Home > Ateneo > InFoscari > L'arte accende la Notte: aperta la sesta edizione

L'arte accende la Notte: aperta la sesta edizione

03/06/2016

Cortile gremito a Ca’ Foscari all’apertura dei cancelli, alle 18. E’ ufficialmente iniziata la manifesla Notte dell'Arte veneziana organizzata da Ca' Foscari in collaborazione con Comune di Venezia. E’edizione al raddoppio: l’ultimo evento della Notte, “Le petit déjeuner en blu - Indigo Mix Jacquard Malìparmi”, si terrà domenica 19 giugno dalle ore 7 nella splendida cornice dell’Isola di San Servolo.

L’arte torna a liberare la notte per la sesta edizione di Art Night Venezia, la manifestazione ideata e coordinata dall’Università Ca’ Foscari Venezia in collaborazione con il Comune di Venezia, da tempo entrata nel calendario ufficiale delle Notti dell’arte europee.
Art Night 2016  
All’apertura dei cancelli una folla ha riempito in pochi minuti il cortile di Ca’ Foscari e alle 18 il via ufficiale della Notte con i saluti istituzionali.
Il Rettore di Ca’ Foscari Michele Bugliesi: «Benvenuti alla sesta edizione di Art Night, una manifestazione sempre più attesa e partecipata con tante istituzioni che vi prendono parte offendo eventi gratuiti in tutta la città . Venezia è un luogo vivace e  la cultura un elemento importante per la crescita della città, Art Night è un appuntamento nato da un'idea di Ca' Foscari con il contributo e la passione delle tante persone che vi lavorano e il sostegno importante del Comune di Venezia. Oggi Ca’ Foscari inaugura anche gli Spazi Espositivi di cui abbiamo appena terminato il restauro, un altro luogo che dedicheremo all’arte e alla cultura».

Per la prima volta sul palco di Art Night a Ca’ Foscari anche il sindaco del Comune di Venezia Luigi Brugnaro che ha portato i suoi saluti all’Ateneo e alla città.

Al via ufficiale della manifestazione anche il Prorettore alle attività e rapporti culturali Flavio Gregori, Silvia Burini, docente del Dipartimento di Filosofia  e Beni culturali che ha ideato sei anni fa la manifestazione con Angela Bianco e ha ricordato l’appuntamento del mattino, domani 19 giugno, all’isola di San Servolo con la colazione in blu, la colazione ‘social’ che culminerà alle 11.30 con la conferenza del fotografo Oliviero Toscani.

A partire dalle ore 18 l’intera città si anima fra calli e campielli con l’apertura serale gratuita di musei, fondazioni, gallerie, librerie, istituzioni, teatri e associazioni culturali. Centinaia gliappuntamenti in programma, da Punta della Dogana ai Musei Civici, Casa dei Tre Oci, Collezione Peggy Guggenheim, Palazzo Cini, Fondazione Querini Stampalia, solo per citare alcune delle istituzioni aperte nella notte di Art Night. Per i bambini sono numerose le attività e i laboratori creativi allestiti in città. Non potrà mancare la musica, con interessanti appuntamenti ed esibizioni in diverse location del centro storico. Ad Art Night tutto sarà possibile, per soddisfare ogni curiosità, interesse ed età.

TRASPORTI: Actv informa che per coloro che si recheranno alla manifestazione Art Night, nella notte tra sabato 18 e domenica 19 giugno, sono previsti dei rinforzi del servizio automobilistico per il rientro.

In particolare, dopo le ore 23.00 saranno garantiti i collegamenti con il centro di Mestre e di Marghera attraverso corse di rinforzo delle principali linee urbane in partenza da Venezia ad orari cadenzati in base alle esigenze del momento e fino al completamento del deflusso.

Le linee urbane interessate saranno le seguenti:

·         2 Venezia-Stazione-via Circonvallazione

·         4 Venezia-MestreCentro

·         5 Venezia-Campalto-Aeroporto

·         6 Venezia-Marghera-Catene

·         7 Venezia-Chirignago

·         12L Venezia-MestreCentro

Sarà garantita inoltre anche la tratta di linea 53E per Malcontenta e fino ad Oriago, visto la presenza di numerosi alberghi nella zona.

COLLEGAMENTI TRENITALIA: da Venezia Santa Lucia permetteranno a pendolari, turisti e visitatori occasionali di rimanere nel capoluogo lagunare fino a tarda sera e ripartire comodamente dopo mezzanotte. Il servizio è operato con treni capienti da 600 posti a sedere.
Alle ore 0.03, 0.15 e 0.20 partiranno rispettivamente i treni per Vicenza prolungato il sabato e festivi fino a Verona (con fermate a Mestre, Mira, Mirano, Vigonza, Padova, Grisignano, Vicenza, S.Bonifacio, Verona Porta Vescovo e Verona Porta Nuova), Conegliano e Portogruaro che fermano in tutte le stazioni (eccetto Marghera).

In occasione di Art Night, le sale del Circuito Cinema Comunale praticheranno la tariffa unica ridotta di 3 euro (5 euro se proiezione 3D).

Alle 18.30 s’inizia con le Lezioni di anatomia “Anato-my lessons” di SISSI, nome d’arte di Daniela Olivieri, giovane e affermata artista italiana, per proseguire con la performance teatrale di Massimiliano Finazzer Flory (con Gianni Quillico) “Essere Leonardo da Vinci. Un’intervista impossibile” nel cortile principale di Ca’ Foscari alle ore 22. Per l’edizione 2016 di Art Night Ca’ Foscari propone inoltre mostre, talk e performance in tre sedi – Ca’ Foscari, Ca’ Foscari Zattere, San Servolo sede del Collegio Internazionale Ca’ Foscari in collaborazione con San Servolo Servizi - nonché l’appuntamento “DRAGON TOUR: Ca’ Foscari vista dall’acqua, giro in Dragon Boat sul Canal Grande” con le guide di Ca’ Foscari Tour e l’opportunità di remare sul Canal Grande guidati dallo staff di Ca’ Foscari Sport.

 

Tutte le info e il programma della notte di sabato 18 e della mattina di domenica 19 giugno al sito web www.artnightvenezia.it

E su

Twitter: @artnightvenezia
Facebook:
artnight venezia
Instagram:
@artnightvenezia


Hashtag #artnightvenezia #anv15 #sabatoveneziano

Silvia Burini direzione scientifica
Angela Bianco coordinamento
Dipartimento di Filosofia e Beni Culturali - Università Ca’ Foscari

 
Mail: artnightvenezia@unive.it

T: 041 23466221-6227 F: 0412346210

 

 

© Ca'Foscari 2017

Ultima modifica: 20/06/2016 da Ufficio Comunicazione