Home > Ateneo > Organizzazione > Dipartimenti > Dipartimento di Scienze Ambientali, Informatica e Statistica > Dipartimento di Scienze Ambientali, Informatica e Statistica > Persone > Ricerca Persone

Ricerca Persone

Cognome/Nome

Telefono/Fax:

Email

PAVAN Paolo

Feed RSS Feed RSS degli avvisi personali

 

Al momento non ci sono avvisi

 

Contattare il docente

Attività e competenze di ricerca

Settore Scientifico Disciplinare (SSD) di afferenza
Settore Scientifico Disciplinare (SSD) affine
Aree e linee di ricerca

Competenze di ricerca

Studio del processo di digestione e co-digestione anaerobica per il trattamento di rifiuti organici e produzione di energia ; influenza dei parametri operativi (temperatura, carico organico, tempo di ritenzione idraulica)

Description
  • Study of anaerobic digestion and co-digestion of biowaste and energy production; influence of the operational parameters (temperature, organic loading rate, hydraulic retention time ….)
Parole Chiave
  • Anaerobic fermentation, Biogas production, Hydrogen production
Codice ATECO
  • [72.11] - ricerca e sviluppo sperimentale nel campo delle biotecnologie

Studio dei processi per il trattamento di acque reflue ad alto carico (dopo digestione anaerobica) mediante aerazione intermittente in bioreattori a fanghi attivi alimentati in continuo; ottimizzazione della rimozione di azoto, fosforo e carbonio

Parole Chiave
  • Wastewater treatment, Urban water management, Integrated management of water
Codice ATECO
  • [72.19.09] - ricerca e sviluppo sperimentale nel campo delle altre scienze naturali e dell’ingegneria

Produzione di biofuels da biomasse umide

Description
  • Biofuels production from organic waste
Parole Chiave
  • Bioprocess engineering, Wastewater treatment, Water resources engineering
Codice ATECO
  • [72.1] - ricerca e sviluppo sperimentale nel campo delle scienze naturali e dell’ingegneria

Integrazione dei cicli di trattamento di acque e rifiuti

Parole Chiave
  • Water resources engineering, Wastewater treatment, Urban water management
Codice ATECO
  • [72.1] - ricerca e sviluppo sperimentale nel campo delle scienze naturali e dell’ingegneria

Cristallizzazione del fosforo per la produzione del fertilizzante a lento rilascio

Parole Chiave
  • Urban water management, Wastewater treatment
Codice ATECO
  • [38] - attività di raccolta, trattamento e smaltimento dei rifiuti; recupero dei materiali

Ricerche sviluppate e in corso

PRODUZIONE DI IDROGENO DA BIOMASSE UMIDE

SSD
  • ING-IND/25
Altri membri del gruppo di ricerca

PROCESSI DI RECUPERO DEL FOSFORO

SSD
  • ING-IND/25

CODIGESTIONE ANAEROBICA A FASI SEPARATE

SSD
  • ING-IND/25
Altri membri del gruppo di ricerca

PRODUZIONE DI ENERGIA DA DIGESTIONE ANAEROBICA DI REFLUI ZOOTECNICI

SSD
  • ING-IND/25
Altri membri del gruppo di ricerca

ABBATTIMENTO DI NUTRIENTI SU REFLUI AD ALTO CARICO

SSD
  • ING-IND/25
Altri membri del gruppo di ricerca

Finanziamenti

TRATTAMENTI BIOLOGICI AVANZATI PER LA RIMOZIONE DELL'AZOTO E MICROINQUINANTI DAGLI EFFLUENTI ANAEROBICI DERIVANTI DAL TRATTAMENTO DI BIOMASSE AGROINDUSTRIALI

Ente finanziatore
  • MIUR
Tipologia
  • PRIN
Ruolo nel progetto
  • NS
Data inizio
  • Anno: 2007 Durata mesi: 24
Altri membri del gruppo di ricerca

routes

Ente finanziatore
  • comunità europea
Tipologia
  • VII programma quadro
Ruolo nel progetto
  • SB
Data inizio
  • Anno: 2011 Durata mesi: 36
Altri membri del gruppo di ricerca

Ottimizzazione economica e tecnica di un sistema di recupero energetico da rifiuti organici urbani

Ente finanziatore
  • Ministero dell'economia
Tipologia
  • Industria 2015
Ruolo nel progetto
  • NS
Data inizio
  • Anno: 2010 Durata mesi: 36
Altri membri del gruppo di ricerca

VALORGAS - Valorisation of food waste to biogas

Ente finanziatore
  • UE
Tipologia
  • VII FP - Cooperation - Energy
Ruolo nel progetto
  • PT
Data inizio
  • Anno: 2008 Durata mesi: 48
Altri membri del gruppo di ricerca

PRIN 2012 -

Ente finanziatore
  • MIUR
Tipologia
  • PROGETTI AVANZATI PER LA CONVERSIONE DI RIFIUTI ORGANICI IN PRODOTTI INNOVATIVI,UTILI E SOSTENIBILI (WISE)
Ruolo nel progetto
  • PT
Data inizio
  • Anno: 2013 Durata mesi: 36

Aree geografiche in cui si applica prevalentemente l'esperienza di ricerca

Internazionale: Europa

Lingue conosciute

  • Italiano (scritto: madrelingua, parlato: madrelingua)
  • Inglese (scritto: avanzato, parlato: avanzato)

Partecipazione come referees di progetti di ricerca nazionali ed internazionali

Referee di progetti FIRB 2011

Pubblicazioni per Anno

2013

  • Nicola Frison; Silvia Di Fabio, Ph.D.; Cristina Cavinato; Paolo Pavan; Francesco Fatone Best available carbon sources to enhance the short-cut biological nutrients removal from supernatants of anaerobic co-digestion, in CHEMICAL ENGINEERING JOURNAL, vol. 215, pp. 15-22 (ISSN 1385-8947) Link DOI (Articolo su rivista)
  • Giuliano A , Bolzonella D., Pavan P., Cavinato C., Cecchi F. Co-digestion of livestock effluents, energy crops and agro-waste: Feeding and process optimization in mesophilic and thermophilic conditions, in BIORESOURCE TECHNOLOGY, vol. 128, pp. 612-618 (ISSN 0960-8524) Link DOI (Articolo su rivista)
  • Facchin V., Cavinato C., Fatone F., Pavan P., Cecchi F., Bolzonella D. Effect of trace element supplementation on the mesophilic anaerobic digestion of foodwaste in batch trials: the influence of inoculum origin. , in BIOCHEMICAL ENGINEERING JOURNAL, vol. 70, pp. 71-77 (ISSN 1369-703X) Link DOI (Articolo su rivista)
  • Cavinato C., Bolzonella D., Pavan P., Fatone F., Cecchi F. Mesophilic and thermophilic anaerobic co-digestion of waste activated sludge and source sorted biowaste in pilot- and full-scale reactors, in RENEWABLE ENERGY, vol. 55, pp. 260-265 (ISSN 0960-1481) Link DOI (Articolo su rivista)
  • C. Da Ros, C. Cavinato, N. Frison, P. Pavan, D. Bolzonella. Acid fermentation of manure and maize silage to support nitrogen removal of anaerobic supernatant: temperature and hydraulic retention time effect, Proceeding of 13th World Congress on Anaerobic Digestion, Santiago de Compostela, Juan Lema, Convegno: 13th World Congress on Anaerobic Digestion- Recovering (bio) Resources for the World, Santiago de Compostela, 25-28 June (ISBN 9788469577561) (Articolo in Atti di convegno)
  • Facchin V., Cavinato C., Pavan P., Bolzonella D. Batch and continuous mesophilic anaerobic digestion of food waste: Effect of trace elements supplementation, Proceeding of 11th International Conference on Chemical and Process Engineering, in CHEMICAL ENGINEERING TRANSACTIONS, Milano, Sauro Pierucci, Jirí J. Klemeš, vol. 32, pp. 457-462, Convegno: 11th International Conference on Chemical and process Engineering, Milano, 3-5 June (ISBN 9788895608235) (ISSN 1974-9791) Link DOI (Articolo in Atti di convegno)
  • Gottardo M., Cavinato C., Bolzonella D., Pavan P. Dark fermentation optimization by anaerobic digested sludge recirculation: effects on hydrogen production., Proceeding of 11th International Conference on Chemical & Process Engineering, in CHEMICAL ENGINEERING TRANSACTIONS, Milano, Sauro Pierucci, Jirí J. Klemeš, vol. 32, Convegno: IcheaP 11, Milano, 3-5 June 2013 (ISBN 9788895608235) (ISSN 1974-9791) Link DOI (Articolo in Atti di convegno)
  • L. Zanetti, A. Giuliano, D. Bolzonella, F. Micolucci, C. Cavinato, P. Pavan Termophilic two phase anaerobic digestion of SS-OFMSW for bio-hythane production: effect of recirculation sludge and microbiology in a long-term pilote scale experience, Proceeding of 13th Wordl Congress on Anaerobic Digestion, Santiago de Compostela, Juan Lema, Convegno: 13th Wordl Congress on Anaerobic Digestion- Recovering (bio) Resources for the World, Santiago de Compostela, 25-28 June (ISBN 9788469577561) (Articolo in Atti di convegno)

2012

  • CAVINATO C., GIULIANO A., BOLZONELLA D., PAVAN P., CECCHI F. Bio-hythane production from food waste by dark fermentation coupled with anaerobic digestion process: A long-term pilot scale experience, in INTERNATIONAL JOURNAL OF HYDROGEN ENERGY, vol. 37, pp. 11549-11555 (ISSN 0360-3199) Link DOI (Articolo su rivista)
  • Bolzonella D., Cavinato C., Fatone F., Pavan P., Cecchi F. High rate mesophilic, thermophilic, and temperature phased anaerobic digestion of waste activated sludge: A pilot scale study, in WASTE MANAGEMENT, vol. 32, pp. 1196-1201 (ISSN 0956-053X) Link DOI (Articolo su rivista)
  • Nicola Frison, Silvia Lampis, David Bolzonella, Paolo Pavan, Francesco Fatone Two-stage start-up to achieve the stable via-nitrite pathway in a demonstration SBR for anaerobic co-digestatetreatment., in INDUSTRIAL & ENGINEERING CHEMISTRY RESEARCH, vol. 51, pp. 15423-15430 (ISSN 0888-5885) Link DOI (Articolo su rivista)
  • Cecchi F., Bolzonella D., Fatone F., Pavan P., Battistoni P., Cavinato C Filiere e tecnologie di trattamento degli effluenti di allevamento - Processi Biologici e Processi di Valorizzazione energetica., Regione del Veneto - Veneto Agricoltura. Filiere e tecnologie di trattamento degli effluenti di allevamento. Veneto Agricoltura, Veneto Agricoltura, pp. 1-12 (ISBN 9788863370881) (Articolo su libro)
  • Cecchi F., Bolzonella D., Fatone F., Pavan P., Battistoni P., Cavinato C. Tecnologie e linee tecnologiche per l'abbattimento e la valorizzazione dell'azoto contenuto negli effluenti di allevamento, Nitrati da problema a risorsa: stato dell'arte e opportunità dalle esperienze di progetto, Veneto Agricoltura, pp. 65-126 (ISBN 9788863370867) (Articolo su libro)
  • Cecchi F., Pavan P., Fatone F. Anaerobic digestion and co-digestion of the organic fraction of municipal solid waste: history of the process technology evolution, International Conference on Sustainable Solid Waste Management, Convegno: International Conference on Sustainable Solid Waste Management, Atene, Grecia, 28-29 giugno 2012 (Articolo in Atti di convegno)

2011

  • Cavinato C., Bolzonella D., Fatone F., Cecchi F., Pavan P. Optimization of two-phase thermophilic anaerobic digestion of biowaste for hydrogen and methane production through reject water recirculation., in BIORESOURCE TECHNOLOGY, vol. 102, pp. 8605-8611 (ISSN 0960-8524) Link DOI (Articolo su rivista)
  • Cavinato C., Bolzonella D., Fatone F., Giuliano A., Pavan P. Two-phase thermophilic anaerobic digestion process for biohythane production treating biowaste:preliminary results., in WATER SCIENCE AND TECHNOLOGY, vol. 64(3), pp. 715-721 (ISSN 0273-1223) Link DOI (Articolo su rivista)
  • Cecchi F., Pavan P., Bolzonella D., Mace S., Mata-Alvarez J. Anaerobic Digestion of the Organic Fraction of Municipal Solid Waste for Methane Production: Research and Industrial Application, COMPREHENSIVE BIOTECHNOLOGY, Elsevier, pp. 1-10 (ISBN 9780080885049) (Articolo su libro)
  • Bolzonella D., Cavinato C., Fatone F., Frison N., Pavan P. Anaerobic digestion of livestock effluents, energy crops, and agro-waste: renewable energy potential and nutrients management., Proceeding ADSW&C, Convegno: International Symposium on Anaerobic Digestion of Solid Waste and Energy Crops, Vienna, Austria, August 28- September 01 2011 (Articolo in Atti di convegno)
  • Cavinato C., Bolzonella D., Fatone F., Pavan P., Cecchi F. Biohythane production from the organic fraction of municipal solid waste: improving existing anaerobic digestion plants. in Zandi I., Mersky R.L., Shieh W.K., The 25th international conference on solid waste technology and management, Philadelphia, The Journal of solid waste technology and management, vol. CD, pp. 1354-1364, Convegno: The 25th international conference on solid waste technology and management, Philadelphia, PA, USA, 27-30 March (Articolo in Atti di convegno)
  • FATONE F., FRISON N., NOTA E., ZANETTI L., TOMIZIOLI M., DI FABIO S., GIULIANO A., BOLZONELLA D., CAVINATO C., PAVAN P., CECCHI F. Biological nitrogen removal from the liquid phase of anaerobic digestate of livestock effluents and energy crops. in University of Hohenheim, IBBK Conference "Progress in Biogas"., vol. 2, pp. 26-31, Convegno: IBBK Conference "Progress in Biogas"., Stuttgart, Germany, 31 March-01 April (Articolo in Atti di convegno)
  • Fatone F., Dante M., Nota E., Di Fabio S., Frison N., Pavan P. Biological short-cut nitrogen removal from anaerobic digestate in a demonstration sequencing batch reactor, in CHEMICAL ENGINEERING TRANSACTIONS, vol. 24, pp. 1135-1140 (ISBN 9788895608150) (ISSN 1974-9791) (Articolo in Atti di convegno)
  • Cavinato C., Bolzonella D., Pavan P., Fatone F., Cecchi F. Mesophilic and thermophilic anaerobic co-digestion of wasteactivated sludge and source sorted biowaste in pilot and fullscale experience, Proceeding ADSW&C, Convegno: International Symposium on Anaerobic Digestion of Solid Waste and Energy Crops, Vienna, Austria, August 28- September 01 2011 (Articolo in Atti di convegno)
  • Giuliano A., Cavinato C., Bolzonella D., Pavan P., Cecchi F. SS-OFMSW SORTING APPROACHES ORIENTED TO ANAEROBIC DIGESTION: PRELIMINARY COMPARISON FOR FULL SCALE IMPLEMENTATION, Proceeding Latin American Anaerobic Digestion Symposium, IWA Publishing, pp. 554-562, Convegno: Latin American Anaerobic Digestion Symposium, Ouro Preto, Brasile, 23-27 Ottobre 2011 (Articolo in Atti di convegno)
  • Fatone F.; Dante M.; Lampis S.; Nota E.; Pavan P. Stable and robust partial nitrification in a demonstartion SBR treating anaerobic digesate, Proceedings of Conference on small waste and wastewater treatment systems, Convegno: IWA Conference on small wasetand wastewater treatment systems, Venice, 18-22 april 2011 (Articolo in Atti di convegno)

