Home > Ricerca > Innovazione > Riviste telematiche > DEP Deportate, Esuli e Profughe > Numeri pregressi > n. 33, 01/2017 - Numero miscellaneo > Documenti

Documenti

Serena Tiepolato, Dal diario di guerra di Helene Stöcker
In this issue we publish the translation of some excerpts from the war diary of Helene Stöcker (1869-1943), German feminist, pacifist and sexual reformer. The records cover the period between July 24th, 1914 and January 30th, 1915 and provide a valuable account of the mood of the activist during the early stages of the world war.

Si propone in questo numero la traduzione di alcune pagine tratte dal diario di guerra di Helene Stöcker (1869-1943), femminista, riformatrice e pacifista tedesca. Le annotazioni abbracciano l’arco temporale compreso fra il 24 luglio 1914 ed il 30 gennaio 1915 ed offrono una preziosa testimonianza dello stato d’animo dell’attivista durante le prime fasi del conflitto mondiale.

File Adobe Acrobat

Adriana Lotto, Helene Stöcker, Maternità e guerra
The writing of Helene Stöcker, Mütterlichkeit und Krieg, for the first time translated into Italian, was published in 1917 in the magazine she led: Die Neue Generation. In this paper, the author addresses one of the central themes of feminist pacifist thinking during the war.

Lo scritto di Helene Stöcker, Mütterlichkeit und Krieg, proposto per la prima volta in traduzione italiana, venne pubblicato nel 1917 nella rivista da lei diretta “Die Neue Generation”. In esso, l’autrice affronta uno dei temi centrali della riflessione pacifista femminista durante la guerra.

File Adobe Acrobat

© Ca'Foscari 2017

Ultima modifica: 11/01/2017 da System Administrators