Festival internazionale
di letteratura a Venezia

Marzo 29 30 31
Aprile     1
2017      
home incroci

Bibliografia

La notte dimenticata dagli angeli, trad. di Gianluca Coci, Neri Pozza, 2016;

Le quattro casalinghe di Tokyo, trad. di Lidia Origlia, Beat, 2016;

Pioggia sul viso, trad. di Gianluca Coci, Neri Pozza, 2015;

Una storia crudele, trad. di Gianluca Coci, Beat, 2014;

Grotesque, trad. di Gianluca Coci, Beat, 2012;

L’isola dei naufraghi, trad. di Gianluca Coci, Giano, 2010;

Real world, trad. di Gianluca Coci, Neri Pozza, 2009;

Morbide guance, trad. di Antonietta Pastore, Neri Pozza, 2004. 

Kirino Natsuo GIAPPONE

Giovedì 30 marzo — ore 14.00 — Auditorium S. Margherita Ca' Foscari

Kirino Natsuo è nata nel 1951 a Kanazawa. Laureata in Legge, è una delle più affermate scrittrici giapponesi contemporanee. Il suo stile non convenzionale è stato spesso affiancato ai romanzi hard boiled americani. Nel 1993 si aggiudica il premio Edogawa Ranpo con il romanzo Pioggia sul viso, nel 1998 con il romanzo Out vince il Grand Prix for Crime Fiction in Japan, mentre nel 1999 le viene conferito il prestigioso Naoki Prize per Morbide guance. Le quattro casalinghe di Tokyo, romanzo finalista dell’Edgar Award 2004, ha portato l’autrice alla fama internazionale. Molti dei suoi romanzi sono diventati film di successo.

I posti disponibili sono esauriti. Vi consigliamo di presentarvi comunque sul luogo dell'evento 15 minuti prima dell'inizio. Potrebbero esserci posti disponibili. 

 

 


Natsuo Kirino conversa con

Gianluca Coci — Università di Torino
Caterina Mazza — Università Ca' Foscari Venezia 


Info

Incontro in lingua giapponese (traduzione consecutiva disponibile); ingresso libero con prenotazione obbligatoria

Con il sostegno di Dipartimento di Studi sull'Asia e sull'Africa Mediterranea