Home > Ateneo > Sostenibilità > Ca' Foscari sostenibile > Cosa facciamo > Ca' Foscari sociale > Ca' Foscari sociale

Ca' Foscari sociale

bannerone_cfsociale

Ca' Foscari sociale è un progetto di cooperazione con le associazioni non-profit del Veneto per valorizzare le capacità della comunità cafoscarina e farle incontrare con le necessità delle realtà di volontariato presenti nel territorio.

Per aumentare il legame con il mondo del volontariato locale e promuovere la coesione con le reti già esistenti, Ca' Foscari ha stipulato una convezione con i 7 Centri di Servizio per il Volontariato della Regione Veneto, firmata ufficialmente il 1° ottobre 2013 e una convenzione con l'AVIS della provincia di Venezia, firmata il 26 marzo 2015.

Di cosa si tratta?

Con questo progetto Ca’ Foscari si propone di far aumentare la consapevolezza del ruolo sociale dell’Ateneo e al tempo stesso valorizzare le professionalità e le capacità dei singoli. L’aspettativa è quella di entrare nelle dinamiche di welfare territoriale tramite la cooperazione con le associazioni non-profit e far altresì emergere le disponibilità di volontariato presenti in Ateneo.

File Adobe Acrobat Presentazione Ca' Foscari sociale

File Adobe Acrobat Pieghevole Ca' Foscari sociale

Come ci si iscrive?

Per iscriversi come volontario o come non-profit è sufficiente compilare il modulo di adesione. I moduli e tutte le informazioni relative sono pubblicate sulla pagina "iscriviti".

Come si svolge?

Lo scopo del progetto è incrociare le diverse esigenze manifestate dalle Associazioni, che necessitano di un supporto, e dalle persone che desiderano svolgere un servizio di volontariato. Una volta compilato il modulo di iscrizione, manifestando la propria esigenza o l'interesse verso una particolare area di volontariato, si verrà contattati per dare vita ad un proficuo incrocio di intenti. I tempi di queste collaborazioni potranno essere a lungo, medio o breve termine e verranno valutate e pianificate in sede di definizione del servizio.

Quali sono le associazioni con cui si può collaborare?

E' possibile collaborare con tutte le organizzazioni che svolgono attività non-profit all'interno della Regione Veneto e che hanno aderito al progetto Ca' Foscari sociale. L'elenco completo è disponibile sulla bacheca della associazioni.

Ci sono inoltre alcuni progetti sperimentali a cui è possibile aderire, come l'Università del Volontariato.

Quali tipi di professionalità e competenze sono disponibili nella comunità cafoscarina?

Ogni volontario che si iscrive a Ca' Foscari sociale, può specificare i propri ambiti di interesse e le competenze che mette a disposizione. L'elenco completo delle persone iscritte finora al progetto è pubblicato sulla bacheca dei volontari.

Ulteriori dettagli

Con questo progetto Ca’ Foscari intende rendere ancor più pregnante ed efficace la propria presenza nel territorio in cui opera. La modalità tramite la quale entrare in queste dinamiche di welfare territoriale sarà la cooperazione con enti e/o associazioni non-profit del Veneto e con i Centri di Servizio per il Volontariato della Regione Veneto. Con la consapevolezza che i componenti la comunità cafoscarina possiedano una grande sensibilità verso i diversificati ambiti sociali in cui operano gli enti non-profit, Ca’ Foscari si propone di far emergere le disponibilità di volontariato presenti in Ateneo.

Il progetto ha quindi un duplice scopo: da un lato incrementare la consapevolezza del ruolo sociale dell'Ateneo e valorizzare le capacità - talvolta nascoste - dei singoli individui, dall'altro mettere a disposizione del territorio e della multiforme e ricchissima realtà veneta del volontariato le professionalità presenti all'interno dell'Ateneo.

Sulla base delle motivazioni appena esposte, il progetto si rivolge a tutti i componenti l’Ateneo. Data la tipicità del progetto si ritiene importante sottolineare alcuni punti:

  • l’adesione al progetto è volontaria;
  • l’Ateneo dà il proprio supporto referenziale (marchio Ca' Foscari presente nel progetto di collaborazione);
  • la referenza non comporterà alcun punteggio o valutazione utile per la carriera professionale o studentesca;
  • l’attività presso le associazioni si svolgerà gratuitamente e non sarà retribuita;
  • le ore di volontariato dovranno essere prestate al di fuori dell’orario di servizio o di lezione obbligatoria.

 

© Ca'Foscari 2016

Ultima modifica: 27/03/2015 da Ca' Foscari sostenibile