Home > Ateneo > Organizzazione > Dipartimenti > Dipartimento di Economia > Dipartimento > Persone > Ricerca Persone

Ricerca Persone

Cognome/Nome

Telefono/Fax:

Email

TICOZZI Marco

Feed RSS Feed RSS degli avvisi personali

 

prossimi ricevimenti del prof. Ticozzi

Data pubblicazione: 04/04/2014

I prossimi ricevimenti a Ca' Bottacin si terranno: mercoledì 9 aprile dalle ore 12.10 alle ore 13.00; martedì 15 aprile dalle ore 10.45 alle ore 11.45; martedì 22 aprile dalle ore 10.45 alle ore 11.45.

Si prega di verificare sempre il ricevimento in questo avviso il giorno prima per eventuali modifiche di orario.

pagina facebook prof Marco Ticozzi

Data pubblicazione: 04/04/2014

E' stata attivata una pagina facebook gestita dal prof Marco Ticozzi: si trova al seguente link http://www.facebook.com/pages/Prof-Marco-Ticozzi/274272362631478.

La pagina fornisce alcune indicazioni di base sul corso di Diritto Privato del prof. Ticozzi, sui testi adottati e consigliati, sugli esami e sulle tesi di laurea: si rinvia in particolare alle note pubblicate in tale pagina. 
La bacheca verrà utilizzata per fornire indicazioni anche ulteriori quali argomenti delle lezioni, giorni in cui verranno effettuate simulazioni del test scritto e, in particolare, anche per comunicazioni dell'ultimo minuto quale lo spostamento di lezioni o ricevimenti che avvengano all'improvviso.

La bacheca di tale pagina può essere anche un valido strumento di confronto tra studenti e docente per chiare questioni di interesse generale, quali ad esempio dubbi su argomenti trattati a lezione o affrontati nel testo: ovviamente la pagine facebook ha senso e sarà utilizzata nei limiti in cui appunto possa essere uno strumento di confronto di questioni riguardanti l'ambito Universitario.

Programma per integrazione diritto privato

Data pubblicazione: 04/04/2014

Gli studenti che passano dal vecchio al nuovo ordinamento e devono integrare con 6 crediti l'esame di Istituzione di diritto privato per vedersi riconosciuto quello di Diritto Privato da 12 crediti devono portare una parte del programma del corso di Diritto Privato.

Come regola generale può andare bene in alternativa:

 

- lo studio della parte indicata per quel corso (sul volume di Galgano, Diritto Privato) e relativa: all'obbligazione, al contratto in generale e ai singoli contratti (per questi ultimi limitatamente a quelli indicati tra le pagine da fare);

 

- oppure lo studio del volume Galgano, Il Contratto, Cedam, 2011: da fare tutto, con esclusione dei paragrafi da 83 a 92; da 96 a 99; da 116 a 119.

 

tesi di laurea: indicazioni generali del prof. Ticozzi

Data pubblicazione: 04/04/2014

Il prof. Ticozzi attende i laureandi che si vogliano laureare con lui a ricevimento preferibilmente con alcune idee di argomenti, per quanto possibili aventi profili di attualità: è opportuno consultare delle riviste giuridiche degli ultimi due anni (Foro Italiano; Giurisprudenza Italiana; I Contratti; Contratto e impresa; ecc.) per avere idee appunto di questioni sulle quali vi sia dibattito. Per idee su argomenti di tesi, fermo che devono riguardare tematiche coinvolgenti il diritto privato, è possibile consultare il Blog dell'avv. prof. Marco Ticozzi: in tale blog vengono trattati temi di diritto civile, commerciale, bancario (con particolare riferimento all'anatocismo bancario e all'usura bancaria) e fallimentare.

 

Il tema, da concordare poi a ricevimento, dovrà ovviamente essere sufficientemente ampio da permettere lo svolgimento della tesi (tenuto conto dell'impegno richiesto a seconda delle diverse lauree) ma dovrà non esserlo troppo, di modo che il laurenado riesca a dimostrare una certa capacità di approfondimento.

Se il tema scelto è molto ampio, ad esempio, è preferibile fare una prima parte introduttiva e poi concentrarsi su uno o due aspetti specifici della disciplina in esame, in modo da riuscire a trattarla in modo approfondito.

