Home > Ricerca > Innovazione > Riviste telematiche > DEP Deportate, Esuli e Profughe > Numeri pregressi > n. 18/19, 01/2012 - Ipotesi per una lettura femminista della storia europea degli anni '20 e '30 > Ricerche > M. S. De Luca, Anita Augspurg e Lida G. Heymann pacifiste tedesche durante la Prima guerra mondiale

M. S. De Luca, Anita Augspurg e Lida G. Heymann pacifiste tedesche durante la Prima guerra mondiale

This essay analyses the contribution of the German Feminist Movement in its radical wing to the foundation and development of an international women’s peace movement after the outbreak of World War I.

Il saggio analizza il contributo dell'ala radicale del movimento femminista tedesco alla fondazione e allo sviluppo del movimento femminile per la pace sorto dopo lo scoppio della Grande guerra.


09__De_Luca_2.pdf

File Adobe Acrobat
Tipo File: File Adobe Acrobat
Dimensione: 255922 Byte

Documento in formato Adobe Acrobat.

Per visualizzare questo documento è necessario aver installato nel proprio computer un programma che permetta di visualizzare i file pdf.

- Nei sistemi windows e macintosh utilizzare Adobe Acrobat Reader

- Nei sistemi linux utilizzare il comando xpdf nomefile

 

Se si utilizza il browser MSIE è possibile che il documento venga aperto direttamente, se l'utente vuole salvare una copia nel suo hard disk deve cliccare sull'icona qui a fianco con il tasto destro del mouse e selezionare la voce "Salva oggetto con nome..."

© Ca'Foscari 2017

Ultima modifica: 13/01/2012 da Rivista DEP