2010

  • Bolzonella D., Fatone F., Pavan P., Cecchi F. Application of a membrane bioreactor for winery wastewater treatment, in WATER SCIENCE AND TECHNOLOGY, vol. 62(12), pp. 2754-2759 (ISSN 0273-1223) (Articolo su rivista)
  • Bolzonella D., Fatone F., Pavan P., Cecchi F. Poly-chlorinated dibenzo-p-dioxins, dibenzo-furans and dioxin-like poly-chlorinated biphenyls occurrence and removal in conventional and membrane activated sludge processes., in BIORESOURCE TECHNOLOGY, vol. 101(24), pp. 9445-9454 (ISSN 0960-8524) (Articolo su rivista)
  • Dante M., Fatone F., Pavan P., Cecchi F. Removal of nitrogen from the anaerobic supernatant of a codigestion process: start-up of a sequencing batch reactors (SBR) adopting the nitrite route, in JOURNAL OF BIOTECHNOLOGY, vol. 150, pp. 157-158 (ISSN 0168-1656) (Articolo su rivista)
  • Cavinato C., Fatone F., Bolzonella D., Pavan P. Thermophilic anaerobic co-digestion of cattle manure with agro-wastes and energy crops: Comparison of pilot and full scale experiences., in BIORESOURCE TECHNOLOGY, vol. 101, pp. 545-550 (ISSN 0960-8524) (Articolo su rivista)
  • Cavinato C., Bolzonella D., Pavan P., Cecchi F. Two-phase thermophilic anaerobic digestion of biowaste for bio-hythane production: Yields and feasibility of the process, in JOURNAL OF BIOTECHNOLOGY, vol. 150(1), pp. 162-162 (ISSN 0168-1656) (Articolo su rivista)
  • Bolzonella D., Fatone F., Di Fabio S., Nota E., Cavinato C., Dante M., Pavan P., Cecchi F. Anaerobic digestion of livestock effluents: advantage and disadvantage, bottlenecks and future prospectives in the Veneto Region, Riducareflui, reflui come risorsa, Convegno: 12th international conference on wetland system for water pollution control. , Venice, 4th october (Articolo in Atti di convegno)
  • Cavinato C., Fatone F., Bolzonella D., Pavan P. Mesophilic to thermophilic conditions in codigestion of sewage sludge and OFMSW: evaluation of effluent stability using dynamic respirometric index (DRI) and biochemical methane potential (BMP)., Proceeding of IBIC, in CHEMICAL ENGINEERING TRANSACTIONS, Enrico Bardone, Aurelio Viglia, vol. 20, pp. 385-390, Convegno: 2nd International Conference on Industrial Biotechnology, Padua, April 11.14 2010 (ISBN 9788895608129) (ISSN 1974-9791) (Articolo in Atti di convegno)
  • C. Cavinato, D. Bolzonella, F. Fatone, F. Cecchi, P. Pavan Two-phase thermophilic anaerobic digestion process for biohythane production treating biowaste, 12th world congress on anaerobic digestion, Convegno: 12th world congress on anaerobic digestion, Guadalajara, Mexico, 31st october-4th november (Articolo in Atti di convegno)

2009

  • DERBAL K; BENCHEIKH-LEHOCINE M; CECCHI F; MENIAI A.H; PAVAN P. Application of the IWA ADM1 model to simulate anaerobic co-digestionof organic waste with waste activated sludge in mesophilic condition, in BIORESOURCE TECHNOLOGY, vol. 100, pp. 1539-1543 (ISSN 0960-8524) Link DOI (Articolo su rivista)
  • Bolzonella D., Fatone F., Pavan P., Cecchi F. Application of a membrane bioreactor for winery wastewater treatment, 5th international specialized conference on sustainable viticulture: winery waste and ecologic impacts managements, Convegno: 5th international specialized conference on sustainable viticulture: winery waste and ecologic impacts managements, Trento and Verona, Italy, march 30th-april 3rd 2011 (ISBN 9788884432841) (Articolo in Atti di convegno)
  • Cavinato C., Bolzonella D., Eusebi A.L., Pavan P. Bio-hythane production by thermophilic two-phase anaerobic digestion of organic fraction of municipal solid waste. preliminary results, ICheaP-9, in CHEMICAL ENGINEERING TRANSACTIONS, Sauro Pierucci, vol. 17, pp. 269-274, Convegno: 9th International Conference on Chemical and process Engineering, Rome, Italy, 10-13 May (ISBN 9788895608013) (ISSN 1974-9791) Link DOI (Articolo in Atti di convegno)
  • Cavinato C., Bolzonella D., Fatone F., Pavan P. Two-phase thermophilic anaerobic co-digestion of organic waste and activated sludge: process optimization for bio-hythane production in a integrated waste-wastewater treatment approach., Water & Energy, IWA conference, Convegno: Water & Energy, IWA conference, Copenhagen,Denmark, October 28-31 2009 (Articolo in Atti di convegno)

2008

  • BATTISTONI P; FATONE F; COLA E; PAVAN P. Alternate cycles process for municipal wwtp upgrading: ready for widespread application?, in INDUSTRIAL & ENGINEERING CHEMISTRY RESEARCH, pp. 4387-4393 (ISSN 0888-5885) Link DOI (Articolo su rivista)
  • FATONE F; EUSEBI A.L; PAVAN P.; BATTISTONI P Exploring the potential of membrane bioreactors to enhance metals removal from wastewater: pilot experiences, in WATER SCIENCE AND TECHNOLOGY, vol. 57(4), pp. 505-511 (ISSN 0273-1223) (Articolo su rivista)
  • F.FATONE; P.BATTISTONI; D.BOLZONELLA; PAVAN P.; F.CECCHI Long-term experience with an automatic process control for nitrogen removal in membrane bioreactors, in DESALINATION, vol. 227, pp. 72-84 (ISSN 0011-9164) (Articolo su rivista)
  • BATTISTONI E.M; FATONE F; PAVAN P.; BELTRITTI R; RAVIOLA M Process control automation and remote on-line supervision: the strategy for wastewater treatment in an Italian piedmont, in WATER SCIENCE AND TECHNOLOGY, vol. 57(10), pp. 1571-1577 (ISSN 0273-1223) (Articolo su rivista)
  • Pavan P., Cecchi F., Bolzonella D. Digestione anaerobica e smaltimento della FOP: pre-trattamenti, soluzioni tecniche e bilanci di massa. in Vismara R., Malperi F., Centemero M., Biogas da rifiuti solidi urbani, Dario Flaccovio Edizioni, pp. 147-174 (ISBN 9788877588333) (Articolo su libro)
  • Bolzonella D., Pavan P., Cecchi F. Le tecniche di digestione anaerobica. in Vismara R., Malpei F., Centemero M. Dario Flaccovio, Biogas da rifiuti solidi urbani, Dario Flaccovio Editore, pp. 105-124 (ISBN 9788877588333) (Articolo su libro)
  • CECCHI F., BATTISTONI P., PAVAN P. New approaches to Wastewater Treatment Plants in Italy in Clini C., Musu I., Gullino ML, Sustainable Development and Environmental Management, Springer, pp. 99-112 (ISBN 9781402065972) (Articolo su libro)
  • PAVAN P.; CAVINATO C; FATONE F; CECCHI F Change from mesophilic to thermophilic anaerobic co-digestion of BNR-sewage sludge and SS-OFMSW: pilot and full scale experience., Libro de resùmesnes-IX Taller y Simposio Latinoamericano de Digestión Anaerobia Isla de Pascua, Convegno: IX Taller y Simposio Latinoamericano de Digestión Anaerobia Isla de Pascua, Isola di Pasqua-Cile, 19-23 October 2008 (Articolo in Atti di convegno)
  • CAVINATO C; PAVAN P.; BOLZONELLA D; CECCHI F Characterization of dewatered sludge from anaerobic digestion using Dynamic Respirometric Index (DRI) and Biochemical Methane Potential test (BMP). in IORIO ., CALABRò V., CURCIO S., GABRIELE D., MIGLIORI M., Convegno GRICU 2008- Ingegneria Chimica: le nuove frontiere, GRICU , pp. 915-920, Convegno: Convegno GRICU 2008- Ingegneria Chimica: le nuove frontiere, Le Castella- Crotone, 14-17 SETTEMBRE 2008 (Articolo in Atti di convegno)
  • PAVAN P.; ATZORI G; FATONE F; CECCHI F Full scale anaerobic digestion of biowaste: energetic consideration. 5th international symposium of anaerobic digestion of solid waste & energy crops., 5th international symposium of anaerobic digestion of solid waste & energy crops., Convegno: 5th international symposium of anaerobic digestion of solid waste & energy crops., Hammamet-Tunisia, 25-28 may 2008 (Articolo in Atti di convegno)
  • PAVAN P.; CAVINATO C; FATONE F; CECCHI F Mesophilic to thermophilic conditions in codigestion of sewage sludge and OFMSW: from pilot to full scale application. in IORIO, CALABRò, CURCIO, GABRIELE, MIGLIORI, Convegno GRICU 2008- Ingegneria Chimica: le nuove frontiere., Convegno: Convegno GRICU 2008- Ingegneria Chimica: le nuove frontiere., Le Castella - Crotone, 14-17 Settembre 2008 (Articolo in Atti di convegno)
  • CAVINATO C; ANNIBAL L.; CARLETTI G; PAVAN P. Optimization of thermophilic (55°C) anaerobic digestion process of cattle manure and organic wastes in pilot plant. Comparison with a full scale plant working at 47°C, 16th European Biomass Conference & Exhibition, pp. 1577-1580, Convegno: 16th European Biomass Conference & Exhibition, VALENCIA-SPAIN, 2-6 JUNE 2008 (ISBN 9788889407585) (Articolo in Atti di convegno)
  • CAVINATO C; FATONE F; BOLZONELLA D; PAVAN P. Single phase extreme thermophilic (70° C) anaerobic co-digestion of sewage sludge and organic fraction of municipal solid waste., 5th international symposium of anaerobic digestion of solid waste & energy crops, Convegno: 5th international symposium of anaerobic digestion of solid waste & energy crops, Hammamet-Tunisia, 25-28 May 2008 (Articolo in Atti di convegno)

2007

  • PAVAN P.; BOLZONELLA D; BATTISTONI E; CECCHI F Anaerobic co-digestion of sludge with other organic wastes in small wastewater treatment plants: an economic considerations evaluation, in WATER SCIENCE AND TECHNOLOGY, vol. 56 (10), pp. 45-53 (ISSN 0273-1223) (Articolo su rivista)
  • FATONE F; BATTISTONI P; PAVAN P.; CECCHI F Operation and Maintenance of full-scale Municipal Membrane Biological Reactors: a detailed overview on a case study, in INDUSTRIAL & ENGINEERING CHEMISTRY RESEARCH, vol. 46, pp. 6688-6695 (ISSN 0888-5885) (Articolo su rivista)
  • Pavan P., Cavinato C., Bolzonella D., Fatone F., Cecchi F. Single and two_phase thermophilic co-digestion of waste activated sludge and solid agro_waste. Performance comparison on pilot scale., in WATER PRACTICE & TECHNOLOGY, vol. 2(1-2), pp. 0-8 (ISSN 1751-231X) (Articolo su rivista)
  • BOLZONELLA D; ZANETTE M; PAVAN P.; CECCHI F Two-phase anaerobic digestion of waste activated sludge: effect of a extreme thermophilic (70°C) pre-fermentation step., in INDUSTRIAL & ENGINEERING CHEMISTRY RESEARCH, vol. 46 (21), pp. 6650-6655 (ISSN 0888-5885) (Articolo su rivista)
  • Cecchi F.; Battistoni P.; Pavan P.; Bolzonella D.; innocenti, L.; Charret G. Digestione anaerobica, Linee guida per la progettazione, realizzazione e gestione degli impianti a tecnolgia complessa per il trattamento dei rifiuti solidi urbani, Padova, Hyper edizioni, pp. 89-118 (ISBN 9788875770532) (Articolo su libro)
  • Bolzonella D.; Pavan P.; Cecchi F. Treatment of food processing wastewaters, handbook ofwaste management and co-product recovery in food processing, Woodhead Publishing ltd, pp. 573-592 (ISBN 9781845690250) (Articolo su libro)
  • COLA E; BATTISTONI P; FATONE F; PAVAN P. A methodology to upgrade municipal WWTPS by alternating system., The eight international conference on chemical and process engineering, NAPLES, vol. 2, pp. 839-844, Convegno: ICheaP-8, Naples, 24-27 June (ISBN 9788895608006) (Articolo in Atti di convegno)
  • PAVAN P.; BOLZONELLA D; BATTISTONI E.M; CECCHI F Anaerobic co-digestion of sludgewith other organic wastes: applicability in small wastewater treatment plants., proceedings"Anaerobic digestion in mountain area and isolated rural zones", CHAMBÈRY, vol. 1, Convegno: Anaerobic digestion in mountain area and isolated rural zones, CHAMBÈRY, 5-7 June (Articolo in Atti di convegno)
  • CAVINATO C; PAVAN P.; FATONE F; CECCHI F Bioenergy from waste activated sludge and market-waste: single and two phase thermophilic codigestion., The eight international conference on chemical and process engineering, in CHEMICAL ENGINEERING TRANSACTIONS, Sauro Pierucci, vol. 2, pp. 869-874, Convegno: ICheaP-8, Naples, 24-27 JUNE (ISBN 9788895608006) (ISSN 2283-9216) (Articolo in Atti di convegno)
  • FATONE F. EUSEBI A.L; PAVAN P.; BATTISTONI P Exploring the potential of membrane bioreactors to enhance metals removal from wastewater: pilot experiences., 4th IWA International membranes conference., HARROGATE, vol. 1, Convegno: 4th IWA International membranes conference., HARROGATE, 15-17 May (Articolo in Atti di convegno)
  • FATONE F; BATTISTONI P; PAVAN P.; CECCHI F Long-term operation of a full scale intermittent MBR, The eight international conference on chemical and process engineering, NAPLES, vol. 2, pp. 815-820, Convegno: ICheaP 8, Naples, 24-27 June (ISBN 9788895608006) (Articolo in Atti di convegno)
  • CARLETTI G; PAVAN P.; BOLZONELLA D; CAVINATO C Occurrence and removal of heavy metals from industrial and municipal wastewater: a comparison between MBR and conventional activated sludge processes (CAS), The eight international conference on chemical and process engineering, NAPLES, S. Pierucci Ed, vol. 2, pp. 875-880, Convegno: ICheaP-8, Naples, 24-27 June (ISBN 9788895608006) (Articolo in Atti di convegno)
  • BATTISTONI E.M; FATONE F; PAVAN P.; BELTRITTI R; RAVIOLA M Process control automation and remote on-line supervision: the strategy fro wastewater treatment in an italian piedmont, 3rd International IWA Conference on Automation in Water Quality Monitoring, GENT, Convegno: 3rd International IWA Conference on Automation in Water Quality Monitoring, Gent, 5-7 September (Articolo in Atti di convegno)
  • FATONE F; BOLZONELLA D; PAVAN P.; BATTISTONI P; CECCHI F Processo a cicli alternati accoppiato a bioreattori a membrana per il trattamento e riutilizzo delle acque reflue, Convegno GEIERA 2007, CAGLIARI, Convegno: GEIERA 2007, CAGLIARI, 15-20 luglio (Articolo in Atti di convegno)
  • CAVINATO C; PAVAN P.; CARLETTI G; FATONE F; CECCHI F Recupero energetico dalla frazione organica dei rifiuti solidi urbani: codigestione termofila su scala pilota in fase singola ed a fasi separate., IX° Congresso Annuale I.N.C.A.“Verso il VII° programma quadro”, PISA, vol. 1, Convegno: IX° Congresso Annuale I.N.C.A.“Verso il VII° programma quadro”, PISA, 1-2 marzo (Articolo in Atti di convegno)
  • CARLETTI G; FATONE F; PAVAN P.; CECCHI F Rimozione di microinquinanti prioritari in processi a fanghi attivi assistiti da membrane: sperimentazione in impianti pilota e validazione in piena scala., IX° Congresso Annuale I.N.C.A.“Verso il VII° programma quadro”, PISA, vol. 1, Convegno: IX° Congresso Annuale I.N.C.A.“Verso il VII° programma quadro”, PISA, 1-2 marzo (Articolo in Atti di convegno)

