MUNARO Nicola

Qualifica Ricercatore Universitario
Telefono 041 234 5737
E-mail munaro@unive.it
Fax 041 234 5706
Web www.unive.it/persone/munaro (scheda personale)
Struttura Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali Comparati
Sito web struttura: http://www.unive.it/dslcc
Sede: Ca' Bembo

Nel giugno 1991 si laurea con lode in Lingue e Letterature Straniere presso l'Università Ca' Foscari di Venezia con una tesi di sintassi tedesca dal titolo "Zur Stellung nominaler Ergänzungen im Mittelfeld des deutschen Satzes".

Nel maggio 1997 consegue il titolo di Dottore di Ricerca in Linguistica con una tesi di dottorato dal titolo "Proprietà strutturali e distribuzionali dei sintagmi interrogativi in alcuni dialetti italiani settentrionali".

Dal marzo 1999 al maggio 2000 fruisce di una borsa di studio per lo svolgimento di attività di ricerca post-dottorato presso il Dipartimento di linguistica dell'Università di Padova.

Dal giugno 2000 all'ottobre 2001 fruisce di un assegno di durata biennale per lo svolgimento di attività di ricerca presso il Dipartimento di discipline linguistiche, comunicative e dello spettacolo dell'Università di Padova relativamente al progetto di ricerca dal titolo "Teoria della sintassi e della morfologia applicate alla ricostruzione sincronica e diacronica di un'area linguistica dell'Italia Settentrionale".

Dal novembre 2001 è strutturato come Ricercatore Universitario per il settore scientifico-disciplinare L-LIN/01 Glottologia e Linguistica presso il Dipartimento di Scienze del Linguaggio (ora Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali Comparati) dell'Università Ca' Foscari di Venezia.

Presso l'Università Ca' Foscari di Venezia ha insegnato Dialettologia italiana, Glottologia, Linguistica (generale), Linguistica inglese, Linguistica italiana, Storia della lingua italiana. 

La sua attività di ricerca si inserisce nell'ambito della linguistica formale, ed in particolare all'interno del quadro teorico della grammatica generativa. I suoi specifici interessi di ricerca riguardano la sintassi comparativa e la dialettologia italiana, sia in prospettiva sincronica che diacronica, con particolare riferimento a fenomeni riguardanti la periferia sinistra della frase.

Ha presentato numerose relazioni a convegni sia in Italia che all'estero.

Ha collaborato e collabora tuttora al progetto ASIt con sede a Padova, finalizzato alla elaborazione di un atlante sintattico dei dialetti italiani.

Ha partecipato al progetto di ricerca congiunto Elementi minimali della variazione linguistica tra il CNR-Centro di Studio per la Dialettologia Italiana di Padova ed il CNRS francese ed al progetto di ricerca Dialectology and formal syntax -The microvariation of sentence types tra il CNRS e l'Università di Venezia.

Ha partecipato ai progetti di ricerca PRIN Categorie linguistiche: dalla mappatura strutturale all'architettura delle rappresentazioni mentali e Le categorie funzionali della frase e dei suoi sintagmi maggiori.

Ha partecipato al progetto di Ateneo Prosynt - Prosodia e sintassi: un database per un'interfaccia flessibile.

Ha partecipato al progetto FIRB Un'inchiesta grammaticale sui dialetti italiani: ricerca sul campo, gestione dei dati, analisi linguistica.

Ha partecipato al progetto ItalAnt: per una grammatica dell'italiano antico.

Le informazioni riportate sono state caricate sul sito dell'Università Ca' Foscari Venezia direttamente dall'utente a cui si riferisce la pagina. La correttezza e veridicità delle informazioni pubblicate sono di esclusiva responsabilità del singolo utente.