Home > Ricerca > Innovazione > Riviste telematiche > DEP Deportate, Esuli e Profughe > Numeri pregressi > n. 15, 01/2011 - Miscellaneo > Documenti > Le donne e la guerra (1915) di Helena Maria Swanwick (Bruna Bianchi)

Le donne e la guerra (1915) di Helena Maria Swanwick (Bruna Bianchi)

In questo opuscolo la pacifista britannica Helena Maria Swanwick si sofferma sul nesso tra pacifismo e femminismo. A suo parere, le donne  possono meglio comprendere la natura della guerra e della violenza perché ne sono le principali vittime, individualmente e collettivamente.

In this pamphlet the British pacifist Helena Maria Swanwick puts forward her ideas about the connection between pacifism and feminism. In her view, women have a better understanding of war and violence because they are so often victims, individually and collectively.


8_Swanwick.pdf

File Adobe Acrobat
Tipo File: File Adobe Acrobat
Dimensione: 529043 Byte

Documento in formato Adobe Acrobat.

Per visualizzare questo documento è necessario aver installato nel proprio computer un programma che permetta di visualizzare i file pdf.

- Nei sistemi windows e macintosh utilizzare Adobe Acrobat Reader

- Nei sistemi linux utilizzare il comando xpdf nomefile

 

Se si utilizza il browser MSIE è possibile che il documento venga aperto direttamente, se l'utente vuole salvare una copia nel suo hard disk deve cliccare sull'icona qui a fianco con il tasto destro del mouse e selezionare la voce "Salva oggetto con nome..."

© Ca'Foscari 2017

Ultima modifica: 09/01/2011 da Rivista DEP