2006

  • BOLZONELLA D; PAVAN P.; BATTISTONI P; CECCHI F Anaerobic co-digestion of sludge with other organic wastes and phosphorous reclamation in BNR wastewater treatment plants, in WATER SCIENCE AND TECHNOLOGY, vol. 53(12), pp. 177-186 (ISSN 0273-1223) (Articolo su rivista)
  • BOLZONELLA D; BATTISTONI P; PAVAN P.; CECCHI F Anaerobic co-digestion of waste activated sludge and the OF-MSW: the experiences of Viareggio and Treviso plants (Italy), in WATER SCIENCE AND TECHNOLOGY, vol. 53(8), pp. 203-211 (ISSN 0273-1223) (Articolo su rivista)
  • FATONE F; BATTISTONI P; CECCHI F; PAVAN P. Application of a membrane bioreactor for the treatment of low loaded domestic wastewater for water re-use, in WATER SCIENCE AND TECHNOLOGY, vol. 53(9), pp. 111-121 (ISSN 0273-1223) (Articolo su rivista)
  • BOLZONELLA D; PAVAN P.; MACE S; CECCHI F Dry anaerobic digestion of differently sorted organic municipal solid waste: a full scale experience, in WATER SCIENCE AND TECHNOLOGY, vol. 53(8), pp. 23-32 (ISSN 0273-1223) (Articolo su rivista)
  • BATTISTONI P; FATONE F; BOLZONELLA D; PAVAN P. Full scale application of the coupled alternate cyclesmembranebioreactor (AC-MBR) process for wastewaterreclamation and reuse, in WATER PRACTICE & TECHNOLOGY, vol. 1(4) (ISSN 1751-231X) Link DOI (Articolo su rivista)
  • BATTISTONI P; PACI B; FATONE F; PAVAN P. Phosphorus removal from anaerobic supernatants: start-up and steady state conditions of a fluidized bed reactor full scale plant, in INDUSTRIAL & ENGINEERING CHEMISTRY RESEARCH, vol. 45, pp. 663-669 (ISSN 0888-5885) (Articolo su rivista)
  • BOLZONELLA D; ZANETTE M; PAVAN P.; CECCHI F Extreme thermophilic anaerobic prefermentation of waste activated sludge to enhance anaerobic digestion performances, proceedings of the First Mediterranean Congress "Chemical Engineering for Environment", VENICE, vol. 1, pp. 482-488, Convegno: First Mediterranean Congress, Venice-San Servolo, 2-5 October (Articolo in Atti di convegno)
  • FATONE F; BATTISTONI P; BOLZONELLA D; PAVAN P.; CECCHI F From the demonstration plant to the full scale application: behaviour and treatment capacity of alternating process in membrane bioreactors for wastewater treatment and reuse., “1st Oxford Water and Membranes Research Event”, OXFORD, Convegno: 1st Oxford Water and Membranes Research Event, OXFORD, 2-4 JULY (Articolo in Atti di convegno)
  • BATTISTONI P; FATONE F; CECCHI F; PAVAN P. Full scale MBR operating the alternate cycles: one year experiences and process validation., Atti dei Seminari di Ecomondo 2006, RIMINI, Maggioli Editore, vol. 2, pp. 180-186, Convegno: CONVEGNO ECOMONDO 2006, RIMINI, 8-11 NOVEMBRE (ISBN 9788838736872) (Articolo in Atti di convegno)
  • BATTISTONI P; FATONE F; BOLZONELLA D; PAVAN P. Full scale application of the coupled alternate cycles-membrane bioreactor (AC-MBR) process for wastewater reclamation and reuse, IWA World Water Congress and Exhibition, BEIJING, Convegno: IWA World Water Congress and Exhibition, BEIJING, SEPTEMBER (Articolo in Atti di convegno)
  • CARLETTI G; PAVAN P.; BOLZONELLA D; CECCHI F Rimozione di microinquinanti prioritari in processi a fanghi attivi assistiti da membrane, Atti del convegno Ecomondo 2006, RIMINI, Maggioli editore, vol. 2, pp. 46-52, Convegno: Ecomondo 2006, RIMINI, 8-11 NOVEMBRE (ISBN 9788838736872) (Articolo in Atti di convegno)
  • PAVAN P.; CAVINATO C; BOLZONELLA D; CECCHI F Single and two-phase thermophilic co-digestion of waste activated sludge and solid agro-waste. Performance comparison on pilot scale., IWA Specialized Conference - Sustainable Sludge Management: state of the art, challenges and perspectives, MOSCOW, Convegno: IWA Specialized Conference - Sustainable Sludge Management, Moscow, 29-31 MAY (Articolo in Atti di convegno)

2005

  • CecchiF.,Battistoni P., Pavan P., Bolzonella D., Innocenti L. Digestione anaerobica della frazione organica dei rifiuti solidi. Aspetti fondamentali, progettuali, gestionali, di impatto ambientale ed integrazione con la depurazione delle acque reflue., APAT - Agenzia Protezione AMbiente e Territorio, pp. 1-178 (Monografia o trattato scientifico)
  • BOLZONELLA; D; PAVAN P.; P.; FATONE; F.; CECCHI; F. Anaerobic fermentation of organic fraction of municipal solid wastes for the prudction of soluble organic compounds, in INDUSTRIAL & ENGINEERING CHEMISTRY RESEARCH, vol. 44, pp. 3412-3418 (ISSN 0888-5885) (Articolo su rivista)
  • BATTISTONI P; BOCCADORO R; FATONE F; PAVAN P. Auto-nucleation and crystal growth in a demonstrative fluidised bed reactor(FBR), in ENVIRONMENTAL TECHNOLOGY, vol. 26, pp. 975-982 (ISSN 0959-3330) (Articolo su rivista)
  • Bolzonella D., Pavan P., Battistoni P., Cecchi F. Influence of the cationic flocculant praestol K233L on the mesophilic anaerobic digestion of waste activated sludge., in JOURNAL OF RESIDUALS SCIENCE & TECHNOLOGY, vol. 2(3), pp. 133-141 (ISSN 1544-8053) (Articolo su rivista)
  • BOLZONELLA D.,PAVAN P., BATTISTONI P.,CECCHI F. Mesophilic anaerobic digestion of waste activated sludge: influence of solid retention time in the wastewater treatment process, in PROCESS BIOCHEMISTRY, vol. 40(3-4), pp. 1453-1460 (ISSN 0032-9592) (Articolo su rivista)
  • BATTISTONI P; PACI B; FATONE F; PAVAN P. Phosporous removal from supernatants at low concentration using packed and fluidised-bed reactors, in INDUSTRIAL & ENGINEERING CHEMISTRY RESEARCH, vol. 44, pp. 6701-6707 (ISSN 0888-5885) (Articolo su rivista)
  • BOLZONELLA D; PAVAN P.; BATTISTONI P; CECCHI F Anaerobic co-digestion of sludge with other organic wastes and phosphorous reclamation in BNR wastewater treatment plants, Nutrient Management in Wastewater Treatment Processes and Recycle Streams, KRAKOW, Convegno: IWA Specialized Conference & Exhibition "Nutrient Management in Wastewater Treatment Processes and R, kRAKOW, 19-21 SETTEMBRE (ISBN 8392114019) (Articolo in Atti di convegno)
  • FATONE F; BATTISTONI P; PAVAN P.; CECCHI F Application of a membrane bioreactor for the treatment of low loaded domestic wastewater for water reuse, Proocedings of Proocedings of IWA conference “Future of Urban Wastewater Systems – Decentralization and Reuse”, XIAN, Convegno: IWA conference “Future of Urban Wastewater Systems – Decentralization and Reuse”, XIAN, 18-20 MAY (ISBN 9787112073863) (Articolo in Atti di convegno)
  • FATONE F; BOLZONELLA D; PAVAN P.; CECCHI F Biochemical treatments of low loaded minicipal wastewaters leading to reclamation and reuse: application of the alternate cycles to a MBR., Chemical Engineering Transactions, TAORMINA, S.PIERUCCI ED., vol. 2, pp. 725-730, Convegno: ICheaP-7, TAORMINA, 15-18 maggio (ISBN 9788890077579) (Articolo in Atti di convegno)
  • BOLZONELLA D; PAVAN P.; MACE S; CECCHI F Dry anaerobic digestion of differently sorted organic municipal solid waste: a full scale experience., Proceedings 4th ISAD-SW, COPENHAGEN, Convegno: 4th International Symposium on Anaerobic Digestione of Solid Wastes, COPENHAGEN, 28 agosto-1 settembre (Articolo in Atti di convegno)
  • PAVAN P.; BOLZONELLA D; FATONE F; BATTISTONI P Effect of fermented pre-treated OFMSW on denitrification in BNR process, Chemical Engineering Transactions, TAORMINA, S. Pierucci Ed, vol. 2, pp. 653-658, Convegno: ICheaP-7, TAORMINA, 15-18 maggio (ISBN 9788890077579) (Articolo in Atti di convegno)
  • BOLZONELLA D; FATONE F; PAVAN P.; POGGI-VARALDO H.M; CECCHI F Production of soluble organic compounds by anaerobic fermentation of organic solid waste, Chemical Engineering Transactions,, TAORMINA, S. Pierucci Ed, vol. 6, Convegno: ICheaP-7, TAORMINA, 15-18 maggio (ISBN 9788890077579) (Articolo in Atti di convegno)
  • PAVAN P.; BOLZONELLA D; FATONE F; MATA-ALVAREZ J Thermophilic anaerobic co-digestion of agro-waste and waste activated sludge: influence of the organic loading rate, Proceedings 4th ISAD-SW, COPENHAGEN, Convegno: 4th ISAD-SW, COPENHAGEN, 29 AGOSTO-1 SETTEMBRE (Articolo in Atti di convegno)
  • FATONE F; BATTISTONI P; PAVAN P.; CECCHI F Treatment of diluited municipal wastewaters by the alternate cycles-MBR couplet process: first experimental results., Proocedings of International Congress On Membrane and Membranes process, SEOUL, Convegno: International Congress On Membrane and Membranes process, Seoul, 21-26 august (Articolo in Atti di convegno)

2004

  • Cecchi F.; Battistoni P.; Pavan P.; Bolzonella D.; Innocenti L. Anaerobic digestion, Guidelines for the design, productiona and running of high technology plant for the disposal of urban waste, Roma, Gava Editions, pp. 89-114 (ISBN 8889323086) (Articolo su libro)
  • Cecchi F., Pavan P., Bolzonella D., Innocenti L. Digestione Anaerobica. in Aulo Magnani, Linee Guida per la Progettazione, realizzazione e gestione degli impianti a tecnologia complessa per lo smaltimento dei rifiuti urbani, in Linee Guida del CITEC, HYPER EDITORE, pp. 85-110 (ISBN 9788875770167) (Articolo su libro)
  • Valdez-Vazquez I., Rios-Leal E., Esparza-Garcia F., Pavan P., Cecchi F., Poggi-Varaldo H.M. A review on hydrogen production with anaerobic mixed cultures in Pierucci S., Atti Convegno GRICU Nuove Frontiere di Applicazione delle Metodologie dell’Ingegneria Chimica, pp. 123-131, Convegno: Convegno GRICU Nuove Frontiere di Applicazione delle Metodologie dell’Ingegneria Chimica, Pisa, Italy, 16-19 May (ISBN 8890077530) (Articolo in Atti di convegno)
  • BATTISTONI P; BOCCADORO R; FATONE F; PAVAN P. Auto-nucleation and crystal growth of struvite in a demonstrative fluidized bed reactor (FBR), In Proceeding of the International Conference On Struvite: its role in recovery and reuse., CRANFIELD BEFORDSHIELD, Convegno: International Conference On Struvite, Cranfield, 17-18 June (Articolo in Atti di convegno)
  • BOLZONELLA D; PAVAN P.; BATTISTONI P; CECCHI F Influence of a cationic flocculant on the anaerobic digestion of waste activated sludge, Proceeding of the 1st International Meeting on Environmental Biotechnology and Engineering, MEXICO CITY, Convegno: 1st International Meeting on Environmental Biotechnology and Engineering, Mexico City, 6-9 settembre (Articolo in Atti di convegno)
  • BATTISTONI P; BOCCADORO R; FATONE F; PAVAN P. La cristallizzazione della struvite come metodo per la rimozione ed il recupero del fosforo da surnatanti anaerobici., Atti Convegno GRICU Nuove Frontiere di Applicazione delle Metodologie dell’Ingegneria Chimica, ISCHIA (NA), vol. 2, pp. 873-876, Convegno: Convegno GRICU Nuove Frontiere di Applicazione delle Metodologie dell’Ingegneria Chimica, ISCHIA (NA), 12-15 SETTEMBRE (Articolo in Atti di convegno)
  • BOLZONELLA D; INNOCENTI L; PAVAN P.; CECCHI F Psychrophilic fermentation of source sorted municipal organic wastes for the production of soluble carbon compounds, Proceedings of the 10th World Congress on Anaerobic Digestion, MONTREAL, vol. 3, pp. 1635-1638, Convegno: 10th World Congress on Anaerobic Digestion, Motreal, Canada, 29 agosto - 03 settembre (Articolo in Atti di convegno)
  • PAVAN P.; BOLZONELLA D; INNOCENTI L; CECCHI F Recupero di energia nel trattamento integrato di acque reflue e rifiuti solidi urbani: il caso del processo AF-BNR-SCP applicato all’impianto di Treviso., Nuove Frontiere di Applicazione delle Metodologie dell’Ingegneria Chimica, ISCHIA (NA), vol. 2, pp. 793-796, Convegno: Convegno GRICU Nuove Frontiere di Applicazione delle Metodologie dell’Ingegneria Chimica, Ischia (NA), 12-15 Settembre (ISBN 9788887030808) (Articolo in Atti di convegno)
  • BATTISTONI P; BOCCADORO R; PAVAN P.; FATONE F Struvite Crystallization in Sludge Dewatering Supernatant to Remove and Recover Nutrients, In Proceeding of 4th IWA World Water Congress, MARRAKECK, Convegno: 4th IWA World Water Congress, MARRAKECK, 19-24 SETTEMBRE (Articolo in Atti di convegno)
  • PAVAN P.; BOLZONELLA D; INNOCENTI L; CECCHI F The AF-BNR-SCP process: focusing on the anaerobic codigestion step of sewage sludge and OFMSW in the full scale experience of an OFMSW/wastewater integrate treatment, Proceedings of the ISWA Congress, ROME, Convegno: ISWA Congress, Rome Italy, october 2004 (Articolo in Atti di convegno)
  • BOLZONELLA D; INNOCENTI L; FATONE F; PAVAN P. Use of hydrolysis products of municiapl organic wastes for enhancing nitrogen removal in wastewater treatment., Proceedings of the 1st International Meeting on Environmental Biotechnology and Engineering, MEXICO CITY, Convegno: 1st International Meeting on Environmental Biotechnology and Engineering, Mexico City, Mexico DF, 6-9 settembre (Articolo in Atti di convegno)
  • Cecchi F., Pavan P. Metodo di pretrattamento a bassa potenza specifica della frazione organica di rifiuto solido urbano finalizzato al processo di codigestione ee/o al'ottimizzazione dele fasi d denitrificazionee defosfatazione biologica, BREVETTO NUM. rn2004a000038 (Brevetto)

