jahrhundert (Hannover 2015, ausgezeichnet mit dem Ravicini-Preis für Arbeiten zur Trivialliteratur 2015 und dem Forschungspreis der Università Ca' Foscari 2015); Herausgabe des Dramas "Wallenstein" von Gerhard Anton von Halem (2016) sowie der italienischen Edition von Urs Widmers "Top Dogs" (Mailand 2012); Mitherausgabe der Briefe Peter Weiss' an Itta Blumenthal (Berlin 2011); wissenschaftliche Artikel u.a. über Friedrich Schiller, Walter Mehring, Gottfried Benn, Peter Weiss und Durs Grünbein, verschiedene Rezensionen und Übersetzungen ins Italienische

Forschungsschwerpunkte: Deutschsprachige Literatur vom 18. Jahrhundert bis zur Gegenwart, Friedrich Schiller, Durs Grünbein, Literatur und (Zeit-)Geschichte, Literatur und Recht, Übersetzungsphilologie, Dialektik zwischen Hoch- und Trivialliteratur. 

 

 
Le informazioni riportate sono state caricate sul sito dell'Università Ca' Foscari Venezia direttamente dall'utente a cui si riferisce la pagina. La correttezza e veridicità delle informazioni pubblicate sono di esclusiva responsabilità del singolo utente.