Home > Ricerca > Innovazione > Riviste telematiche > DEP Deportate, Esuli e Profughe > Numeri pregressi > n. 21, 01/2013 - Miscellaneo > Ricerche > P. De Lucia, Lettura “interessata” di Can The Subaltern Speak? di Gayatri Chakravorty Spivak

P. De Lucia, Lettura “interessata” di Can The Subaltern Speak? di Gayatri Chakravorty Spivak

This paper is the history of my personal meeting with two women: the Rani of Sirmur and the activist Bhuvenesvari Bhaduri, as well as what Gayatri Chakravorty Spivak gave me first in Can the Subaltern Speak? and then in A Critic of Postcolonial Reason. Two “subaltern” of gender, without voice for the epistemic violence created by an imperialism and a patriarchism that represents them as “Others”, twisting and controlling them.

Il saggio è la storia del mio incontro con due donne: la Rani di Sirmur e l'attivista Bhuvenesvari Bhadur, e con Gayatri Chakravorty Spivak, autrice di Can the Subaltern Speak? e di A Critic of Postcolonial Reason. “Subalterne” del genere, senza voce a causa la “violenza epistemica” creata dell'imperialismo e del patriarcato che le rappresentano come “Altre”, per piegarle e controllarle.


6_DeLucia-rev.pdf

File Adobe Acrobat
Tipo File: File Adobe Acrobat
Dimensione: 561753 Byte

Documento in formato Adobe Acrobat.

Per visualizzare questo documento è necessario aver installato nel proprio computer un programma che permetta di visualizzare i file pdf.

- Nei sistemi windows e macintosh utilizzare Adobe Acrobat Reader

- Nei sistemi linux utilizzare il comando xpdf nomefile

 

Se si utilizza il browser MSIE è possibile che il documento venga aperto direttamente, se l'utente vuole salvare una copia nel suo hard disk deve cliccare sull'icona qui a fianco con il tasto destro del mouse e selezionare la voce "Salva oggetto con nome..."

© Ca'Foscari 2017

Ultima modifica: 03/02/2013 da Rivista DEP