2003

  • BOLZONELLA; D; PAVAN P.; P.; BATTISTONI; P.; CECCHI; F. Garbage grinder: a friendly technology for the environment, in ENVIRONMENTAL TECHNOLOGY, pp. 349-359 (ISSN 0959-3330) (Articolo su rivista)
  • CECCHI; F.; INNOCENTI; L.; BOLZONELLA; D.; PAVAN P.; P. Membrane bioreactor processes: a must for the wastewater treatment plants of the Lagoon of Venice, in ANNALI DI CHIMICA, vol. 93, pp. 381-388 (ISSN 0003-4592) (Articolo su rivista)
  • BOLZONELLA D; INNOCENTI L; PAVAN P.; TRAVERSO P; CECCHI F Semi-dry thermophilic anaerobic digestion of the organic fraction of municipal solid waste: focusing on the start up phase, in BIORESOURCE TECHNOLOGY, vol. 86, pp. 123-129 (ISSN 0960-8524) (Articolo su rivista)
  • Cecchi F., Traverso P., Pavan P., Bolzonella D., Innocenti L. Characteristics of the OFMSW and behaviour of the anaerobic digestion process, Biomethanisation of the organic fraction of municipal solid wastes, IWA publishing, pp. 141-168 (ISBN 1900222140) (Articolo su libro)
  • INNOCENTI L; BOLZONELLA D; PAVAN P.; CECCHI F Membrane ultrafiltration performances in a membrane reactor for wastewater treatment. Preliminary results, Chemical Engineering Transactions, PISA, vol. 3, pp. 733-738, Convegno: ICheaP-6, PISA, 8-11 June (ISBN 8890077522) (Articolo in Atti di convegno)
  • Bolzonella D.; Battistoni P.; Pavan P.; Cecchi F. Mesophilic anaerobic digestion of waste activated sludge - Italian case studies, Proceedings of biosolids 2003 - wastewater sludge as a resource, Convegno: Biosolids 2003, Trondheim, Norway, 23-25/6/2003 (Articolo in Atti di convegno)
  • BOLZONELLA D; BATTISTONI P; PAVAN P.; CECCHI F Mesophilic anaerobic digestion of waste activated sludge – Italian case studies., Wastewater sludge as a resource, TRONDHEIM, vol. 1, Convegno: BIOSOLIDS 2003-Wastewater sludge as a resource, Trondheim, Norway, 23-25 june (Articolo in Atti di convegno)

2002

  • INNOCENTI; L.; BOLZONELLA; D.; PAVAN P.; P.; CECCHI; F. Effect of sludge age on the performance of a membrane bioreactor. Influence of nutrients and metals removal, in DESALINATION, vol. 146, pp. 467-474 (ISSN 0011-9164) (Articolo su rivista)
  • BATTISTONI; P.; PEZZOLI; S.; BOLZONELLA; D.; PAVAN P.; P. The AF-BNR-SCP process as a way to reduce global sludge production: comparison with classical approaches on a full scale basis, in WATER SCIENCE AND TECHNOLOGY, vol. 46, pp. 89-96 (ISSN 0273-1223) (Articolo su rivista)
  • BATTISTONI; P.; BOCCADORO; R.; PAVAN P.; P.; BOLZONELLA; D. The monitoring of two phase aerobic-anoxic process with separate biomass to enhance performances in the treatment of liquid industrial wastes, in ENVIRONMENTAL TECHNOLOGY, vol. 23, pp. 73-94 (ISSN 0959-3330) (Articolo su rivista)
  • CECCHI; F. TRAVERSO; P.; PAVAN P.; P.; BOLZONELLA; D.; INNOCENTI; L. Characteristic of the OFMSW and behaviour of the anaerobic digestione process. Chapter 6 in CECCHI; F.; TRAVERSO; P.; PAVAN; P.; BOLZONELLA; D.; INNOCENTI; L., Biomethanisation of Organic Wastes, LONDON, IWA, pp. 141-178 (Articolo su libro)
  • Cecchi F.; Pavan P.; Bolzonella D.; Innocenti L.; Charret G. Digestione anaerobica, Linee guida per la progettazione, realizzazione e gestione degli impianti a tecnologia complessa per il trattamento dei rifiuti solidi urbani, padova, Hyper editore, pp. 89-118 (Articolo su libro)
  • Cecchi F., Pavan P.; Battistoni P.; Bolzonella D.; Innocenti L. Characteristics of the organic fraction of municiapl solid wastes in Europe for different sorting strategis and related performances of the anaerobic digestion process, Proceedings of VII Latin American Symposium on anerobic digestion, Convegno: VII Latin american symposium on anaerobic digestion, Merida-yucatan, 22-25 October 2002 (Articolo in Atti di convegno)
  • Innocenti L.; Bolzonella D.; Pavan P.; Cecchi F. Effect of sludge age on a performance of a meembrane bioreactor. Influence on nutrients and metals removal., Proceedings of International congresso on membrane and memebrane processes (ICOM), Convegno: ICOM, Toulose, France, 7-12/7/2002 (Articolo in Atti di convegno)

2001

  • Battistoni P., De Angelis A., Pavan P., Prisciandaro M., Cecchi F. Phosphorus removal from a real anaerobic supernatant by struvite crystallization., in WATER RESEARCH, vol. 35(9), pp. 2167-2178 (ISSN 0043-1354) (Articolo su rivista)
  • CECCHI F, PAVAN P. Guidelines for an environmentally compatible management of waste., Measuring Environmental Degradation., EUROSTAT, pp. 271-278 (ISBN 1840643803) (Articolo su libro)
  • Innocenti L., Bolzonella D., Pavan P., Cecchi F. A submerged ultrafiltration membrane SBR for the treatment of domestic and industrial wastewaters discharging into the Venice lagoon (Italy). in pierucci S., Proceedings of ICheaP-5, pp. 345-350, Convegno: ICheaP-5, Firenze, Italia, 20-23 maggio (Articolo in Atti di convegno)
  • Innocenti L., Bolzonella D., Pavan P., Cecchi F. Biological removal of micropollutants from mixed wastewater inmembrane bioreactors and in activated sludge WWTP., COST 624 WG4 meeting on biodegradation of toxic and bio-refractory compounds and their impact on wastewater treatment plants, Convegno: COST 624 WG4 meeting on biodegradation of toxic and bio-refractory compunds and their impact on wasetwateer treatment plants, rome, 29-30/11/2001 (Articolo in Atti di convegno)
  • Bozonella D., Pavan P., Innocenti L., Cecchi F. Membrane bioreactor (MBR) appplication for wasetwater reclamation and reuse, Prceedings of First international Ssymposium on biotechnolgy for environmental management, Convegno: 1th International symposium on biotechnology for environmental management, Torino, November 2001 (Articolo in Atti di convegno)
  • Cecchi F.; Bolzonella D., Pavan P. New developments of anaerobic digestion technologies., Proceedings of The need for research towards biogas usage in fuel cells - A strategic question for the european energy authonomy, Convegno: The need for research towards biogas usage in fuel cells - A strategic question for the european energy authonomy, Steyr Austria, 1-3/4/2001 (Articolo in Atti di convegno)
  • Innocenti L., Bolzonella D., Pavan P., Cecchi F. Straat-up and prleminry results of a submergd ultrfiltration membrne SBR for the treatment of domestic and industrial wstewaters discharging into Venice lagoon, Proceedings of Membrane techonology for wastewater reclamation and reuse, Convegno: IWA Membrane techonology for wasetwater reclamation and reuse, Tel Aviv Israel, 9-13/9/2001 (Articolo in Atti di convegno)
  • Cecchi F.; Innocenti L.; Pavan P. The role of anaerobic digestion for the production of energy and soil improvers., Proceedings of Conference of soil & biowaste in Southern Europe, Convegno: COnference of Soil & biowastein southern europe, roma, 18-19/1/2001 (Articolo in Atti di convegno)
  • Monti S., Belli L., Pavan P., Battisotni P., Ccchi F. The rolee of the Zenogem process for domestic and industrial wasetwater treatment in Italy, IWA Membrane technology for wsetwater reclamation and reuse, Convegno: IWA membrane technology for astewater reclamation and reuse, Tel aviv Israel, 9-13/9/2001 (Articolo in Atti di convegno)

2000

  • Traverso P., Pavan P., Bolzonella D., Innocenti L., Cecchi F., Mata-Alvarez J. Acidogenic fermentation of source separated mixtures of vegetables and fruits wasted from supermarkets., in BIODEGRADATION, vol. 11(6), pp. 407-414 (ISSN 0923-9820) (Articolo su rivista)
  • BOLZONELLA D.; INNOCENTI L.; PAVAN P.; CECCHI F. Denitrification potential enhancement by addition of the anaerobic fermentation products of the organic fraction of municipal solid waste, in WATER SCIENCE AND TECHNOLOGY, vol. 44 (1), pp. 187-194 (ISSN 0273-1223) (Articolo su rivista)
  • PAVAN P.; BATTISTONI P.; BOLZONELLA D.; INNOCENTI L.; TRAVERSO P.; CECCHI F. Integration of wastewater and OFMSW treatment cycles: from the pilot-scale experiment to the industrial realisation. The new full-scale plant of Treviso (Italy), in WATER SCIENCE AND TECHNOLOGY, vol. 41 (12), pp. 165-173 (ISSN 0273-1223) (Articolo su rivista)
  • PAVAN P.; BATTISTONI, P.; MATA-ALVAREZ, J.; CECCHI, F. Performance of thermophilic semi-dry anaerobic digestion process changing the feed biodegradability, in WATER SCIENCE AND TECHNOLOGY, vol. 41, pp. 75-81 (ISSN 0273-1223) (Articolo su rivista)
  • Battistoni P., Cecchi F., Pavan P. Rheological properties help the monitoring of anaerobic digestion and co-digestion processes., in ANNALI DI CHIMICA, vol. 90, pp. 219-231 (ISSN 0003-4592) (Articolo su rivista)
  • PAVAN P.; BATTISTONI, P.; MATA-ALVAREZ, J; CECCHI, F. Rheology of sludge from double phase anaerobic digestion of organic fraction of municiapl solid waste, in WATER SCIENCE AND TECHNOLOGY, vol. 41, pp. 156-163 (ISSN 0273-1223) (Articolo su rivista)
  • Battistoni P., Pavan P., Prisciandaro M., Cecchi F. Struvite crystallization: a feasible and reliable way to fix phosphorus in anaerobic liquors., in WATER RESEARCH, vol. 34(11), pp. 3033-3041 (ISSN 0043-1354) (Articolo su rivista)
  • PAVAN P.; TRAVERSO, P.; BATTISTONI, P.; MATA-ALVAREZ, J; CECCHI, F. Two-phase anaerobic digestion of source sorted MSW: performance and kinetic study, in WATER SCIENCE AND TECHNOLOGY, vol. 41, pp. 111-117 (ISSN 0273-1223) (Articolo su rivista)
  • Cecchi F.; Battistoni P.; Pavan P.; Bolzonella D.; Innocenti L.; Charret G. Digestione anaerobica, Linee guida per la pogettazione, realizzazione e gestione degli impiant a tecnologia complessa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani, capitolo F, Padova, Hyper editore, pp. 89-118 (Articolo su libro)
  • Traverso P.,Pavan P., Innocenti L., Cecchi F., Mata-Alvarez J. Anaerobic fermentation of source separated wastes from supermarkets, Proceedings of 1th world congress of IWA, Convegno: 1th world congess of IWA, Paris, France, 3-7/7/2000 (Articolo in Atti di convegno)
  • Traverso P., Pavan P., Innocenti L., Cecci F., Mata-Alvarez J. Anaerobic fermentation of source spearated mixtures of vegetables and fruits waset by supermarkets, Proceedins of ISEB 4, Convegno: ISEB 4, Noordwijkerhout, the netherlands, 12-12/4/2000 (ISBN 9067545945) (Articolo in Atti di convegno)
  • Bolzonella D., Innocenti L., Pavan P., Cecchi F. Denitirfication potential enhancement by the addition of fermented orgnic fraction of MSW., Proceeding of Aquatech 2000, Convegno: Aquatech 2000, amsterdam, the netherlands, 27-30/9/2000 (Articolo in Atti di convegno)
  • Cecchi F., Bolzonella D., Innocenti L., Pavan P., Battistoni P. Excess sludge reduction and advanced biological nutrients removal wastewater tratment processes., Proceedings of 1th world water congess of IWA, Convegno: 1th world water congress of IWA, Paris, France, 3-7/7/2000 (Articolo in Atti di convegno)
  • Pavan P., Battistoni P., Bolzonella D., Innocenti L., Traverso P., Cecchi F. Integration of wasterwater and OFMSW treatment cycles: form the pilot scale experiment to the industrial realisation. The new full scale plant of Treviso (Italy), Proceedings of ISEB 4, Convegno: ISEB 4, Noordwijkerhout, The netherlands, 12-12/4/2000 (ISBN 9067545945) (Articolo in Atti di convegno)
  • Battisotni P., De Angelis E., Pavan P.; Prisciandaro M., Cecchi F. Phosporous removal from a real anaerobic supernatant by struvite Crystallisation: process modeling., Proceedings of 1st world water congess of IWA, Convegno: 1th World water congress of IWA, Paris, France, 3-7/7/2000 (Articolo in Atti di convegno)
  • Pavan P., Battisotni P., Bolzonella D., Traverso P., Cecchi F. The new fill scale plant of Treviso(italy). The integration of wastewater and OFMSW treatment cycles: from the piot scale experiment to the indutrial realisation., Proceedings of 1th world water congress of IWA, Convegno: 1th world water congress of IWA, paris, France, 2-7/7/2000 (Articolo in Atti di convegno)