 

Per i ricevimenti verificare sempre lo specifico avviso sui prossimi ricevimenti del prof. Ticozzi, controllando in particolare anche nei giorni immediatamente precedenti per conferma. 

 

Il prof. Ticozzi richiede che lo svolgimento della tesi avvenga per parti, da consegnare al docente volta per volta a ricevimento: dal ricevimento successivo alla consegna sarà poi possibile ritirarle e verificare cosa occorra modificare o integrare.

 

Parte importante del lavoro di tesi è l'approfondimento bibliografico e giurisprudenziale, del quale poi deve essere dato conto in nota con riferimenti alle sentenze citate e agli autori (da citare con rinvio all'opera utilizzata e alla pagina in cui vi è cenno alla questione, ad es: Galgano, Diritto Privato, 2012, p. 222).

L'università attraverso le banche dati in particolare di Foro Italiano e di De Jure consente la ricerca sia degli autori che hanno scritto su un certo argomento e sia della relativa giurisprudenza (la ricerca si può fare per parole chiave o atti normativi, ecc.): l'accesso è possibile da un computer dell'università o da case tramite proxy con le modalità indicate nel sito.

 

Il docente non ha particolari regole sull'impaginazione delle tesi.

La tesi deve avere una lunghezza di almeno 40 pagine (con l'utilizzo di caratteri e interlinee normali), ma è preferibile scrivere anche di più specie per una valutazione migliore del lavoro.  

 

La domanda di laurea potrà essere presentata solo in accordo con il docente: come regola generale il docente consente la presentazione della domanda di laurea se entro il termine di presentazione sia già stato svolto e visionato almeno metà del lavoro.

Informazione Giuridica Blog. dell'avv. prof. Marco Ticozzi

Data pubblicazione: 04/04/2014

Da poco tempo è attivo il Blog dell'avv. prof. Marco Ticozzi: in tale blog vengono trattati temi di diritto civile, commerciale, bancario (con particolare riferimento all'anatocismo bancario e all'usura bancaria) e fallimentare. Può essere un valido strumento di aggiornamento o di ricerca per possibili tesi di laurea.

 

Il prof. Ticozzi riceve nei giorni e orari indicati nello specifico avviso riguardante i prossimi ricevimenti.

Generalmente sono indicati più ricevimenti futuri: è comunque opportuno verificare l’avviso il giorno prima del ricevimento al quale si vuole andare per avere conferma degli orari, che possono talvolta variare.

 

Studio  Ca'  Bottacin

Sede  Venezia

Attività e competenze di ricerca

Settore Scientifico Disciplinare (SSD) di afferenza
Aree e linee di ricerca

Ricerche sviluppate e in corso

codice civile e codice del consumo: dal diritto generale al diritto speciale

SSD
  • IUS/01

le professioni intellettuali

SSD
  • IUS/01

Forma scritta e sottoscrizione

SSD
  • IUS/01

Il contratto preliminare e le conseguenze del fallimento del promittente venditore

SSD
  • IUS/01

le obbligazioni solidali

SSD
  • IUS/01

il compenso del professionista intellettuale

SSD
  • IUS/01

Aree geografiche in cui si applica prevalentemente l'esperienza di ricerca

Nazionale

Lingue conosciute

  • francese (scritto: base, parlato: base)
  • (scritto: base, parlato: base)

Pubblicazioni per Anno

2013

  • Marco Ticozzi La responsabilità dei condòmini per le obbligazioni contratte dall’amministratore, in RICERCHE GIURIDICHE, vol. 1/2013, pp. 38-54 (ISSN 2281-6100) (Articolo su rivista)

2012

  • M. TICOZZI Studio sulle obbligazioni solidali, padova, CEDAM Editore, pp. 1-256 (ISBN 9788813332266) (Monografia o trattato scientifico)
  • M. Ticozzi Il compenso del professionista intellettuale, in CONTRATTO E IMPRESA, vol. 4-5, pp. 1155-1189 (ISSN 1123-5055) (Articolo su rivista)
  • M. Ticozzi Il contratto con forma scritta: la mancanza di sottoscrizione di una parte e la confessione dell’altra. Sentenze di merito contro una inedita sentenza della Cassazione, in GIURISPRUDENZA ITALIANA, vol. 2, pp. 315-320 (ISSN 1125-3029) (Articolo su rivista)

