Festival Internazionale
di Letteratura a Venezia
4 ———— 7 Aprile 2018

Ca foscari 150 anni
home incroci

Prenotazioni 

Waterlines - Residenze letterarie e artistiche a Venezia

Waterlines è un progetto di residenze letterarie e artistiche del Collegio Internazionale dell’Università Ca’ Foscari, della Fondazione di Venezia e di San Servolo Srl. Coniugando la scrittura con le altre discipline artistiche vuole ribadire, attraverso un’esperienza artistica di residenzialità, il ruolo di Venezia come luogo di produzione culturale. Waterlines invita autori di tutto il mondo a risiedere nell’isola di San Servolo e interagire con il pubblico e con gli studenti del Collegio Internazionale, programma di eccellenza di Ca’ Foscari, negli spazi di San Servolo, della Fondazione di Venezia e dell’Università. Gli autori durante la residenza collaborano con artisti e professionisti locali alla creazione di una nuova opera che possa lasciare una impronta del proprio lavoro e dell’esperienza veneziana.

Dopo Billy Kahora, Hanif Kureishi, Nataša Dragnic ́, Mayank Austen Soofi, Amin Maalouf, Nathalie Handal, Damir Imamovic ́, Igiaba Scego, Dayanita Singh, Michele Gazich, Maaza Mengiste e Josh “Socalled” Dolgin, Waterlines propone, in occasione di Incroci di civiltà 2018, due incontri speciali con Ngu ̃gi ̃ wa Thiong’o, il giorno 11 Aprile presso l’Isola di San Servolo e il giorno 13 Aprile presso la sede della Fondazione di Venezia.

Nelle precedenti edizioni gli ospiti sono stati affiancati da diversi artisti e professionisti come Serena Nono, Giorgia Fiorio, Matteo Alemanno, Lucio Schiavon, Michela Lorenzano, Fabio Visentin, Marco Borghi, Domenico Casagrande, Luigi Armiato, Fiora Gaspari, Marco Lamberti, Rino Bianchi, Claudio Rado, Sabina Bakholdina, Alberto Belli e Valentina Talamini.

Maggiori informazioni saranno visibili sul sito www.waterlinesproject.com e sulla pagina Facebook dedicata.

Incroci di civiltà on air

Nei giorni del Festival alcuni studenti che collaborano con Radio Ca' Foscari, armati di microfoni e registratori, seguiranno gli incontri, recensiranno libri e raccoglieranno le voci dei protagonisti e del pubblico. Il loro lavoro, supervisionato da Pietro Del Soldà (autore e conduttore per Rai Radio 3) diventerà un reportage radiofonico.

Studenti volontari

Nel corso degli anni molti studenti dell' Università Ca' Foscari Venezia hanno collaborato con Incroci di civiltà come volontari, rendendosi utili in svariati modi. La loro presenza e la loro dedizione è stata fondamentale per il buon funzionamento del festival. 

Verso Incroci - Incontri in attesa di Incroci di civiltà

Dal 12 al 28 marzo si terrà un'altra edizione di Verso Incroci, tradizionale percorso di avvicinamento a temi e autori del Festival internazionale di letteratura Incroci di civiltà organizzato in collaborazione con Writers in conversation, Dedica Festival Pordenone, Mondadori, Bollati Borghieri, e Alliance Française de Venise.

Premio Bauer-Ca' Foscari

Sin dal primo anno di vita, Incroci di civiltà ha celebrato il più significativo autore presente ogni anno al Festival con il premio Bauer-Ca' Foscari. Il premio è il segno concreto del fortunato connubio tra città e Università Ca' Foscari Venezia nella persona di Francesca Bortolotto Possati, Presidente e CEO di Hotel Bauer Venezia che offre agli ospiti del Festival un'ospitalità a cinque stelle. Questo l'elenco degli autori premiati

2009 Yves Bonnefoy
2010 Ludmila Ulitskaya
2011 Sir V.S. Naipaul
2012 Antonio Damasio
2013 Adonis
2014 Patrizia Cavalli
2015 James Ivory

2016 Amin Maalout

2017 Orhan Pamuk

Premio Bauer-Giovani

Prosegue il Premio BAUER – Giovani che negli scorsi anni è stato assegnato alla scrittrice italiana di origine somala, Igiaba Scego, alla blogger egiziana, Ghada Abdel Aal e alla scrittrice argentina Mariana Enriquez.

Menzione speciale “Imprese per la Cultura” BAUER – Ca’ Foscari

Ai tradizionali premi BAUER – Ca’ Foscari, si aggiunge quest’anno la Menzione Speciale “Imprese per la Cultura,” che vuole segnalare realtà italiane altamente impegnate nella valorizzazione della cultura come elemento centrale dell'attività imprenditoriale nel suo rapporto col territorio.

Amici di Incroci di civiltà

Molti gli enti, le istituzioni e le imprese che rendono possibile Incroci di civiltà. E molti coloro che desiderano associare il proprio nome o il nome della propria azienda al Festival, dato il suo crescente prestigio, la visibilità che ha sul territorio, e la tematica così attuale e globale. Proprio per dare uno spazio immediatamente riconoscibile e visibile a quegli imprenditori e professionisti illuminati che si impegnano concretamente per la diffusione di qualità della cultura nasce dal 2013 Amici di Incroci di civiltà/Incroci di civiltà’s friends.

Concorso racconta la tua Università

Per celebrare i suoi 150 anni l'Università Ca'Foscari ha rivolto un invito creativo, aperto a tutta la comunità cafoscarina: racconta la tua Università in prosa o in versi. Il concorso, articolato in due sezioni poesia e prosa, in linea con l’internazionalità e il cosmopolitismo dell’ateneo, non pone nessuna limitazione di lingua per la stesura. I premiati verranno annunciati sul palco di Incroci di civiltà.