Home > Ricerca > Innovazione > Riviste telematiche > DEP Deportate, Esuli e Profughe > Numeri pregressi > n. 8, 01/2008 - Donne in esilio. Esperienze, memorie, scritture > "Auschwitz oggi" immagini e commento di Emilia Magnanini > Filo spinato

Filo spinato

 
 1   2   3   4   5   6


Ossessione di filo spinato
   Ossessione di filo spinato


Il filo spinato è dovunque, in linee singole, doppie o triple delimita il campo, i settori, i camminamenti tra i settori, è il più evidente simbolo rivelatore dell'ossessione ideologica che sta dietro alla politica dello sterminio: separare, dividere ciò che si è separato, isolarlo e, infine, annientarlo.

© Ca'Foscari 2017