2010

  • M. Ticozzi Fallimento del promittente venditore e trascrizione della domanda di esecuzione in forma specifica del preliminare, in I CONTRATTI, vol. 8-9, pp. 797-802 (ISSN 1123-5047) (Articolo su rivista)
  • M. Ticozzi Il fallimento del promittente venditore e la trascrizione della domanda di esecuzione in forma specifica del preliminare, DIALOGHI DEL DIRITTO, PADOVA, CEDAM, pp. 93-102 (ISBN 9788813301958) (Articolo su libro)

2009

  • M. Ticozzi Avviamento (nelle professioni intellettuali), Digesto delle discipline privatistiche. Sezione Commerciale, Torino, Torino : UTET, pp. 20-29 (ISBN 9788859803836) (Voce in dizionario/enciclopedia)

2008

  • M. Ticozzi Professioni (concorrenza nelle), Digesto delle discipline privatistiche. Sezione Commerciale, Torino, UTET, pp. 711-729 (ISBN 9788859803003) (Voce in dizionario/enciclopedia)

2007

  • M. Ticozzi Autonomia contrattuale, professioni e concorrenza, PADOVA, cedam, pp. 1-230 (ISBN 9788813285425) (Monografia o trattato scientifico)
  • M. Ticozzi Avviamento degli studi professionali, in CONTRATTO E IMPRESA, vol. 3, pp. 647-667 (ISSN 1123-5055) (Articolo su rivista)
  • M. Ticozzi Violazione di obblighi informativi e sanzioni: un problema non solo degli intermediari finanziari, in I CONTRATTI, vol. 4, pp. 363-372 (ISSN 1123-5047) (Articolo su rivista)

2006

  • M. Ticozzi Il professionista intellettuale e l'impresa nel diritto privato europeo, Diritto Privato tra società e mercato, BOLOGNA, bononia university press, pp. 13-25 (ISBN 8873951759) (Articolo su libro)

2005

  • M. Ticozzi Applicabilità della disciplina, La tutela degli acquirenti d'immobili da costruire. Commento al d. lgs n. 122 del 2005, Padova, CEDAM, pp. 109-123 (ISBN 8813264526) (Articolo su libro)
  • M. Ticozzi Assicurazione dell'immobile, La tutela degli acquirenti d’immobili da costruire. Commento al d.l gs. n. 122 del 2005, PADOVA, cedam, pp. 97-108 (ISBN 8813264526) (Articolo su libro)
  • M. Ticozzi Contenuto del contratto preliminare, La tutela degli acquirenti d'immobili da costruire. Commento al d. lgs n. 122 del 2005, Padova, CEDAM, pp. 125-140 (ISBN 8813264526) (Articolo su libro)
  • M. Ticozzi Il compenso del professionista intellettuale: autonomia contrattuale tra tariffe inderogabili e disciplina comunitaria antitrust, Autonomia contrattuale e diritto privato europeo, Padova, CEDAM, pp. 33-83 (ISBN 8813259956) (Articolo su libro)
  • M. Ticozzi L’impossibilità sopravvenuta della prestazione per causa non imputabile al debitore, Le obbligazioni, TORINO, utet, pp. 530-551 (ISBN 8802061866) (Articolo su libro)
  • M. Ticozzi Obblighi di informazione e sanzioni dell'ordinamento: un problema non solo degli intermediari finanziari, Dialoghi del diritto, Padova, CEDAM, pp. 132-147 (ISBN 8813260210) (Articolo su libro)

2003

  • TICOZZI M. Il compenso del professionista intellettuale: autonomia contrattuale tra tariffe inderogabili e disciplina comunitaria antitrust, in CONTRATTO E IMPRESA, pp. 735-771 (ISSN 1123-5055) (Articolo su rivista)

2001

  • M. Ticozzi Le obbligazioni solidali, PADOVA, cedam, pp. 1-251 (ISBN 8813230303) (Monografia o trattato scientifico)
  • TICOZZI M. Attività professionale e limiti della concorrenza, in EUROPA E DIRITTO PRIVATO, pp. 1005-1025 (ISSN 1720-4542) (Articolo su rivista)
  • TICOZZI M. La professione intellettuale tra tariffe e disciplina della concorrenza sleale, in IL FORO PADANO, pp. 69-89 (ISSN 0015-7856) (Nota a sentenza)

Curriculum di Marco TICOZZI

Titoli di studio.