1999

  • BATTISTONI P.; BECCARI M.; CECCHI F.; MAJONE M.; MUSACCO A.; PAVAN P.; TRAVERSO P.; una gestione integrata del ciclo dell'acqua e dei rifiuti: fondamenti, stato dell'arte, ingegenria di processo., MILANO, FRANCO ANGELI, pp. 1-214 (ISBN 9788846413086) (Monografia o trattato scientifico)
  • PAVAN P.; BILANOVIC, D.; BATTISTONI, P.; MATA-ALVAREZ,J; CECCHI, F. Denitrification under high nitrate concentration and alternating anoxic conditions, in WATER RESEARCH, vol. 33, pp. 3311-3320 (ISSN 0043-1354) (Articolo su rivista)
  • Battistoni P., Morini C., Pavan P., Latini F. The retrofitting of an extended aeration process to optimize biological nitrogen removal in liquid industrial wastes., in ENVIRONMENTAL TECHNOLOGY, vol. 20, pp. 563-573 (ISSN 0959-3330) (Articolo su rivista)
  • LLABRES P; PAVAN P.; BATTISTONI P.; CECCHI F.; MATA ALVAREZ J The use of the organic fraction of municipal solid waste hydrolysis products for biological nutrient removal in wastewater treatment plants, in WATER RESEARCH, vol. 33, pp. 214-222 (ISSN 0043-1354) (Articolo su rivista)
  • Cecchi F., Battisotni P., Traverso P., Pavan P. Civil wastewater and municipal solid waste inetegrated treatment. Design considerations by using ASM 2, Proceedings of II international symposium on anaerobic digestion and municipal solid waste, Convegno: II internatinal symposium on anaerobic digestion of municiapl solid waste, barcelona, Spain, 15-17/6/1999 (Articolo in Atti di convegno)
  • Battistoni P., pavan P., Prisciandaro M., Cecchi F. Kinetics aspects of phospporous crystallisation in fluidised bed reactors, Proceedings of ICHEAP 4, Convegno: ICHEAP 4, Florence, Italy, 2-5/5/1999 (Articolo in Atti di convegno)
  • Pavan P., Prisciandaro M., Battisotni P., Cecchi F. Performance of thermophilic semi-dry anaerobic digestion prcess chnging the feed biodegradability, Prceedings ICHEAP 4, Convegno: ICHEAP 4, florence Italy, 2-5/5/1999 (Articolo in Atti di convegno)
  • Pavan P., Battistoni P., Mata-Alvarez J., Cecchi F. Performance of thermophilic semi-dry anaerobic digestion process changing the feed biodegradability., proceedings of II ISAD-SW, Convegno: II ISAD SW, Barcelona, Spain, 15-17/6/1999 (Articolo in Atti di convegno)
  • Battistoni P., Pavan P., Mata-Alvarez J., Prisciandaro M., Cecchi F. Rheology of sludge from double phase anaerobic digestion of organic fraction of municipal solid waste, Proceedings of II ISAD-SW, Convegno: II ISAD-SW, barceona, Spain, 15-17/6/1999 (Articolo in Atti di convegno)
  • pavan P., Traverso P., Battistoni P., Cecchi F. Two-phase anaerobic digestion of source sorted OFMSW: performance and kinetic study, Proceedings od II ISAD-SW, Convegno: II ISAD-SW, barcelona, Spain, 15-17/6/1999 (Articolo in Atti di convegno)

1998

  • Pavan P., Battistoni P., Traverso P., Musacco A., Cecchi F. Effect of addition of anaerobic fermented OFMSW on BNR process: preliminary results., in WATER SCIENCE AND TECHNOLOGY, vol. 38(1), pp. 327-334 (ISSN 0273-1223) (Articolo su rivista)
  • Battistoni P., Pavan P., Cecchi F., Mata-Alvarez J. Effect of composition of anaerobic supernatants from an anaerobic, anoxic and oxic (A2O) process on struvite and hydroxyapatite formation., in ANNALI DI CHIMICA, vol. 88, pp. 761-772 (ISSN 0003-4592) (Articolo su rivista)
  • Battistoni P., Pavan P., Cecchi F., Mata-Alvarez J. Phosphorus removal in real anaerobic supernatants: modelling and performance of a fluidized bed reactor., in WATER SCIENCE AND TECHNOLOGY, vol. 38(1), pp. 275-283 (ISSN 0273-1223) (Articolo su rivista)
  • Battistoni P., Pavan P., Cecchi F., Mata-Alvarez J., Majone M. Integration of civil wastewater and MSW treatments. The effect on biological nutrient removal, Proceedings of European conference on new advances in biologiccal nutrient removal for municiapl or industrial wastewater, Convegno: European conference on new advances in biologiccal nutrient removal for municiapl or industrial wastewater, Narbonne, france, 12-14 ottobre (Articolo in Atti di convegno)

1997

  • Cecchi F., Pavan P., Mata-Alvarez J. Kinetic study of the thermophilic anaerobic digestion of the fresh and precomposted mechanically selected organic fraction of MSW., in JOURNAL OF ENVIRONMENTAL SCIENCE AND HEALTH. PART B, PESTICIDES, FOOD CONTAMINANTS, AND AGRICULTURAL WASTES, vol. A32(1), pp. 195-213 (ISSN 1532-4109) (Articolo su rivista)
  • Battistoni P., Fava G., Pavan P., Musacco A., Cecchi F. Phosphate removal in anaerobic liquors by struvite crystallization without addition of chemicals. Preliminary results., in WATER RESEARCH, vol. 31(11), pp. 2929-2959 (ISSN 0043-1354) (Articolo su rivista)
  • Pavan P., Vegliò F., Traverso P., Battistoni P., Cecchi F. Acidogenic fermenttion of organic fraction of MSW, Proceedings of ECCE-1, pp. 2579-2582, Convegno: ECCE-1, Firenze, 4-7 maggio (Articolo in Atti di convegno)
  • Mata-Alvarez J., Torres R., Battistoni P., Pavan P., Cecchi F. Cheap removal of phosporous and nitrogen in wastewater tretment plants., Proceedings of 69th WEFTEC, Convegno: 69th WEFTEC, Chicago, Illinois, Oct 1997 (ISBN 1572781181) (Articolo in Atti di convegno)
  • TRAVERSO P.; SCOTTO S.; PAVAN P.; CECCHI F. Metal partitioning in surface sediments from Venice and its Lagoon., Proceedings of the Third International Conference on the Mediterranean Coastal Environment, pp. 45-50, Convegno: 3RD INT.CONFERENCE ON THE MEDITERRANEAN COASTAL ENVIRONMENT, MALTA, QAVRA, November 11-14, 1997 (Articolo in Atti di convegno)
  • Mata-Alvarez J., llabres P., Pavan P., Cecchi F. Removal of nutrients in a continuous system by using the fermenation products of the organic fraction of MSW., Proceedings of ISEB, Convegno: ISEB, Ostenda, Belgio, 21-24 aprile (ISBN 9052040311) (Articolo in Atti di convegno)
  • Battistoni P., Cecchi F., Pavan P. Rheological properties help the monitoring of anarobic digestion and co digestion processes, Proceedings of international conference on wsetwaer sludges, Convegno: International conference on wastewatersludges , Czestokowa, 26-28 giugno (Articolo in Atti di convegno)

1996

  • Cecchi F., Pavan P., Mata-Alvarez J. Anaerobi co-digestion of sewage sludge: application to the macroalgae from Venice lagoon., in RESOURCES CONSERVATION AND RECYCLING, vol. 17(1), pp. 57-66 (ISSN 0921-3449) (Articolo su rivista)
  • Battistoni P., Fava g., Pavan P., Mata-Alvarez J. Phospate removal by crystallisation. Anaerobic liquors treated in a fludised bed reactor, Proceedings of 18th biennial IWAQ international conference, Convegno: 18th international IAWQ biennial conference, Singapore, 23-28 Giugno (Articolo in Atti di convegno)

1995

  • Sans C., Mata-Alvarez J., Cecchi F., Pavan P. Acidogenic fermentation of organic urban wastes in a plug-flow reactor in thermophilic conditions., in BIORESOURCE TECHNOLOGY, vol. 52(2), pp. 105-110 (ISSN 0960-8524) (Articolo su rivista)
  • Cecchi F., Pavan P., Musacco A., Battistoni P. Ruolo di approcci innovativi sulla linea fanghi e rimozione biologica dei nutrienti., in INGEGNERIA SANITARIA AMBIENTALE, vol. 2-3, pp. 47-56 (ISSN 1125-9329) (Articolo su rivista)
  • Sans C., Mata-Alvarez J., Cecchi F., Pavan P., Bassetti A. Volatile fatty acids production by mesophilic fermentation of mechanically sorted urban organic wastes in a plug flow reactor., in BIORESOURCE TECHNOLOGY, vol. 51, pp. 89-96 (ISSN 0960-8524) (Articolo su rivista)
  • Pavan P., Battistoni P., Fava G., Cecchi F., Mata-Alvarez J. Biowaste fermentaton and phosporous crystallisation as a way to improve the reliability of the BNR processes, Proceedings of Mediterraneanchem international conference of chemistry and the mediterranean sea, Convegno: Mediterraneanchem international conference of chemistry and the mediterranean sea, taranto, 23-27 maggio 1995 (Articolo in Atti di convegno)
  • Pavan P., Musacco A.,Battostoni P., Mata-Alvarez, J., Cecchi F. Green fraction of OFMSW: advanced anaerobic digestion process., Proceedings of biowaste 95, Convegno: Biowaste 95, AAlborg, Denmark, 21-24 Maggio (Articolo in Atti di convegno)
  • Pavan P., Musacco A., Battostoni P., Mata-Alvarez, J., Cecchi F. Leachate treatment through thermophilic anaerobic co-diegstion with orgnaic fracrion of MSW. Pilot scale experience., Proceedings of Sardinia 95, Convegno: Sardiia 95 - fith international lanfill symposium, S.Margherita di Pula cagliari, 2-6 ottobre (Articolo in Atti di convegno)
  • Pavan P., Musacco A., Cecchi F., Mata-Alvarez J., Bassetti A. Performance of thermophilic semi-dry anaerobic digestion process changing the feed biodegradability., Proceedings of Pollution in large cities, Convegno: Pollution in large cities, Padova, 22-25 febbaio 1995 (Articolo in Atti di convegno)
  • Battistoni P., Fava G., Pavan P., Musacco A., Cecchi F. Phospate crystallisation in fludised bed reactors. Preliminary results., éroceedings of second symposium on wasetwater reclamation and reuse., Convegno: Secondsymposium on wastewater reclamation and reuse, Iraklio, greece, 17-20 October (Articolo in Atti di convegno)
  • Pavan P., Musacco A., Cecchi F., Mata-Alvarez, J. Pilot scale study on the thermophilic anaerobic digesion of green wastes in one and two phase configurations., Proceedings of ISW 95, Convegno: ISWA 95, Vienna, Austria, 15-20 October 1995 (Articolo in Atti di convegno)

1994

  • Cecchi F., Battistoni P., Pavan P., Fava G., Mata-Alvarez J. Anaerobic digestion of OFMSW and BNR processes: a possible integration. Preliminary results., in WATER SCIENCE AND TECHNOLOGY, vol. 30(8), pp. 65-72 (ISSN 0273-1223) (Articolo su rivista)
  • Sans C., Mata-Alvarez J., Cecchi F., Pavan P. Modeling of a plug-flow pilot reactor producing VFA by anaerobic fermentation of Municipal Solid Waste., in WATER SCIENCE AND TECHNOLOGY, vol. 30(12), pp. 125-132 (ISSN 0273-1223) (Articolo su rivista)
  • Pavan P., Musacco A., Cecchi F., Bassetti A., Mata-ALvarz J. Thermophilic semi-dry digestion process of the organic fraction of municipal solid waste during transient condition., in ENVIRONMENTAL TECHNOLOGY, vol. 15, pp. 1173-1182 (ISSN 0959-3330) (Articolo su rivista)
  • Pavan P., Battistoni P., Musacco A., Cecchi F. Mesophilic anaerobic fermentation of SC_OFMSW: a feasible way to produce RBCOD for BNR processes, Proceedings of international symposium on pollution of the mediterranean sea, Convegno: International symposium on pollution of mediterranean sea, Nicosia, cipro, 2-4 novembre (Articolo in Atti di convegno)
  • Sans C., Mata-Alvarez J., Cecchi F., Pavan P. acidogenic fermentation of urban wastes for the production of valuable products, 6th mediterranean congress of chemical engineering, Convegno: 6th mediterranean congress of chemical engineeering, Barcelona, spagna (Articolo in Atti di convegno)

1993

  • Cecchi F., Pavan P., Mata-Alvarez J., Musacco A., Vallini G. Digesting the organic fraction of municipal solid waste. Moving from mesophilic (37°C) to thermophilic (55°C) conditions., in WASTE MANAGEMENT & RESEARCH, vol. 11, pp. 403-444 (ISSN 0734-242X) (Articolo su rivista)
  • Boscolo A., Mangiavacchi C., Drius F., Rongione F., Pavan P., Cecchi F. Fuzzy control of an anaerobic digester for the treatment of organic fraction of MSW., in WATER SCIENCE AND TECHNOLOGY, vol. 27(2), pp. 57-68 (ISSN 0273-1223) (Articolo su rivista)
  • Cecchi F., Vallini G., Pavan P., Bassetti A., Mata-Alvarez J. Management of macro-algae from Venice lagoon throughout anaerobic co-digestion and co-composting with MSW., in WATER SCIENCE AND TECHNOLOGY, vol. 27(2), pp. 159-168 (ISSN 0273-1223) (Articolo su rivista)
  • Cecchi F., Pavan P., Musacco A., Mata-Alvarez J., Sans C., De Faveri D. Monitoring a fast thermophilic re-start-up of a digester treating the organic fraction of MSW., in ENVIRONMENTAL TECHNOLOGY, vol. 14, pp. 517-530 (ISSN 0959-3330) (Articolo su rivista)
  • Vallini G., Cecchi F., Pavan P., Pera A., Mata-Alvarez J., Bassetti A. Recovery and disposal of the organic fraction of MSW by means of combined anaerobic and aerobic biotreatments., in WATER SCIENCE AND TECHNOLOGY, vol. 27(2), pp. 121-132 (ISSN 0273-1223) (Articolo su rivista)
  • Mata-Alvarez J., Cecchi F., Pavan P., Bassetti A. Semi-dry thermophilic anaerobic digestion of fresh and pre-composted organic fraction of MSW. Digester performance., in WATER SCIENCE AND TECHNOLOGY, vol. 27(2), pp. 87-96 (ISSN 0273-1223) (Articolo su rivista)
  • Sans C., Mata-Alvarez J., Cecchi F., Pavan P. Volatile fatty acids production by anaerobic fermentation of urban organic waste., in ABSTRACTS OF PAPERS - AMERICAN CHEMICAL SOCIETY, vol. 206, pp. 38-40 (ISSN 0065-7727) (Articolo su rivista)
  • Cecchi F., Pavan P., Musacco A, Mata-Alvarez J. Anaerobic pre-teatment of OFMSW before lndfilling, Proceedings of Sardinia 93, Convegno: Sardinia 93, S.Margherita di Pula, Cagliari, 11-15 ottobre 1993 (Articolo in Atti di convegno)

