Home > Ricerca > Innovazione > Riviste telematiche > DEP Deportate, Esuli e Profughe > Numeri pregressi > n. 18/19, 01/2012 - Ipotesi per una lettura femminista della storia europea degli anni '20 e '30 > Documenti > Il diario di Diana Budisavljević. Estratti, a cura di M. Pisarri

Il diario di Diana Budisavljević. Estratti, a cura di M. Pisarri

In the following excerpts from her Diary Diana Budisavljević describes the activities of "The Action”, an aid project she founded to give material support to women and child inmates (principally food and clothes) of Ustasha concentration camps and to save children from extermination.

Nei brani tratti dal suo diario Diana Budisavljević descrive le attività dell' “Azione”, un progetto umanitario che lei stessa aveva avviato per andare in aiuto alle donne e ai bambini deportati dagli Ustascia (in primo luogo attraverso la distribuzione di cibo e abiti) e salvare i bambini dallo sterminio.


16__Diario_Diana_Budisavljevic.pdf

File Adobe Acrobat
Tipo File: File Adobe Acrobat
Dimensione: 172317 Byte

Documento in formato Adobe Acrobat.

Per visualizzare questo documento è necessario aver installato nel proprio computer un programma che permetta di visualizzare i file pdf.

- Nei sistemi windows e macintosh utilizzare Adobe Acrobat Reader

- Nei sistemi linux utilizzare il comando xpdf nomefile

 

Se si utilizza il browser MSIE è possibile che il documento venga aperto direttamente, se l'utente vuole salvare una copia nel suo hard disk deve cliccare sull'icona qui a fianco con il tasto destro del mouse e selezionare la voce "Salva oggetto con nome..."

© Ca'Foscari 2017

Ultima modifica: 13/01/2012 da Rivista DEP