 

- laurea in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Bologna il 22.10.1998;

- dottore di ricerca in “Diritto Europeo dei contratti civili e commerciali” presso l’Università Cà Foscari di Venezia, con discussione della tesi in data 3 marzo 2005.
  
 
Attività accademiche post lauream.
 
- cultore di Istituzioni di Diritto Privato dall’anno 2000 e di diritto dell’Economia dall’anno 2004 nell’Università Cà Foscari di Venezia;
- svolgimento nell’anno accademico 2004/2005 di un corso integrativo ‘Professionista ed impresa nel diritto privato europeo’ di 6 ore presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia;
- svolgimento nell’anno accademico 2005/2006 di un corso integrativo ‘Le obbligazioni’ di 4 ore presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia;
- svolgimento nell’anno accademico 2005/2006 di un corso integrativo ‘Il rapporto di corrispettività tra le prestazioni contrattuali’ di 4 ore presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia;
- svolgimento nell’anno accademico 2005/2006 di un corso integrativo ‘Il codice del consumo (d. lgs 206/2005)’ di 4 ore presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia;
- professore a contratto per l’anno accademico 2005/2006 del corso di Diritto Privato presso il corso di laurea di Servizio Sociale nella Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università Ca’ Foscari di Venezia;
- docente nel febbraio e marzo 2006 al Master in Project Management presso l’Università degli Studi di Trieste;
- docente nel mese di dicembre 2006 al Master in Economia e Gestione del Turismo presso l’Università degli Studi di Venezia;
- svolgimento nell’anno accademico 2006/2007 di un corso integrativo ‘Le obbligazioni’ di 4 ore presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia;
- svolgimento nell’anno accademico 2006/2007 di un corso integrativo ‘Il rapporto di corrispettività tra le prestazioni contrattuali’ di 4 ore presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia;
- docente nel gennaio e febbraio 2007 al Master in Project Management presso l’Università degli Studi di Trieste;
- professore a contratto per l’anno accademico 2007/2008 del corso di Diritto Privato presso il corso di laurea di Servizio Sociale nella Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università Ca’ Foscari di Venezia;
- docente nel mese di dicembre 2007 al Master in Economia e Gestione del Turismo presso l’Università degli Studi di Venezia;
- docente nel gennaio 2008 al Master in Project Management presso l’Università degli Studi di Trieste;
- professore a contratto per l’anno accademico 2008/2009 del primo modulo corso di Diritto Privato presso la Facoltà di Economia dell’Università Ca’ Foscari di Venezia;
- professore aggregato per l’anno accademico 2008/2009, titolare del secondo modulo del corso di Diritto Privato presso la Facoltà di Economia dell’Università Ca’ Foscari di Venezia e del corso di Istituzioni di diritto privato (EGEST);
- docente nel mese di dicembre 2008 al Master in Economia e Gestione del Turismo presso l’Università degli Studi di Venezia;
- docente nel gennaio 2009 al Master in Project Management presso l’Università degli Studi di Trieste;
- professore aggregato per l’anno accademico 2009/2010, titolare del corso di Diritto Privato presso la Facoltà di Economia dell’Università Ca’ Foscari di Venezia e del corso di Istituzioni di diritto privato (EGEST);
- docente nel mese di dicembre 2009 al Master in Economia e Gestione del Turismo presso l’Università degli Studi di Venezia;
- docente nel gennaio 2010 al Master in Project Management presso l’Università degli Studi di Trieste;
- professore aggregato per l’anno accademico 2010/2011, titolare del corso di Diritto Privato presso la Facoltà di Economia dell’Università Ca’ Foscari di Venezia e del corso di Istituzioni di Diritto Privato di Treviso;
- docente nel mese di dicembre 2010 al Master in Economia e Gestione del Turismo presso l’Università degli Studi di Venezia;
- docente nel febbraio 2011 al Master in Project Management presso l’Università degli Studi di Trieste;
- professore aggregato per l’anno accademico 2011/2012, titolare del corso di Diritto Privato presso la Facoltà di Economia dell’Università Ca’ Foscari di Venezia e del corso di Istituzioni di diritto privato (EGEST);
- docente nel mese di novembre 2011 al Master in Economia e Gestione del Turismo presso l’Università degli Studi di Venezia.
 - docente nel marzo 2012 al Master in Project Management presso l’Università degli Studi di Udine
 
