Home > Ricerca > Innovazione > Riviste telematiche > DEP Deportate, Esuli e Profughe > Numeri pregressi > n. 12, 01/2010 - Miscellaneo > Documenti > Nanchino 1938. Il Diario di Minnie Vautrin, a cura di Suping Lu e Giulia Salzano

Nanchino 1938. Il Diario di Minnie Vautrin, a cura di Suping Lu e Giulia Salzano

Nel 1937-1938 Minnie Vautrin, missionaria americana che si dedicò all’educazione delle ragazze giapponesi al Ginling College a Nanchino, trasformò il campus in un centro di accoglienza per 10.000 donne e ragazze. Il suo diario e la sua corrispondenza offrono una descrizione della vita quotidiana nella città occupata e delle atrocità commesse dai soldati giapponesi.

In 1937 and 1938 Minnie Vautrin, an American missionary who dedicated herself to the education of Chinese women at  Ginling College in Nanjing, turned the school into a refugee camp for ten thousand women and girls. Her diary and correspondence give a firsthand account of the daily life in Nanjing under the Japanese occupation and of the atrocities committed by Japanese soldiers.


03_Lu_e_Salzano.pdf

File Adobe Acrobat
Tipo File: File Adobe Acrobat
Dimensione: 504272 Byte

Documento in formato Adobe Acrobat.

Per visualizzare questo documento è necessario aver installato nel proprio computer un programma che permetta di visualizzare i file pdf.

- Nei sistemi windows e macintosh utilizzare Adobe Acrobat Reader

- Nei sistemi linux utilizzare il comando xpdf nomefile

 

Se si utilizza il browser MSIE è possibile che il documento venga aperto direttamente, se l'utente vuole salvare una copia nel suo hard disk deve cliccare sull'icona qui a fianco con il tasto destro del mouse e selezionare la voce "Salva oggetto con nome..."

© Ca'Foscari 2017

Ultima modifica: 12/01/2010 da Rivista DEP