SbA Sistema bibliotecario di Ateneo

Tesi e dissertazioni

Motori di ricerca multidisciplinari

  • DART-Europe E-theses Portal. Associazione di biblioteche di ricerca e di consorzi bibliotecari che si pone l'obiettivo di costruire un unico portale europeo di tesi di ricerca in formato elettronico, e di incrementarne la diffusione e l'accesso. E' partner europeo di Networked Digital Library of Theses and Dissertations (NDLTD). Attualmente (luglio 2013) raccoglie oltre 422.504 tesi full-text provenienti da 543 università di 27 paesi europei, fra cui l'Italia (qui la lista delle Università partner). Da gennaio 2012 Pleiadi, il Portale per la Letteratura scientifica Elettronica Italiana su Archivi aperti e Depositi Istituzionali promosso dai 2 consorzi interuniversitari CASPUR e CILEA fornisce a DART-Europe i metadati delle tesi ad accesso aperto depositate negli archivi italiani che partecipano al progetto. 

  • Dissertations Theses Database. È una sezione del catalogo del Center for Research Libraries, un consorzio di Università, colleges e istituzioni indipendenti di ricerca nordamericane, che offre oltre 800.000 informazioni bibliografiche relative a tesi di dottorato prodotte fuori dagli Stati Uniti e dal Canada (circa 100 università europee mantengono rapporti di scambio e di deposito tesi con il CRL). E' possibile visualizzare la lista dei paesi e delle istituzioni rappresentate, selezionando nella maschera di ricerca il menù a tendina che compare cliccando sul campo  "Narrow the institution list by Country here".

  • DIVA Portal (Digitala Vetenskapliga Arkivet). Portale pluridisciplinare sviluppato dall'Università di Uppsala che raccoglie in un unico motore di ricerca la produzione scientifica (fra quasi 123.500 tesi di laurea) indicizzata in 30 archivi istituzionali di università scandinave (per consultare l'elenco clicca qui). La ricerca avanzata nel catalogo delle tesi permette di selezionare il tipo di tesi (Bachelor, Master, professional degree...), il nome dell'università, la specifica disciplina, l'intervallo temporale, la presenza del full text, ecc. Alcuni archivi compresi in DiVA fanno parte del Networked Digital Library of Theses and Dissertations (NDLTD). 

  • ETDs Worldwide. Motore di ricerca di oltre 30.000 tesi di master e di dottorato in formato elettronico raccolte dalle maggiori collezioni di ETD (Electronic Theses and Dissertations) del mondo, fra cui MIT, University of Pennsylvania, Ohio State University, University of Maryland, University of Oslo, Lund University, Stockholm University, University of Konstanz, University of Sydney, Universidade de Sao Paulo...  (clicca qui per consultare la lista completa). La ricerca può essere attivata sui campi autore, titolo, abstract, soggetto, keyword, school/publisher, su tutti i campi contemporaneamente (indicazione di default), ma non sul fulltext. In presenza di più risultati, è possibile raffinare la ricerca selezionando i limitatori che compaiono nella finestra di destra (Degrees, Levels, Universities....).

  • Linguist List Dissertation Abstracts. Banca dati di oltre 2.300 notizie bibliografiche di tesi ed abstracts di ambito linguistico inserite direttamente dagli autori nel portale specialistico Linguist List. E' possibile la ricerca per titolo, autore, parola chiave, anno, istituzione, soggetto. Un apposito link consente la diretta comunicazione via e-mail con l'autore.

  • Networked Digital Library of Theses and Dissertations. Motore di ricerca che consente l'accesso a oltre 400.000 tesi in formato elettronico, presenti negli archivi online delle istituzioni accademiche di tutto il mondo che partecipano al progetto NDLTD. NDLTD è un'organizzazione internazionale composta da oltre 200 membri, per lo più università, che si prefigge lo scopo di promuovere la creazione, il libero accesso, la disseminazione, e la conservazione di tesi in formato digitale. L'elenco di una parte degli associati è consultabile qui.

  • PhdData.org. Universal Index of Doctoral Dissertations in Progress è un database di tesi di dottorato frutto dell'iniziativa combinata di numerosi studenti di U.S.A., Argentina ed Israele, finalizzata alla realizzazione di un sito unico di riferimento in cui rendere disponibili informazioni su ricerche di dottorato già svolte e/o in corso di svolgimento nel mondo, per allargare le proprie conoscenze, evitare duplicazioni di ricerche, promuovere il contatto, lo scambio e il confronto scientifico (ad es. il record bibliografico di ogni tesi prevede anche la possibilità di inviare un messaggio all'autore). L'aggiunta del fulltext della tesi è opzionale. Attualmente (luglio 2013) sono registrate 92 tesi nella sotto-categoria "Linguistica" (seleziona "Arts and Humanities" nel menù a tendina "Category").