 Posizione accademica attuale.
 
- vincitore del concorso di ricercatore in IUS/01 Diritto Privato presso la facoltà di Economia dell’Università Ca’ Foscari Venezia nel mese di ottobre 2008;
dall’anno 2008 titolare del corso di Diritto Privato presso il dipartimento di Economia dell’Università Ca’ Foscari Venezia;
- nell’anno 2011 componente Collegio didattico del corsxo di Economia e gestione delle aziende.
  
 
Attività didattica.
 
- i principali corsi insegnati sono stati:
 
Titolo del corso
Livello del corso
Sede
Note
1
Istituzioni di Diritto Privato
Laurea triennale
Venezia
Anno accademico 2008/2009 Corso da 6 crediti
2
Diritto Privato
Laurea triennale
Venezia
Anno accademico 2008/2009
Corso da 12 crediti
3
Istituzioni di Diritto Privato
Laurea triennale
Venezia
Anno accademico 2009/2010 Corso da 6 crediti
4
Diritto Privato
Laurea triennale
Venezia
Anno accademico 2009/2010
Corso da 12 crediti
5
Istituzioni di Diritto Privato
Laurea triennale
Treviso
Anno accademico 2010/2011 Corso da 6 crediti; in condivisione con prof. Senigaglia
6
Diritto Privato
Laurea triennale
Venezia
Anno accademico 2010/2011
Corso da 12 crediti
7
Diritto Privato
Laurea triennale
venezia
Anno accademico 2011/2012
Corso da 12 crediti
 
 
Informazioni sulla valutazione della didattica.
 
- vincitore nel marzo 2011 del premio per la qualità della didattica, lauree triennali, anno accademico 2008/2009, per il corso di Istitituzioni di Diritto Privato, Università Ca’ Foscari Venezia;
- Negli anni accademici di insegnamento, le valutazioni della qualità della didattica sono state superiori alla media della facoltà:
 
Titolo del corso
Livello del corso
Sede
Valutazione
1
Istituzioni di Diritto Privato aa 2008/2009
Laurea triennale
Venezia
Voto medio complessivo 8,63 (media della facoltà 6,97): premio per la qualità della didattica conferito il 16.3.2011
2
Diritto Privato aa 2008/2009
Laurea triennale
Venezia
Voto medio complessivo 7,50 primo periodo e 7,68 secondo periodo (media della facoltà 6,97)
3
Istituzioni di Diritto Privato aa 2009/2010
Laurea triennale
Venezia
Voto medio complessivo 8,60 (media della facoltà 7,16)
4
Diritto Privato aa 2009/2010
Laurea triennale
Venezia
Voto medio complessivo 8,59 primo periodo e 8,88 secondo periodo (media della facoltà 7,16)
5
Diritto Privato aa 2010/2011
Laurea triennale
Venezia
Voto medio complessivo 8,07 (media della facoltà 7,07)
  
 
Tesi di laurea.
 
- sono state seguite quale relatore le seguenti tesi di laurea:
 
Relatore
Tesi di laurea/laurea magistrale/dottorato
Anno accademico
n. 9
Tesi triennali
AA 2008/2009
n. 2
Tesi specialistiche / magistrali
AA 2008/2009
n. 22
Tesi triennali
AA 2009/2010
n. 6
Tesi specialistiche / magistrali
AA 2009/2010
n. 15
Tesi triennali
AA 2010/2011
n.3
Tesi specialistiche / magistrali
AA 2010/2011
 
 
Partecipazione a progetti di ricerca.
 
