Home > Ricerca > Innovazione > Riviste telematiche > DEP Deportate, Esuli e Profughe > Numeri pregressi > n. 5/6, 12/2006 - Diritti individuali e stato di eccezione > Documenti > "Le generazioni rubate". La rimozione forzata dei bambini indigeni (a cura di F. Tamisari)

"Le generazioni rubate". La rimozione forzata dei bambini indigeni (a cura di F. Tamisari)

L'Inchiesta nazionale sulla separazione dei bambini aborigeni e dello Stretto di Torres dalle loro famiglie ("Bringing Them Home. National Inquiry into the Separation of Aboriginal and Torres Strait Islander Children from Their Family" 1997), commissionata dal Governo australiano nel 1995 in risposta alla campagna da parte dei movimenti indigeni, affronta e analizza una delle pratiche coloniali più sistematiche e crudeli dello stato australiano all'interno di un'ideologia e politica di assimilazione. L'inchiesta ha, infatti, stimato che dal 1911 al 1970 circa 100.000 bambini aborigeni, la maggior parte di discendenza mista e sotto i cinque anni, furono allontanati dai genitori e familiari e rinchiusi in istituzioni spesso a migliaia di chilometri dalle loro terre. In traduzione italiana proponiamo la parte dell'Inchiesta che traccia la storia delle leggi e pratiche formali ed informali che portarono all'allontanamento dei bambini dalle loro famiglie.

Il documento è corredato da alcune fotografie che si possono vedere nella Galleria immagini.


18_Tamisari.pdf

File Adobe Acrobat
Tipo File: File Adobe Acrobat
Dimensione: 255516 Byte

Documento in formato Adobe Acrobat.

Per visualizzare questo documento è necessario aver installato nel proprio computer un programma che permetta di visualizzare i file pdf.

- Nei sistemi windows e macintosh utilizzare Adobe Acrobat Reader

- Nei sistemi linux utilizzare il comando xpdf nomefile

 

Se si utilizza il browser MSIE è possibile che il documento venga aperto direttamente, se l'utente vuole salvare una copia nel suo hard disk deve cliccare sull'icona qui a fianco con il tasto destro del mouse e selezionare la voce "Salva oggetto con nome..."


18_Tamisari.rtf

Documento Rich Text Format
Tipo File: Documento Rich Text Format
Dimensione: 3649909 Byte

Documento Rich Text Format.

Per visualizzare questo documento è necessario aver installato nel proprio computer una applicazione in grado di visualizzare i file RTF. Nei sistemi Windows e Macintosh si può usare l'applicazione Microsoft Word , nei sistemi linux, si può utilizzare OpenOffice o StarOffice.

Se si utilizza il browser MSIE è possibile che il documento venga aperto direttamente, se l'utente vuole salvare una copia nel suo hard disk deve cliccare sull'icona qui a fianco con il tasto destro del mouse e selezionare la voce "Salva oggetto con nome..."


18_Tamisari.zip

Archivio ZIP
Tipo File: Archivio ZIP
Dimensione: 955676 Byte

Archivio Zip.

Questo file è un archivio, cioè un file che contiene altri file compressi. Per visualizzare i file contenuti è necessario salvare il file sul proprio computer e quindi aprirlo utilizzando una applicazione in grado di decomprimere i file zip.

  • Nei sistiemi windows è possibile utilizzare WinZip scaricabile da http://www.winzip.com
  • Nei sistemi linux utilizzare il comando: unzip file.zip

© Ca'Foscari 2017

Ultima modifica: 29/11/2006 da Rivista DEP