  • Proquest Dissertations and Theses (PQDT) Open. Database che consente la ricerca e l'accesso al full text di tesi di dottorato e di master messe gratuitamente a disposizione dagli autori che utilizzano il servizio di deposito e pubblicazione fornito da ProQuest's UMI Dissertation Publishing. Il più ampio archivio Proquest Dissertations and Theses (PQDT), che contiene oltre 3 milioni di records bibliografici di tesi discusse nelle università nordamericane dal 1743 ai giorni nostri , e in oltre 700 istituzioni accademiche del mondo (80.000 il numero di incremento annuo), è invece una banca dati bibliografica a pagamento con accesso via web (o su CD-ROM con aggiornamento trimestrale), dalla quale è anche possibile consultare il fulltext di oltre 1 milione di tesi di dottorato e master pubblicate dopo il 1997. Dissertation Express è un altro servizio a pagamento della UMI (University Microform Inc.) che consente a privati e istituzioni di ordinare e ricevere copia (su supporto cartaceo o elettronico) delle tesi censite nel database messo a diposizione per la ricerca (oltre 2 milioni di titoli).   

 

Cataloghi collettivi e archivi di tesi con copertura nazionale

Europa

Austria

  • Österreichische Dissertationsdatenbank. Database con oltre 68.000 registrazioni  di tesi (ultima consultazione: luglio 2013) sostenute dal 1990 nelle università austriache, in lettere, scienze umane e sociali, diritto, scienze economiche, ecc. Alcune tesi sono disponibili anche in full-text. Titoli, descrittori e la maggior parte degli abstract sono in tedesco e inglese.

Belgio

  • BICTEL/e. Archivio online liberamente accessibile delle pubblicazioni di ricerca (tesi ed e-prints) prodotte dalle università della Comunità francese del Belgio (Bruxelles, Louvain, Liège, Namur, etc.). Attualmente (luglio 2013) raccoglie più di 3,400 tesi, per lo più fulltext, discusse dopo il 2002.

Francia

  • Fichier central des theses (FCT) (Université Paris Ouest-Nanterre La Défense) è un database che indicizza i soggetti delle tesi di dottorato sostenute e in corso di preparazione nelle Università e istituti di istruzione superiore e di ricerca in Francia abilitati a rilasciare il dottorato. Più di 90 istituzioni sono partner di FTC (aree di ricerca: lettere, scienze umane e sociali, diritto, scienze economiche...); annualmente vengono registrate circa 9000 tesi di dottorato e il database attualmente comprende oltre 300.000 registrazioni".

  • SUDOC (Systeme Universitaire de DOCumentation/ABES) è il catalogo collettivo francese delle biblioteche universitarie e centri di documentazione e di ricerca. Comprende più di 10 milioni di notizie bibliografiche, fra cui tutte le tesi prodotte in Francia (nella "Recherche avancée" selezionare "Thèses" nel tipo di materiale). 

Germania

  • DissOnline.de. Progetto avviato nel 2001 dalla Deutsche Nationalbibliothek con lo scopo di creare un unico portale di tesi online di area tedesca, raccogliendo con un sistema di harvesting le tesi di dottorato in formato elettronico dagli archivi istituzionali delle Università di Germania, Austria e Svizzera, così come da altre istituzioni scientifiche, biblioteche, fornitori commerciali, singoli autori. Alle tesi si accede anche dal catalogo unico della Deutsche Nationalbibliothek che le archivia dal 1998 (oltre 113.000 tesi ad luglio 2013).

Gran Bretagna

  • Index to Theses. Catalogo delle tesi (alcune full-text) presentate nelle Università di Gran Bretagna e Irlanda dal 1716. Oltre 580.000 tesi registrate (luglio 2013). Accesso a pagamento.

  •  Ethos - Electronic theses online service. Database che raccoglie le e-theses e le tesi cartacee digitalizzate di 126 istituzioni britanniche (clicca qui per vedere la lista completa). Previa registrazione, è consentito l'accesso a oltre 300.000 tesi di dottorato, molte delle quali accessibili full text.

