Archivio tesi, Fondo storico, CDE

Archivio tesi

Si occupa della gestione delle tesi di laurea e di dottorato.

La collezione delle tesi di laurea è iniziata nel 1914; dal 2012 le tesi sono solo digitali, archiviate e accessibili nell'Archivio Istituzionale ad Accesso Aperto. Le tesi cartacee, conservate in un archivio dedicato, possono invece essere consultate, se ad accesso aperto, presso CFZ-Servizi bibliotecari.

La collezione delle tesi di dottorato è cominciata nel 1994; dal 2010 le tesi di dottorato sono solo in formato digitale e sono consultabili nell'Archivio Istituzionale ad Accesso Aperto.

Archivio tesi 

Fondo storico

Raccoglie e conserva le edizioni antiche e rare, le biblioteche dei primi docenti e rettori, le pubblicazioni storiche dell'Università, conservate in 3 sedi:

  • a Malcanton Marcorà si trovano i Fondi speciali, costituiti da donazioni e lasciti di docenti e studenti
  • nella sede di Ca' Bernardo ci sono le sezioni Antichi e Rari e altre collezioni (tra cui quella della Biblioteca Generale e del Collegio Universitario Ca' Dolfin)
  • a Ca' Foscari, nella sala archivio, sono conservate la documentazione storica e le serie archivistiche di Ateneo

Fondo storico 


CDE - Centro di Documentazione Europea

È uno dei punti di servizio delle Reti d'informazione dell'Unione Europea e opera a stretto contatto con gli altri centri d'informazione europei e italiani.

Fin dal 1996, anno della sua istituzione, il CDE rende accessibili le informazioni sull'Unione e le sue politiche e promuove tra gli studenti e i cittadini l'integrazione europea, grazie anche agli eventi che periodicamente organizza.

Il CDE annovera tra le sue collezioni 120 periodici correnti e circa 4000 monografie (tra cui la Gazzetta Ufficiale dell'Unione europea) e distribuisce gratuitamente materiale informativo di carattere generale sull'Unione Europea.

CDE - Centro di Documentazione Europea