Home > Corsi > Carriera e didattica: come fare per - Area Economica > Piani di studio: normativa ed indicazioni per i corsi di area economica > Normative per il riconoscimento crediti per stage/tirocinio

Normative per il riconoscimento crediti per stage/tirocinio

 

Riconoscimento di attività lavorative

L'attività lavorativa può essere riconosciuta come sostitutiva di tirocinio se ritenuta coerente al percorso formativo da parte del Collegio didattico del Corso di laurea.
Lo studente dovrà documentare l'attività svolta con una copia del contratto di lavoro e da idonea dichiarazione del datore di lavoro, che attesti la durata dell'attività e la sua pertinenza rispetto agli argomenti tipici della laurea che si intende conseguire (vedi il fac-simile); tale documentazione va consegnata al Campus Economico. Il Presidente del Collegio Didattico valuta le richieste pervenute e autorizza di volta in volta l'attribuzione dei crediti.

Inoltre ricordiamo che il Senato Accademico, nella seduta del 27 aprile 2004, ha deliberato il riconoscimento in carriera delle collaborazioni studentesche "150 ore": riconoscimento in crediti formativi come attività in tutto o in parte sostitutiva dell'attività di stage, nei casi in cui sia valutata dal collegio didattico del proprio corso di laurea attinente e coerente con il percorso formativo specifico del corso di studi a cui lo studente è iscritto.

Nota: Non è possibile sostituire con attività lavorativa il tirocinio inserito tra i crediti a libera scelta, ma solo il tirocinio obbligatorio. La richiesta deve essere fatta al collegio didattico, che valuta caso per caso. Ulteriori crediti di attività di tirocinio possono essere riconosciuti come CFU in sovrannumero.
 

Norme da adottare in tutti i Corsi di Laurea per il riconoscimento di attività lavorative o di stage PRIMA DELL'IMMATRICOLAZIONE.

Il Consiglio della Facoltà di Economia - nella seduta del 16 novembre 2005 - ha deliberato criteri comuni a tutti i corsi di laurea per il riconoscimento di attività lavorative o di stage prima dell'immatricolazione secondo lo schema seguente:

Corsi di laurea di Area Economica

Riconoscimento attività lavorativa svolta prima dell'immatricolazione a un corso di laurea triennale:
SI, purchè coerente.

Riconoscimento stage svolto prima dell'immatricolazione a un corso di laurea:
NO

Riconoscimento attività lavorativa in proprio:
verifica da parte del Presidente del collegio didattico dell'impossibilità di svolgere un normale stage, o di far certificare da un legale rappresentante l'attività svolta. Il Presidente richiede che lo studente rediga una relazione scritta che identifichi la natura dell'attività e le competenze acquisite. Sulla base della relazione scritta il Presidente riconosce i crediti.

Corsi di laurea magistrale e specialistica di Area Economica

Riconoscimento attività lavorativa svolta prima dell'immatricolazione a un corso di laurea specialistica:
NO

Riconoscimento di stage svolto con l'Ateneo dopo la laurea e prima dell'immatricolazione a un corso di laurea specialistica:
NO, perché non è possibile verificare la congruenza degli obiettivi dello stage con le finalità del corso di laurea.

Riconoscimento attività lavorativa in proprio:
verifica da parte del Presidente del collegio didattico dell'impossibilità di svolgere un normale stage, o di far certificare da un legale rappresentante l'attività svolta. Il Presidente richiede che lo studente rediga una relazione scritta che identifichi la natura dell'attività e le competenze acquisite. Sulla base della relazione il Presidente riconosce i crediti, verificando che le competenze acquisite siano congruenti con le finalità del corso di laurea specialistica.

 

© Ca'Foscari 2017

Ultima modifica: 25/02/2014 da Campus Economico