1992

  • Mata-Alvarez J., Llabres P., Cecchi F., Pavan P. Anaerobic digestion of the Barcelona central food market organic wastes. Experimental study., in BIORESOURCE TECHNOLOGY, vol. 39, pp. 39-48 (ISSN 0960-8524) (Articolo su rivista)
  • Mata-Alvarez J., Llabres P., Cecchi F., Pavan P. Anaerobic digestion of the Barcelona central food market organic wastes. Plant design and feasibility study., in BIORESOURCE TECHNOLOGY, vol. 42, pp. 33-42 (ISSN 0960-8524) (Articolo su rivista)
  • Cecchi F., Pavan P., Musacco A., Mata-Alvarez J., Sans C. Comparison between thermophilic and mesophilic anaerobic digestion of sewage sludge coming from urban wastewater treatment plants., in WATER SCIENCE AND TECHNOLOGY, vol. 26, pp. 2409-2412 (ISSN 0273-1223) (Articolo su rivista)
  • Cecchi F., Pavan P., Mata-Alvarez J., Fast start-up under mesophilic condition using thermophilic inoculum, in WATER SCIENCE AND TECHNOLOGY, vol. 25, pp. 391-398 (ISSN 0273-1223) (Articolo su rivista)
  • Cecchi F., Mata-Alvarez J., Pavan P., Vallini G., De Poli F. Seasonal effects on anaerobic-digestion of the source sorted organic fraction of municipal solid-waste, in WASTE MANAGEMENT & RESEARCH, vol. 10(5), pp. 435-443 (ISSN 0734-242X) (Articolo su rivista)
  • Cecchi F., Mata-Alvarez J., Pavan P., Sans C., Merli C. Semi-dry anaerobic digestion of MSW: influence of process parameters on the substrate utilization model., in WATER SCIENCE AND TECHNOLOGY, vol. 25(7), pp. 83-92 (ISSN 0273-1223) (Articolo su rivista)
  • Mata-Alvarez J., Cecchi F., Pavan P. Substrate utilization kinetic models in the semi-dry thermophilic anaerobic digestion of municipal solid waste., in JOURNAL OF ENVIRONMENTAL SCIENCE AND HEALTH. PART B, PESTICIDES, FOOD CONTAMINANTS, AND AGRICULTURAL WASTES, vol. A27(7), pp. 1967-1986 (ISSN 1532-4109) (Articolo su rivista)
  • Vallini G., Cecchi F., Pera A., pavan P., Ballin E. Co-digested algal biomass from the venice lagoon with sewage sludges requires compost stabilisation post processing before gricoltural use, Proceedings of ISAD-SW, pp. 455-459, Convegno: ISAD-SW, Venice, 14-17 apprile 1992 (ISBN 0080422004) (Articolo in Atti di convegno)
  • Cecchi F., Pavan P., Bourquin A., Gatto, P. Co-digestion of macro algae of Venice lagoon and sewage sludge. Mesohpilic and thermophilic experiments, Proceedings of ISAD-SW, pp. 445-449, Convegno: ISAD-SW, Venice, 14-17 aprile 1992 (ISBN 0080422004) (Articolo in Atti di convegno)
  • Pavan P., Musacco A., Mata-Alvarez J., Bassetti A., Vallini G., Cecchi F. Combination of anaerobic and aerobic bio-treatments of the organic fraction of municipal solid wastes, Waste management international, Convegno: waste management international (Articolo in Atti di convegno)
  • Boscolo A., Mangiavacchi C., Drius F., Rongione F., Pavan P., Cecchi F. Fuzzy emulation of expert behaviour in the management and control of an anaerobic diigester, Waste managemeent international, vol. 1, Convegno: Waste management international (Articolo in Atti di convegno)
  • Sans, C., Mata-Alvarez J., Bassetti A., Pavan P., Cecchi F. Pilot scale deomnstration for voltile fatty acid production buy anaerobic digestion of MSW, Waste management international, vol. 1, Convegno: Waset management international (Articolo in Atti di convegno)

1991

  • Cecchi F., Pavan P., Mata-Alvarez J., Bassetti A., Cozzolino C. Anaerobic digestion of municipal solid waste. Thermophilic versus mesophilic performance at high solids., in WASTE MANAGEMENT & RESEARCH, vol. 9, pp. 305-315 (ISSN 0734-242X) (Articolo su rivista)
  • Cecchi F., Pavan P., Bassetti A., Farneti A., Barbaresi U. Co-digestione anaerobica di RSU e macro-alghe della Laguna di Venezia. Risultati preliminari, in BOLLETTINO CHIMICO FARMACEUTICO, vol. 130, pp. 256-258 (ISSN 0006-6648) (Articolo su rivista)
  • Cecchi F., Mata-Alvarez J., Marcomini A., Pavan P. First order and step diffusional kinetic models in simulating the mesophilic anaerobic digestion of complex substrate, in BIORESOURCE TECHNOLOGY, vol. 36, pp. 261-269 (ISSN 0960-8524) (Articolo su rivista)
  • Mata-Alvarez J., Cecchi F., Llabres P., Pavan P. Green wastes from Barcelona city. Influence of process parameters on the anaerobic digestion plant., in BOLLETTINO CHIMICO FARMACEUTICO, vol. 130, pp. 275-278 (ISSN 0006-6648) (Articolo su rivista)
  • Battistoni P., Fava G., Cecchi F., Pavan P. Rheology of sludge from semi-dry anaerobic digestion of municipal solid waste, in ENVIRONMENTAL TECHNOLOGY, vol. 12, pp. 897-905 (ISSN 0959-3330) (Articolo su rivista)
  • Vallini G., Pera A., Scatena S., Pavan P., Cecchi F. Co-Composting for detoxyfing anaerobic sludge from semi-dry co-digestion process of algae of the lagune of Venice mixed with MSW, Proceedings of International symposium environmental biotechnology, pp. 715-718, Convegno: International symposium environmental biotechnology, Ostenda, Belgio, 22-25 apprile 1991 (ISBN 9052040117) (Articolo in Atti di convegno)
  • Cecchi F., Pavan P., mata-Alvarez J. Fast digester start-up under mesophilic conditions using thermophilic inoculum, Proceedings of 6th IAWPRC conference on design and operation of large wastewater plants, Convegno: 6th IAWPRC conference on design and operation of large wastewater plants, Praga, 26-30 agosto 1991 (Articolo in Atti di convegno)
  • Mata-Alvarez J., Cecchi F., Pavan P., Sans C. High rte biotreatment of MSW., Proceedings of DECHEMA, Convegno: DECHEMA, Karlsruhe, FRG, 16-21 giugno 1991 (Articolo in Atti di convegno)
  • Cecchi F., Pavan P., Mata-alvarez J., Bassetti A. The semi-dry approach for the treatment of MS-OFMSW, Proceedings of International symposium of environmental biotechnology, pp. 153-156, Convegno: Proceedings of International symposium of environmental biotechnology, Ostend, Belgio, 22-25 aprile 1991 (ISBN 9052040117) (Articolo in Atti di convegno)
  • Castilo A., Mata-Alvarez J., Llabres, P., Cecchi F., Pavan P fermentation of organic fraction of MSW in a mluti stage hydroliser., Proceedings of 5th mediterranean congress on chemical engineering, Convegno: 5th mediterranean congress on chemical engineering, Barcelona, 5-7 novembre1990 (Articolo in Atti di convegno)

1990

  • Mata-Alvarez J., Llabres P., Cecchi F., Pavan P. A comparative economic analysis for the treatment of the wastes of fruit and vegetable central market of Barcelona., in INGEGNERIA SANITARIA, vol. 38(2), pp. 20-30 (ISSN 0020-0980) (Articolo su rivista)
  • Cecchi F., Marcomini A., Pavan P., Fazzini G., Mata-Alvarez J. Enhancement of anaerobic digestion of municipal solid waste by effluent recirculation., in INGEGNERIA SANITARIA, vol. 38(4), pp. 20-24 (ISSN 0020-0980) (Articolo su rivista)
  • Cecchi F., Marcomini A., Pavan P., Fazzini G., Mata-Alvarez J. Enhancing performance. Anaerobic digestion of municipal solid waste, in BIOCYCLE, vol. 31(6), pp. 42-43 (ISSN 0276-5055) (Articolo su rivista)
  • Cecchi F., Marcomini A., Pavan P., Fazzoni G., Mata-Alvarez J. Mesophilic digestion of refuse organic fraction sorted by plant. Performance and Kinetic study, in WASTE MANAGEMENT & RESEARCH, vol. 8, pp. 33-44 (ISSN 0734-242X) (Articolo su rivista)
  • Mata-Alvarez J., Cecchi F., Pavan P., Llabres P. The performances of digesters treating the organic fraction of municipal solid waste differently sorted., in BIOLOGICAL WASTES, vol. 33(3), pp. 181-199 (ISSN 0269-7483) (Articolo su rivista)
  • Mata-Alvarez J., llabres P., cecchi F., Pavan P. Co-digestion of the waste of a fruit vegetables market with sewage sludge, Proceedings of Environmental contamination 4th, J. Barcelo, pp. 416-418, Convegno: 4th Environmental contamination, Barcelona, Spain, october 1990 (ISBN 0905941438) (Articolo in Atti di convegno)
  • Mata-Alvarez J., Llabres P., Sans C., Cecchi F., Pavan P. Design of plant to treat the seprately collected organic fracion of municipal solid waste, Proceedings of 5th mediterranean congress on chemical engineeering, Convegno: 5th mediterranean congress on chemical engineering, Barcelona, Spain, 5-7 novembr 1990 (Articolo in Atti di convegno)
  • Llabres P., Mata-Alvarez J., Cecchi F., Pavan P., Castillo A. Kinetic modelation of hydrolitic fermentation of the organic fraction of MSW on mesophilic range of temperature, Proceedings of 5th mediterranean congress on chemical engineering, pp. 417-420, Convegno: 5th mediterranean congress on chemical engineering, Kyoto, Japan, 29/07-03/08/2012 (Articolo in Atti di convegno)
  • Cecchi F., mata-Alvarez J., Marcomini A., Pavan P., Fazzini G. Kinetic study ofthe mesophlic anaerobic digestion of municipal solid waste, Proceedings of 25th IAWPRC conference, pp. 417-420, Convegno: 25th IAWPRC conference, Kyoto, giappone, 29/7-3/8 1990 (ISBN 0080407749) (Articolo in Atti di convegno)
  • Mata-Alvarez J., Llabres P., Sans C., Cecchi F., Pavan P. Pilot plants experiments on teh codigestion process of the OFMSW and sewage sludge, Proceedings of 5th mediterranean congress of chemical engineering, Convegno: 5th mediterranean congress on chemical engineering, Barcelona, spain, october 1990 (Articolo in Atti di convegno)
  • Cecchi F., Pavan P., Mata-Alvarez J., Sans C. The step-diffusional model applied to the thermophilic biomethanisation of refuse, Proceedings of 4th Environmental contamination, J. Barcelo, pp. 135-137, Convegno: 4th Environmental contamination, Barcelona, spain, october 1990 (ISBN 0905941438) (Articolo in Atti di convegno)

1989

  • Cecchi F., Pavan P., Mata-Alvarez J., Vallini G. Anaerobic mesophilic digestion- Co-Composing research in Italy, in BIOCYCLE, vol. 30(7), pp. 68-71 (ISSN 0276-5055) (Articolo su rivista)
  • Cecchi F., Pavan P., Mata-Alvarez J., Bassetti A. Farneti A. Analysis of the thermophilic semi-dry anaerobic fermentation of the OFMSW sorted by plant, Proceedings of Recycling international, Berlin, K.J Thomè-Kozmiensky, pp. 241-247, Convegno: Recycling international, Berlino, ottobre 1989 (Articolo in Atti di convegno)
  • Cecchi F., Fazzini G., Pavan P., Bassetti A., Farneti A., Barbaresi U. Dry thermophiic anaerobic fermentation of the organic fraction of MSW in conventional reactor in G.Grassi, G.Gosse, G. dos Santos, Proceedings of 5th EC conference Biomass for energy and industry, vol. 2, pp. 2198-2202, Convegno: 5th EC conference Biomass for energy and industry, Lisbona, Portogallo, 9-13 ottobre (ISBN 1851664939) (Articolo in Atti di convegno)

Curriculum di Paolo PAVAN

 

INDICE

 

 

1. GENERALITA’……..…………….......................................................................Pag.       3

2. ATTIVITA' DIDATTICA……………………....................................…..............Pag.       4

3. ATTIVITA' SCIENTIFICA...................................................................................Pag.       7

4. SINTESI DELLA PRODUZIONE SCIENTIFICA………………………….…...Pag.      9

4.1  Indicizzazione della produzione………………………………………...Pag.      9

4.2  Breve sintesi dei contenuti delle pubblicazioni più significative ...…… Pag     10

4.2.1        Digestione anaerobica……………………………………… Pag     10

4.2.2        Co-Compostaggio……………………………………………Pag    13

4.2.3        Trattamento anaerobico delle alghe………………………….Pag    14

4.2.4        comportamento reologico dei fanghi anaerobici……………..Pag    14

4.2.5        Rimozione biologica dei nutrienti……………………………Pag    16

4.2.5.1   ottimizzazione del processo BNR…………………...Pag    16

4.2.5.2   fermentazione anaerobica……………………………Pag    17

4.2.6        Trattamenti avanzati e terziari di acque reflue……………….Pag    18

5.  PRINCIPALI PROGETTI DI RICERCA…..……………………………………..Pag    19

6. ELENCO DELLE PUBBLICAZIONI……………….……………………………..Pag   20


 

1.         GENERALITA’

 

 

1989

Laurea in Chimica Industriale Università Ca’Foscari di Venezia – Facoltà di Scienze MM.FF.NN.

Punteggio 109/110

Tesi:    Studio e sperimentazione su impianto pilota del processo di digestione anaerobica applicato alla frazione organica dei rifiuti solidi urbani

1989

Esame di Stato per l’abilitazione alla professione di Chimico

1990

Borsista presso l’Università di Venezia – Dipartimento di Scienze Ambientali con incarico della Snamprogetti SpA per la messa a punto del processo di digestione anaerobica dei rifiuti solidi urbani in regime di semi-dry (1989-1990), brevettato nel 1991 dalla stessa società.

1991

Presa in servizio come Collaboratore Tecnico - VII livello  presso l'Università di Venezia Dipartimento di Scienze Ambientali

1996

Vincitore di concorso e conseguente presa in servizio come ricercatore di Impianti Chimici (I15C) presso l'Università di Venezia Dipartimento di Scienze Ambientali

1998

Conferma in ruolo nel settore I15C come ricercatore

2000

Idoneo alla valutazione comparativa per professore universitario di 2a fascia nel gennaio del 2000 per il settore scientifico disciplinare I15 F.

2002

Presa in servizio come Professore associato di IIa fascia  presso il dipartimento di scienze ambientali della Facoltà di Scienze MM.FF. NN. dell’Università Ca’ Foscari di Venezia, settore scientifico disciplinare ING-IND 27.

2005

Conferma in ruolo nel settore disciplinare ING-IND 27

2007

Inquadramento nel settore scientifico disciplinare ING-IND 25 attraverso trasferimento per mobilità interna

 


2.         ATTIVITA’ DIDATTICA

 

Esperienze iniziali

 

E' stato docente, assieme al Prof. Cecchi, del corso di aggiornamento in Ingegneria Sanitaria 'Recenti tendenze nella depurazione delle acque reflue' organizzato dal dipartimento di Ingegneria Idraulica del Politecnico di Milano nel 1996. 

Ha condotto alcune lezioni nell’ambito del master post-lauream organizzato da Università di Venezia e Consorzio per l’Università di Rovigo in ‘Ambiente’ nel corso di ‘Impianti e processi di trattamento liquami’.

Ha collaborato con il Prof. Cecchi al corso di 'Analisi e simulazione di Processi Biotecnologici' presso l'Università di Verona nell'A.A. 1995/96. A tale proposito è stato riconosciuto cultore della materia 'Reattori ed analisi e simulazione dei processi biotecnologici' dal C. di F. della Facoltà di Scienze MM.FF. e NN. della stessa Università il 20/5/96.

Ha collaborato al corso di 'Ecologia Applicata 3' tenuto dal Prof. Franco Cecchi  presso l'Istituto Universitario di Architettura di Venezia nell'A.A. 1995/96.

Ha collaborato, tenendo lezioni di esercitazioni e seminari, ai seguenti corsi presso la Facoltà di Scienze MM.FF. e NN. di Venezia:

 

-                      Processi ed impianti industriali Chimici II

-                      Tecniche di disinquinamento

 

Ha svolto, per esigenze didattiche, ulteriore attività di supporto al corso di Laboratorio di Ecologia applicata presso la stessa Università.

