Home > Ricerca > Innovazione > Riviste telematiche > DEP Deportate, Esuli e Profughe > Numeri pregressi > n. 16, 07/2011 - Donne e tortura > Ricerche > D. Cozzi, Il dolore, la tortura, la voce. Note su La sofferenza del corpo di Elaine Scarry

D. Cozzi, Il dolore, la tortura, la voce. Note su La sofferenza del corpo di Elaine Scarry

In this essay the author takes into account a medical-anthropological interpretation of Scarry’s The Body in pain. Human conditions, she argues, such as pain are not adequately appreciated if the analysis fails to address pain as an intimate feature of lived experience of individuals in the context of their local, social and political world and historical epoch.

In questo saggio l’autrice prende in esame l’oprea di Scarry La sofferenza del corpo dal punto di vista dell’antropologia della salute. Condizioni umane come il dolore non sono adeguatamente comprese se l’analisi non considera il dolore come un aspetto del vissuto interiore degli individui e all’interno del loro contesto sociale, politico e storico.


2_Cozzi.pdf

File Adobe Acrobat
Tipo File: File Adobe Acrobat
Dimensione: 463035 Byte

Documento in formato Adobe Acrobat.

Per visualizzare questo documento è necessario aver installato nel proprio computer un programma che permetta di visualizzare i file pdf.

- Nei sistemi windows e macintosh utilizzare Adobe Acrobat Reader

- Nei sistemi linux utilizzare il comando xpdf nomefile

 

Se si utilizza il browser MSIE è possibile che il documento venga aperto direttamente, se l'utente vuole salvare una copia nel suo hard disk deve cliccare sull'icona qui a fianco con il tasto destro del mouse e selezionare la voce "Salva oggetto con nome..."

© Ca'Foscari 2017

Ultima modifica: 13/07/2011 da Rivista DEP