Home > Ricerca > Innovazione > Riviste telematiche > DEP Deportate, Esuli e Profughe > Numeri pregressi > n. 25, 07/2014 - Queerness in the Middle East and South Asia

n. 25, 07/2014 - Queerness in the Middle East and South Asia

Questo numero monografico edito da Jolanda Guardi, Queerness in the Middle East and South Asia, affronta un tema nuovo per la nostra rivista e arricchisce il filone dei queer studies che in tempi recenti hanno avuto interessanti sviluppi. Nella rubrica Ricerche i vari contributi, attraverso l'analisi di brani letterari e produzioni cinematografiche, mettono in discussione l'impostazione binaria della sessualità, la naturalità della relazione dicotomica maschio-femmina e la retorica della normalità femminile. Individuano inoltre il nesso tra repressione sessuale e repressione politica, nonché la reciproca influenza del discorso religioso e di quello della globalizzazione nella definizione di omosessualità nel mondo musulmano. La rubrica Documenti accoglie la traduzione in italiano di un racconto del 2005 della scrittrice indiana Sārā Rāy, ormai irreperibile, e la rubrica Strumenti di ricerca propone un'ampia una bibliografia in varie lingue occidentali, in lingua araba e persiana. Chiude il numero la rubrica Recensioni, interventi, resoconti che ospita  alcune recensioni sul tema queerness, il resoconto del rito della sepoltura dei morti di Srebrenica nel luglio 2013 e quello a più voci dei seminari, delle conferenze, degli incontri di discussione sul pensiero di Silvia Federici che si sono svolti in Messico nell'ottobre 2013.


Editoriale

Download del numero completo

Introduzione

Ricerche

Documenti

Srumenti di Ricerca

Recensioni

Immagini

© Ca'Foscari 2017