 

Esperienze didattiche dopo l’inquadramento nel corpo docente.

 

Come ricercatore, ha collaborato ai corsi di

 

-           Processi ed impianti industriali Chimici II

-          Tecniche di disinquinamento

 

presso la Facoltà di Scienze MM.FF.NN. dell’Università Ca’ Foscari di Venezia, corso di laurea in Chimica Industriale vecchio ordinamento.

Come professore associato, dall’anno di presa in servizio, il Prof. Pavan è stato titolare dei seguenti corsi presso la Facoltà di Scienze MM.FF.NN. dell’Università Ca’ Foscari di Venezia:

 

 

-           Laboratorio di Processi ed Impianti chimici  1 – Triennio Chimica Industriale – Insegnamento fondamentale

 

-           Laboratorio di Processi ed Impianti chimici 2 – biennio specialistico chimica industriale – Insegnamento fondamentale

 

-           Processi e Tecnologie chimiche e biochimiche di Depurazione – Triennio chimica industriale - Insegnamento complementare

 

-           Gestione Reflui, Emissioni e Rifiuti – Triennio scienze ambientali - Insegnamento fondamentale

 

-           Smaltimento dei rifiuti – biennio specialistico scienze ambientali – Insegnamento fondamentale di indirizzo

 

Dall’A.A. 2007-2008, a seguito dell’adozione del nuovo ordinamento didattico,  è inoltre titolare dei corsi:

 

-                     Processi ed Impianti Chimici II, depurazione e laboratorio – Biennio specialistico Chimica Industriale – insegnamento fondamentale

 

-                     Processi e tecnologie per il trattamento dei reflui inquinanti – Biennio specialistico di Scienze Ambientali – Insegnamento fondamentale di indirizzo

 

 

Il Prof. Pavan  ha seguito, nell'ambito di importanti progetti di ricerca, finalizzati alla promozione di tecnologie 'pulite'  nello smaltimento dei rifiuti, condotti grazie a finanziamenti di importanti enti Pubblici, quali ENEA, SNAMPROGETTI, ENIRICERCHE, Regione Veneto lo sviluppo e la preparazione di diversi laureandi e dottorandi impegnati in tesi sperimentali legate a processi ed impianti di interesse ambientale, riguardanti la realizzazione e l'analisi del comportamento di impianti pilota nel campo dei processi di trattamento di rifiuti solidi e liquidi.

A seguito di questa attività, il Prof. Pavan risulta relatore o correlatore di oltre 50  tesi di laurea e dottorato aventi per oggetto lo studio dei processi biotecnologici, sia presso la facoltà di appartenenza che presso altre facoltà.

Dal 2002 il Prof. Pavan è membro del comitato scientifico del master interuniversitario di II° livello’Scuola di ingegneria chimica ambientale: gestione e trattamenti industriali delle acque e biotecnologie delle risorse rinnovabili e referente all’interno del Master per l’ Ateneo di Ca’ Foscari. All’interno del Master, è titolare degli insegnamenti relativi ai moduli di caratterizzazione delle acque e di progettazione dei sistemi di smaltimento dei fanghi. Ha inoltre partecipato alla fase di messa a punto degli impianti pilota, dei sistemi di acquisizione dati on-line e dei laboratori. Ha inoltre svolto diversi incarichi di docenza in altri master di I° livello nell’ambito delle scienze ambientali e scuole di alta specializzazione (ARPAV).

Dall’AA 2008-2009 è inoltre coordinatore del Master di II° livello in Prevenzione e controllo Ambientale, in capo agli Atenei di Venezia Ca’ Foscari, di Verona e all’ARPAV. E’ inoltre titolare, all’interno del master in oggetto, dei moduli relativi alla progettazione e gestione delle linee fanghi degli impianti di depurazione.

 


 

 

3.         ATTIVITA' SCIENTIFICA

 

La formazione e gli interessi scientifici del Prof. Pavan sono sempre stati orientati verso  lo studio degli impianti e processi biotecnologici nel campo del trattamento dei rifiuti, solidi e liquidi, che garantiscano un inserimento nel contesto ambientale con il minor impatto possibile.

La maggior parte del lavoro di ricerca svolto dal Prof. Pavan è stato condotto attraverso la collaborazione di colleghi di altri istituti e dipartimenti Universitari italiani e stranieri ed enti pubblici di ricerca.  Ciò è stato reso necessario dal carattere di interdisciplinarietà degli studi condotti e quindi dall'esigenza di creare un gruppo di lavoro. La conseguenza di questo è stata la contitolarietà dei lavori pubblicati.

Gli studi affrontati ed in corso hanno ed hanno avuto come linee conduttrici lo sviluppo di processi e tecnologie innovative di interesse produttivo ed ambientale, considerando i più recenti problemi derivanti dai vincoli ambientalistici, di recupero energetico e di materiali che sono alla base di un equilibrato sviluppo del sistema produttivo.

In particolare, gli studi affrontati ed in corso sono basati sulle seguenti direttrici:

 

-          depurazione biologica di liquami misti urbani ed industriali;

-          trattamenti secondari e terziari dei fanghi di supero;

-           recupero di energia e materiali attraverso processi di stabilizzazione biologica di frazioni organiche provenienti da rifiuti solidi urbani e dall'industria agroalimentare;

-           monitoraggio dell'impatto ambientale di discariche controllate di rifiuti solidi urbani ed industriali, utilizzando e proponendo tecniche e metodologie innovative, con particolare attenzione alle tecniche di degradazione biologica del percolato;


-           studio di processi di depurazione con rimozione biologica dei nutrienti di effluenti urbani e misti;          

-           recupero del fosforo attraverso processi di cristallizzazione controllata di struvite ed idrossiapatite;

-           studio delle possibilità offerte dalla degradazione biologica di biomasse algali provenienti da sistemi lagunari;

-           modellizzazione matematica dei processi biologici di degradazione;

-          controllo dei processi biologici attraverso sistemi esperti in logica fuzzy.

 

Il filo conduttore di queste aree di interesse dal punto di vista dell'approccio alla ricerca è costituito dal fatto di aver sempre operato e di operare su substrati reali e non simulati ed utilizzando reattori pilota di grossa taglia. Ciò grazie alle possibilità offerte dal fatto di operare in una stazione sperimentale situata presso l' impianto di depurazione acque della città di Treviso, attrezzata con apparecchiature anche sofisticate e sistemi di acquisizione automatica dei dati di processo. Il prof. Pavan dirige e coordina tale area sotto il profilo tecnico-scientifico sia per quanto riguarda la conduzione dei laboratori che dell’area sperimentale ove operano gli impianti pilota. L’area ospita normalmente dottorandi di ricerca di vari Atenei, assegnisti e tesisti, tutti coordinati dal Prof. Pavan e/o in collaborazione con il Prof. Franco Cecchi, della Facoltà di Scienze MM.FF.NN. Di Verona,  ed il Prof. Paolo Battistoni, dell’isituto di idraulica della Facoltà di Ingegneria dell’università Politecnica dell Marche.

Le tematiche affrontate, tutte di grande attualità,  sono state sviluppate nell'ambito di programmi di ricerca di interesse nazionale finanziati dal CNR, MURST (coordinatore unità di ricerca), SNAMPROGETTI, ENIRICERCHE, ed internazionale grazie al supporto della Comunità Europea (V e VI programma quadro, coordinatore unità di ricerca), della NATO e del Ministero degli affari esteri.


 

4.         SINTESI DELLA PRODUZIONE SCIENTIFICA

 

4.1              Indicizzazione della produzione

 

Attualmente, la produzione scientifica complessiva del Prof. Pavan può essere quantificata nel modo seguente:

 

Pubblicazioni su rivista con impact factor:                                                   70

Pubblicazioni su rivista senza impact factor:                                                13       

Pubblicazioni su atti di congressi internazionali con referee:                                   87

Pubblicazioni su atti di congressi nazionali (su invito e non):                      42

Libri/capitoli di libri:                                                                                       4

Brevetti:                                                                                                          1

 

La quantificazione dell’attività in base agli indici internazionali (2007) di valutazione può essere sintetizzata nel seguente modo:

Impact Factor totale =                                                                                 94,703           

Impact Factor medio (per pubblicazione) =                                                1,503

Impact Factor medio (per anno) =                                                                           4,984

Numero di citazioni medie per pubblicazione =                                          10,39

Numero di citazioni medie per anno=                                                         34,30

H-index =                                                                                                        17

 

La valutazione della produzione scientifica del prof Pavan è stata illustrata dalla Thomson Reuters (ISI Web of Knowledge) mediante i seguenti grafici:

 

La produzione scientifica è stata ridotta nell’anno 2004, per motivi legati all’ideazione ed organizzazione del Master di II livello in Ingegneria Chimica Ambientale (vedi sopra) che ha coinvolto, e coinvolge tuttora, gli Atenei di Venezia, Verona, Padova, Trieste, Udine, Bologna, Ancona ed il Consorzio Universitario Trevigiano.

 

4.2       Breve sintesi dei contenuti delle pubblicazioni più significative

 

4.2.1    Digestione anaerobica

 

La vocazione iniziale degli studi condotti dal Prof. Paolo Pavan è senz'altro da ricercarsi nei trattamenti anaerobici dei rifiuti solidi urbani. Questa linea di ricerca è stata portata avanti sempre a livello di impianti pilota di grossa taglia ed utilizzando substrati reali, allo scopo di ottenere risultati di diretta applicabilità a livello industriale. La strategia conduttrice di tutti gli studi effettuati sull’argomento è stata quella di mettere a punto un processo affidabile che associ i vantaggi legati all’operare ad alto regime di solidi in reattore (rese specifiche maggiori) a quelli derivanti dall’utilizzo di un fango semifluido, tale da minimizzare gli inconvenienti legati alla movimentazione dei materiali, tipici dei processi a secco (Dranco). Il risultato di questi studi, durati diversi anni ed in parte tuttora in corso riguardo allo studio delle rese di processo con substrati diversi e diverse condizioni operative, hanno portato alla brevettazione del processo semi-dry da parte di Snamprogetti (Bassetti,A., Barbaresi, U.,  Cecchi, F., (1991). Processo di digestione anaerobica termofila di residui organici in fase semisolida.  MI 91 000777). L’applicazione in piena scala di tali studi è data dalla realizzazione impiantistica di Ca’ del Bue a Verona, dove è attualmente in esercizio un impianto in grado di trattare anaerobicamente FORSU attraverso digestione anaerobica semi-dry termofila (4 digestori da 2000 m3 ciascuno). Il Prof. Pavan ha collaborato con Snamprogetti per seguire i problemi connessi allo scale-up ed alle fasi di avvio e messa a regime dei digestori.

I  lavori 3, 6 e 15 possono essere considerati  come la presentazione dei risultati di base del processo di digestione anaerobica controllata  applicato su scala pilota alla frazione organica dei rifiuti solidi urbani in condizioni di esercizio mesofile. Il lavoro 3 riporta i risultati ottenuti attraverso il ricircolo della frazione liquida dell'effluente, migliorando così la disponibilità dei nutrienti in digestore senza alcun bisogno di chemicals esterni. Nel lavoro 6 viene dimostrata la possibilità pratica di operare stabilmente in regime termofilo, raggiungendo rese di conversione a biogas molto più elevate (circa il doppio) rispetto a quelle ottenibili a parità di altre condizioni in regime mesofilo, trattando frazione organica dei rifiuti solidi urbani separata meccanicamente. Analogamente, nel corso dell’attività di ricerca sono stati studiati gli aspetti di controllo di processo  e le rese ottenibili utilizzando il regime termofilo nel trattamento di substrati complessi, come la frazione organica dei rifiuti solidi urbani. Un esempio di questo studio è illustrato nel lavoro 10, applicando le metodiche di monitoraggio sviluppate nel caso precedente al trattamento dei fanghi attivi. I dati confermano quanto osservato precedentemente, aprendo definitivamente un nuovo approccio alla gestione di un  processo erroneamente ritenuto in passato lento e difficile da controllare. Il vantaggio derivante dall'acquisizione di queste conoscenze è, oltre che scientifico, anche applicativo, aprendo di fatto nuove possibilità gestionali agli operatori di settore che potranno aumentare l'efficienza del sistema passando al regime termofilo, anche raddoppiando la capacità di trattamento dei loro impianti, come recentemente dimostrato in piena scala in regime di codigestione presso l’impianto di Treviso. Il tema è poi ripreso in studi successivi, con particolare attenzione alle fasi di passaggio di regime termico e di transiente di processo.

Un importante confronto sulle rese di processo è poi stato illustrato nel lavoro 16, in cui vengono analizzati i risultati ottenuti trattando la frazione organica proveniente da metodi diversi di selezione. Nel lavoro 8 viene dimostrata la possibilità di riduzione dei tempi di avviamento offerta dall’utilizzo di un inoculo proveniente da un esercizio termofilo nell’avvio del processo mesofilo per la stabilizzazione dei fanghi attivi di un impianto di depurazione. Nei lavori 9 e 11 viene condotta una valutazione sulla effettiva possibilità di utilizzo del processo in piena scala, in particolare nell’ambito del bacino di produzione di rifiuti del mercato ortofrutticolo della città di Barcellona. La valutazione viene condotta dapprima provando il processo a livello di laboratorio sul substrato specifico, (lavoro 9) ed in seguito riportando i risultati ottenuti all’ipotesi di realizzazione in piena scala (lavoro 11). In particolare, in quest’ultimo è messa in evidenza l'esigenza di uno stadio di disidratazione dei fanghi per la funzionalità dell'impianto ed è condotta una analisi economica comparativa tra tutte le tecnologie cui si potrebbe fare ricorso per dare una soluzione al problema dello smaltimento dei riifuti mercatali di una grossa città come Barcellona. Sono stati presi in considerazione gli smaltimenti massivi: discarica controllata ed incenerimento, e quelli con recupero di materiali ed energia: digestione anaerobica, co-digestione con fanghi di supero e produzione di mangime per animali.  Nel lavoro 20 viene dimostrata praticamente la possibilità di ridurre i tempi di avviamento termofili da 6 mesi, come riportato generalmente nella letteratura esistente, a poche settimane, in particolare realizzando il cambiamento termico di condizioni in sole 48 ore senza provocare effetti irreversibili sulla stabilità del sistema. Tale procedura non era mai stata studiata su reattori pilota, in modo da poter essere trasferita direttamente in piena scala, tanto che i lunghi tempi riscontrati per l'acclimatazione hanno indotto in passato a ritenere il regime termofilo come poco indicato per la digestione dei rifiuti solidi. Il lavoro illustra, dal punto di vista teorico, chimico-biologico i motivi del successo della tecnica proposta, anche attraverso parametri particolari acquisiti in continuo (H2, CH4 ecc.). Il lavoro 21 conferma tali osservazioni, sperimentando un re-start-up in regime termofilo.  Nel lavoro 22 vengono esaminate le caratteristiche del processo operando in condizioni di transiente, fornendo informazioni dettagliate sugli scostamenti dei parametri di monitoraggio e sulle escursioni di questi nei periodi di cambio di condizioni operative. Il lavoro 36 illustra, sotto il profilo delle  rese e della stabilità, le possibilità offerte dalla separazione della fase idrolitico-acidogenica da quella metanogenica, indispensabile nel trattamento anaerobico di substrati ad alto contenuto di frazione putrescibile, quali il rifiuto mercatale puro. L’articolo 62 considera la digestione anaerobica a fase separate di soli fanghi con pre trattamento a 70°C, nell’ottica di verificare il bilancio costi/benefici offerto da queste condizioni di esercizio.  Nel lavoro 37 viene studiato il comportamento del processo simulando una variazione delle caratteristiche del substrato indotta dal passaggio da un regime di raccolta indifferenziata ad uno di raccolta separata o alla fonte. Viene anche in questo caso evidenziata l’elasticità del processo, che si dimostra in grado di sopportare variazioni anche sensibili di carico e di composizione. Vengono inoltre determinati gli intervalli dei parametri operativi (HRT, OLR) ottimali per il trattamento di questo tipo di substrato.