Italia

  • Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze. Il catalogo contiene le informazioni bibliografiche relative alle tesi di dottorato discusse in Italia. Dal menù di ricerca avanzata, cliccare su "Filtri applicabili" e selezionare "Tesi di Dottorato" dal menù a tendina "Tipo di materiale".

  • PLEIADI. Acronimo per "Portale per la Letteratura scientifica Elettronica Italiana su Archivi aperti e Depositi Istituzionali", è un progetto nato dalla collaborazione fra due importanti consorzi interuniversitari italiani, CASPUR e CILEA, con l'obiettivo di realizzare una piattaforma nazionale per l'accesso centralizzato alla letteratura scientifica depositata negli archivi aperti italiani. Attualmente (giugno 2013) raccoglie oltre 28.000 tesi di dottorato, ricercabili dalla maschera di ricerca avanzata, selezionando "Tesi di dottorato" dal menù a tendina "Tipologia".

Olanda

  • NARCIS. È un portale che integra gli archivi istituzionali di università e istituti di ricerca olandesi. Consente l'accesso a oltre 800.000 pubblicazioni scientifiche, fra cui oltre 58.000 tesi di dottorato in full-text "E-theses" (rilevazione dati: giugno 2013).

Spagna

  • Dialnet. Portale di diffusione della produzione scientifica spagnola curato dalla Universidad de la Rioja. Nel database (oltre 3.800.000 di documenti a luglio 2013) è possibile eseguire una ricerca per autore e titolo scegliendo la tipologia del materiale (qualsiasi tipo di documento, articoli di periodici, saggi contenuti in opere collettive, tesi, libri). Le tesi provengono da 45 Università spagnole (TDX e altre singole università, come Madrid, Salamanca, Burgos, ecc. Per l'elenco clicca qui).

  • TDX: Thesis Doctorals en Xarxa. Archivio collettivo delle tesi di dottorato presentate nelle maggiori università spagnole (Universitat de Barcelona, Universitat de Girona, Universitat de València, Universitat de Murcia, etc.), gestito dal Consorci de Biblioteques Universitàries de Catalunya (CBUC), dal Centre de Supercomputació de Catalunya (CESCA), e patrocinato dalla Generalitat de Catalunya. Per l'elenco completo clicca qui. Più di 14.000 le tesi indicizzate provenienti da 19 università, 201 le tesi con soggetto "Lingüística i llengües" (ultima consultazione luglio 2013). TDX è membro di Networked Digital Library of Theses and Dissertations (NDLTD).

  • Biblioteca Virtual Miguel de Cervantes. Tesis doctorales. Il catalogo raccoglie tesi di dottorato in o sulle lingue spagnole presentate in università europee o di altri paesi del mondo che hanno rapporti rapporti di collaborazione con la Biblioteca Miguel de Cervantes. Nella sezione "Foros de tesis"  è possibile intervenire e scambiare opinioni sui temi e contenuti delle tesi inserite.

Altri Paesi

Africa

Australia

  • Le tesi presentate nelle maggiori università australiane e neozelandesi sono ricercabili da aprile 2011 su Trove (Indicizzate in precedenza nel database ADT Australasian Digital Theses Program), il repository della National Library of Australia che contiene oltre 352 milioni di risorse online (libri, articoli di periodici, mappe, materiali sonori, ecc.) (luglio 2013). Quasi un milione le tesi indicizzate, di cui 580.000 disponibili online. Per ulteriori informazioni clicca qui. ADT è membro di Networked Digital Library of Theses and Dissertations (NTDL).

Brasile

Canada

India

  • Union database of Theses. Catalogo collettivo di oltre 250.000 citazioni bibliografiche di tesi di dottorato presentate in 287 università e istituti di ricerca indiani (ultima consultazione: luglio 2013). E' possibile eseguire la ricerca per soggetto e per singola università.

Singoli archivi universitari comprendenti tesi

Elenchi di archivi istituzionali online contenenti materiale in formato elettronico, divisi per tipologia e per paese, sono disponibili alla pagina Repertori di archivi aperti e depositi istituzionali

Europa

 Finlandia

Francia

Germania

Gran Bretagna

Italia

Norvegia

Olanda

Svezia

Svizzera

America settentrionale, Sud America

Altri paesi

Bibliografie

Documenti

© Ca'Foscari 2017

Ultima modifica: 09/11/2015 da Biblioteca di Area Linguistica