- partecipazione al progetto CNR Agenzia 2000, “Autonomia contrattuale e controllo nel diritto privato europeo e nazionale”, con un contributo intitolato “Il compenso del professionista intellettuale: autonomia contrattuale tra tariffe inderogabili e disciplina comunitaria antitrust”.
 
 
Relazioni presso convegni e seminari.
 
- partecipazione in data 19 dicembre 2003 al convegno intitolato “Equità e trasparenza nei contratti tra consumatori e imprese” organizzato a Venezia dall’Università Ca’ Foscari di Venezia e dalla Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Venezia, con un intervento programmato dal titolo “Autonomia contrattuale, tariffe professionali ed equità”;
- docente ai corsi di formazione professionale per dottori commercialisti di Venezia negli anni 2005 e 2006;
- partecipazione in data 28 ottobre 2006 al ciclo di convegni intitolato “Corso di studi sul diritto europeo” organizzato dall’Università Ca’ Foscari di Venezia e dal Comune di Mirano, con una relazione dal titolo “La tutela del consumatore”;
- partecipazione in data 13 ottobre 2007 al ciclo di convegni intitolato “Corso di studi sul diritto comunitario e privato europeo” organizzato dall’Università Ca’ Foscari di Venezia e dal Comune di Mirano, con una relazione dal titolo “Le professioni”;
- partecipazione in data 16 novembre 2007 al convegno intitolato “Libere professioni, impresa e mercato” organizzato dalla Camera degli avvocati di Portogruaro in collaborazione con l’Università Ca’ Foscari di Venezia, con una relazione dal titolo “L’avviamento e la concorrenza sleale: istituti anche per il professionista?”;
- partecipazione in data 6 giugno 2008 al convegno intitolato “Corso di diritto europeo e progettazione comunitaria” organizzato da Eurosportello Veneto, con una relazione;
- partecipazione in data 19 settembre 2008 al convegno intitolato “Corso di diritto europeo e progettazione comunitaria” organizzato da Eurosportello Veneto, con una relazione;
- partecipazione con una relazione in data 13 ottobre 2008 al corso praticanti avvocati dell’Ordine degli Avvocati di Venezia sul tema “Azione contrattuale e azione extracontrattuale”;
- partecipazione in data 18 settembre 2009 al convegno intitolato “Le successioni ereditarie: convenienze fiscali e nuovi istituti” organizzato dalla Camera degli avvocati di Portogruaro, con una relazione in tema di Trust e patto di famiglia;
- partecipazione in data 18 giugno 2010 al convegno intitolato “Il Codice del Consumo” organizzato dalla Camera Civile Veneziana, con una relazione dal titolo “La vendita dei beni di consumo”;
- partecipazione in data 1 luglio 2010 al convegno intitolato “Il professionista intellettuale tra dimensione intellettuale e impresa” organizzato dal CUP di Venezia con una relazione;
- partecipazione in data 18 maggio 2012 al convegno intitolato "La responsabilità dell'avvocato" organizzato dalla Camera degli avvocati di Portogruaro, con una relazione 
 
 
Posizione professionale.
 
- Iscritto nel 2001 all’albo degli avvocati tenuto dall’Ordine degli avvocati di Venezia. E' socio di uno studio legale di avvocati con sede a Venezia, Treviso, Vicenza e Roma ed opera nei settori del diritto civile, diritto commerciale, diritto societario, diritto fallimentare, consulenza aziendale e legale.
- svolge corsi di Formazione per Aziende in relazione a temi di diritto civile, commerciale e fallimentare;
- gestisce il blog di informazione giuridica dell'Avvocato Ticozzi, particolarmente dedicato ai temi di diritto commerciale e bancario (anatocismo bancario, usura bancaria, ecc.).

Incarichi esterni.
 
- componente della Commissione per la revisione della raccolta degli usi presso la Camera di Commercio di Venezia del 2005;
- dal 2005 componente dell’Unità di Regolazione del Mercato presso la Camera di Commercio di Venezia;
- vicepresidente della Commissione per la revisione della raccolta degli usi presso la Camera di Commercio di Venezia del 2011.

© Ca'Foscari 2014