I lavori 40, 47, 48, 54, 56 e 57 riportano il passaggio dalla fase pilota all’applicazione del processo di digestione anaerobica di fanghi e frazione organica dei rifiuti urbani agli impianti di Treviso e di Viareggio, con particolare attenzione alla riduzione della produzione di fanghi ed all’ottimizzazione della rimozione dei nutrienti in linea acque, sfruttando gli intermedi metabolici organici bassobollenti quale fonte di RBCOD a sostegno delle fasi di denitrificazione e defosfatazione biologica.

Lo studio della digestione anaerobica è stato condotto anche considerando gli aspetti cinetici: ciò è stato possibile grazie alla metodologia semi-continua di alimentazione ed allo sviluppo di un sistema on-line per il monitoraggio in continuo del biogas prodotto, sia in termini di produzione che di caratteristiche. I lavori concernenti tali aspetti sono in particolare il 4, dove vengono illustrate le basi dell’approccio utilizzato, il 5, dove viene presentato il modello step-diffusional, dimostratosi in seguito la via migliore per la decrizione analitica del processo, l’13 ed il 14, dove viene condotta la validazione del modello in differenti condizioni, il 28, dove viene condotta la verifica in regime termofilo con differenti substrati, ed il 36 che considera il processo a fasi separate. Il lavoro 15 riguarda il controllo di processo: esso consiste in una applicazione dell’approccio in logica sfumata per il controllo esperto. Lo studio è stato condotto in collaborazione con l’Università di Trieste, che ha curato gli aspetti relativi alla messa a punto del software, mentre il Prof. Paolo Pavan ha collaborato in veste di esperto di processo. Le conoscenze e l’esperienza sul comportamento del processo in condizioni di stazionarietà e di transiente sono state trasferite ad un controllore esperto basato su logica fuzzy, messo a punto e testato sui dati di funzionamento esistenti, in grado di gestire l’impianto utilizzando tre sole variabili di input, garantendo un’affidabilità di controllo molto vicina alla supervisione umana.

 

4.2.2  Co-Compostaggio

 

Lo studio del processo di digestione anaerobica ha portato inevitabilmente all’interconnessione, attrraverso la necessità di dare un adeguato destino all’effluente, con i processi di stabilizzazione aerobica del fango, strada che attualmente sembra essere destinata a diventare un approccio standard nel trattamento della frazione umida. Tali studi, caratterizzati quindi da una forte interdiscpilinarietà, sono stati condotti in collaborazione con l’Istituto di Microbiologia del Suolo di Pisa (Dr. Vallini), ove esistevano le facilities (piazzola aerata con controlli in linea del cumulo) per poter verificare le possbilità offerte dal post trattamento aerobico sull’effluente. I lavori che riguardano tali aspetti sono l’1 ed il 18, dove viene illustrata la possbilità di creare un processo unico a più fasi (anaerobica+aerobica) per consentire, oltre al recupero energetico tramite il biogas, anche la produzione di un ammendante. L’utilizzo di un inoculo anaerobico (quindi non specifico) ha dimostrato inoltre la possibilità di abbattere i tempi per il raggiungimento della soglia di fitotossicità nell’effluente fino al 50%.

 

4.2.3  Trattamento anaerobico delle alghe

 

Il processo di digestione anaerobica di biomasse organiche è stato studiato dal Prof. Paolo Pavan anche nel campo della co-digestione di substrati di diversa natura, come i fanghi di supero e le biomasse algali. In termini applicativi, il fatto di poter convertire digestori operanti con soli fanghi di supero a servizio di impianti di depurazione a reattori operanti in co-digestione assume rilevanza primaria, in quanto apre la strada a logiche integrate di trattamento, senza necessità di costruzione di nuovi digestori. L’approccio è stato indagato dal Prof. Paolo Pavan sia considerando la codigestione di fanghi di supero e FORSU, sia considerando la possibilità di miscelare substrati particolari quali le biomasse algali prodotte nella laguna veneta. Gli studi condotti in particolare su quest’ultimo substrato hanno evidenziato instabilità legate alle caratteristiche intrinseche della biomassa algale, parallelamente ad un eccessivo contenuto di composti solforati nel biogas prodotto (oltre il 10% in volume). Tali effetti, che hanno portato ad un aumento sensibile di acidi grassi in digestore, sono comunque stati contrastati dalla opportuna scelta di condizioni operative. In definitiva, è stata provata la possibilità di gestire il processo in condizioni stabili,  portando alla produzione, attraverso un successivo stadio di compostaggio, alla produzione di un ammendante agricolo (lavoro 19). I risultati sono stati poi confermati nel lavoro 27, evidenziando le condizioni operative che hanno permesso la maggior stabilità di processo.

 

4.2.4  comportamento reologico dei fanghi anaerobici

 

Sempre nell’ambito delle problematiche connesse con il processo di digestione anaerobica applicato alla FORSU, sono stati indagate le caratteristiche fluidodinamche del sistema, tentando una predizione del comportamento del processo attraverso la determinazione dei parametri tipici della reologia. I lavori 7, 38 e 39 illustrano i risultati di queste sperimentazioni, condotte sui fanghi di processi a singola ed a doppia fase, con substrati provenienti da diversi tipi di raccolta ed in diverse condizioni operative, dalle quali risulta principalmente:

-           il modello di Bingham risulta quello più adatto a descrivere questi fluidi, che mostrano un comportamento decisamente plastico;

-           sono possibili alcune correlazioni tra proprietà reologiche e contenuto in TVS dei fanghi, che però sono omogenee solo nell’ambito di prove condotte con lo stesso substrato;

-           sono ricavabili delle espressioni modellistiche più generali quando vengano associati alle proprietà reologiche più parametri di esercizio, quali la produzione specifica di biogas (SGP), il tempo di ritenzione (HRT), il carico organico (OLR), oltre al numero di interazioni solido-solido, rappresentate globalmente dal parametro TVS.

 

4.2.5  Rimozione biologica dei nutrienti

 

L’interesse del Prof. Paolo Pavan verso queste tematiche nasce negli anni compresi tra il 1991 e 1993, a seguito della maggiore attenzione a livello internazionale sul dstino dei nutrienti, concretizzato a livello normativo con l’emanazione della direttiva CEE 91/271, che fissa dei limiti molto stringenti in merito allo scarico dei nutrienti nei corpi idrici superficiali in aree sensibili. In questo ambito, i processi biologici rivestono una importanza fondamentale, in quanto connettono la possibilità di raggiungere alte rese di rimozione con il basso impatto ambientale. La base di conoscenza di tali processi è stata realizzata dalle scuole sudafricana ed americana, ed il supporto di realizzazioni in piena scala ha dato conforto alle basi teoriche raggiunte. Anche lo sviluppo di modelli matematici di largo consenso (IAWQ model n. 1 e 2) ha consentito lo sviluppo di una rete di applicazione e ricerca tale da indirizzare gli sforzi verso l’ottimizzazione di questi processi quale elemento risolutore del problema dello sversamento dei nutrienti.

Allo stato attuale, anche attraverso la frequentazione dei più importanti congressi internazionali sull’argomento, è apparso subito chiaro che gli spazi che dovevano essere riempiti nell’ambito della ricerca in questo campo erano essenzialmente legati alla produzione di fonti di carbonio rinnovabili ed a costo zero, se non negativo, ed all’ottimizzazione del processo utilizzando questo tipo di materiali. Da questo quadro è scaturita l’ipotesi di creare un processo integrato, nel quale la fermentazione anerobica dei RSU possa garantire la produzione di tali materiali, ed i processi BNR possano essere ottimizzati al fine di garantire la riduzione dell’impatto dei nutrienti, che è stata la base del progetto del nuovo impianto di trattamento acque della città di Treviso (70.000 AE), su cui il Prof. Pavan ha seguito la messa a regime e l’evoluzione dei processi nel corso di oltre 5 anni.

Il lavoro relativo a queste problematiche si suddivide in tre filoni, relativi ciascuno ad un aspetto peculiare del processo proposto:

 

-           ottimizzazione del processo BNR

-           fermentazione anaerobica dei RSU

-           blocco del fosforo attraverso la cristallizzazione della struvite

 

 

4.2.5.1 ottimizzazione del processo BNR

 

Il lavoro 23 presenta le prime valutazioni in merito alle possibilità prevedibili dall’adozione di questo approccio, considerando alcuni bilanci di massa condotti sulle produzioni medie per AE di refluo fognario e frazione organica di RSU, ed utilizzando i primi risultati sperimentali derivanti dalla produzione di VFA attraverso fermentazione anaerobica. Un bilancio effettuato sulla base di un bacino di utenza di 100.000 AE ha evidenziato come sia possibile, attraverso questa via, raddoppiare la quantità di COD facilmente biodegradabile presente nel refluo urbano. Nel lavoro 31 sono state studiate diverse condizioni operative su un impianto pilota da 30 m3, verificando le rese in termini di costanti cinetiche sulla denitrificazione e di fosforo accumulato sui fanghi. I risultati principali dimostrano che la costante di denitrificazione sale a valori pari a 0.28 KgN-NO3/KgVSS quando si utilizza il fermentato come promotore. Valori simili si ottengono nella pratica industriale solo utilizzando alcoli leggeri quali il metanolo o l’acido acetico, chemicals che ovviamente hanno un costo importante nella gestione. Al risparmio ottenuto vanno aggiunti anche i vantaggi di dare un destino adeguato alla FORSU, materiale che viceversa dovrebbe essere smaltito attraverso sistemi di trattamento massivi, con costi economici ed in termini di impatto ambientale anche molto rilevanti. Il lavoro 34 riprende le logiche studiate nel precedente, illustrando una serie di test condotti presso l’Università di Barcellona.  Gli articoli 44 e 49 descrivono ulteriori prove sull’utilizzo della frazione fermentata dei rifiuti e sull’applicazione di trituratori sottolavello per aumentare le efficienze di rimozione biologica dei nutrienti (aumento del COD influente del 68%).

Il lavoro 35 riguarda l’utilizzo del processo di denitrificazione biologica su acque ad alto contenuto di nitrati (750 mg/l), utilizzando reattori fed-batch e varie forme di carbonio esterno, dal metanolo all’effluente da digestori anaerobici. Anche in questo caso, sono state determinate alte rese di rimozione dell’azoto.

 

4.2.5.2 fermentazione anaerobica

 

Con i lavori 24, 25, 26, 42 e 54 viene dimostrata la possibilità offerta dalla fermentazione di substrati organici quali la FORSU proveniente da mercati ortofrutticoli o raccolta separatamente, la quale porta ad ottenere dei brodi di fermentazione contenenti concentrazioni di VFA, alcoli leggeri ed acido lattico nell’intervallo dei 10.000-25.000 ppm, a seconda delle condizioni operative applicate. Il fatto poi che i tempi di ritenzione in oggetto possano essere ridotti a 12-72 ore porta a costi impiantistici molto ridotti. Infatti, l’applicazione di questi risultati in piena scala ha permesso l’implementazione di una unità di fermentazione di RSU nell’impianto di Treviso, dove è attualmente in fase di avviamento un fermentatore in grado di trattare circa 10 t/d di FORSU, dalla quale verrà ricavato attraverso questa via l’RBCOD da dosare in linea acque. Il volume utile del fermentatore è di soli 30 m3, e si prevede che tale unità sia in grado di almeno raddoppiare il contenuto di RBCOD in ingresso all’impianto, portando ai già citati vantaggi nelle fasi di denitrificazione e defosfatazione.

 

4.2.5.3 blocco del fosforo attraverso cristallizzazione controllata di struvite.

 

L’ottica che ha portato allo sviluppo di questo processo è nata dall’idea di chiudere definitivamente il ciclo di trattamento acque-rifiuti prima illustrato. Infatti, la presenza di uno stadio anaerobico di stabilizzazione dei fanghi porta inevitabilmente alla produzione di surnatanti dalla nastropressatura caratterizzati da carichi notevolissimi in fosforo, rilasciato all’interno del digestore dai batteri stessi. Questo stream provoca, oltre al logico feed back in testa impianto, con conseguente riduzione globale delle rese, anche dei problemi gestionali, dovuti alla cristallizzazione incontrollata di struvite (MAP- NH4 Mg PO4) ed idrossiapatite (HAP – Ca5 (OH) (PO4)3) lungo le tubazioni di ricircolo. Pertanto, lo scopo del processo, messo a punto dall’ l’Università di Ancona (Prof. P.Battistoni), ha lo scopo di far avvenire la cristallizzazione controllata del fosforo in un reattore finalizzato allo scopo. La particolarità premiante dell’approccio scelto è data dal fatto che tale processo si attua senza alcuna addizione di chemicals esterni, portando così alla produzione di un ammendante a lento rilascio con ottime caratteristiche di utilizzo.

Tali studi, ampiamente illustrati nei lavori 29, 30, 32 e 41, hanno già portato ad importanti riconoscimenti internazionali, oltre che nazionali ed alla realizzazione del processo in piena scala (impianto di Treviso).

Nei lavori 43, 53 e 59 vengono riportati i diversi test svolti sull’impianto dimostrativo.

 

 

4.2.6 Trattamenti avanzati e terziari di acque reflue

 

Dal 1998, grazie ad una rapida evoluzione delle direttive comunitarie sostenuta da un grande sviluppo tecnologico, il Prof. Pavan ha svolto studi sui processi di trattamento avanzato e terziario di acque reflue, in particolare il processo a Cicli Alternati® per la rimozione biologica dei nutrienti e l’applicazione del processo a membrane ad ultrafiltrazione (MBR) per la rimozione dei microinquinanti con conseguente riutilizzo dell’effluente impianto per scopi agricoli. Gli articoli 45, 46 e 50 sono il punto di partenza per lo sviluppo del progetto (PRIN 2003 e PRIN 2005) finalizzato allo studio del comportamento e del destino dei microinquinanti prioritari nella filiera di trattamento delle acque reflue, ed è stato possibile allestire, presso l’impianto di depurazione di Treviso, un’area sperimentale dove sono stati allocati due impianti pilota di grossa taglia (11m3) funzionanti con processi differenti (pre-Denitrificazione/Nitrificazione e Cicli Alternati - CA), entrambi con una sezione di ultrafiltrazione terminale.

Il processo a Cicli Alternati®, sperimentato su scala pilota e descritto nell’articolo 58, trova ad oggi applicazione su molteplici impianti in scala reale (articoli 61, 64). L’articolo 65 tratta lo studio e la modellazione del comportamento e del destino dei microinquinanti prioritari nella filiera di trattamento delle acque reflue. L’elaborazione dei risultati analitici ottenuti hanno reso possibile l’analisi del comportamento del processo in relazione alla tipologia di liquami trattati (urbani, industriali e misti), la definizione dei vari meccanismi di rimozione intercorsi e le relative efficienze di abbattimento.


© Ca'Foscari 2014