Marie Skłodowska-Curie Individual Fellowships

Le azioni Marie Skłodowska-Curie Individual Fellowships (IF) sono borse di ricerca individuali che mirano a sostenere la formazione alla ricerca e lo sviluppo di carriera dei ricercatori titolari di dottorato di ricerca o con quattro anni di esperienza nella ricerca. Nell'ambito delle Call 2014, 2015 e 2016, Ca' Foscari si attesta come il primo Ateneo in Italia per IF assegnate. Inoltre, il nostro ateneo è il primo nel contesto nazionale a reclutare una vincitrice di Marie Curie come Ricercatrice "lettera b". 

Il nostro impegno è stato formalmente riconosciuto dalla Marie Curie Alumni Association.

Contatti e prenotazioni

L'Ufficio Ricerca Internazionale - Settore Finanziamenti individuali fornisce orientamento e consulenze personalizzate per la redazione di proposte progettuali.

 mariecurie@unive.it

Le IF hanno un approccio bottom-up: il tema di ricerca potrà essere scelto liberamente dal ricercatore.

Ogni ricercatore di qualsiasi nazionalità, che sia un dottore di ricerca o un ricercatore esperto, può presentare richiesta per una IF, ed essere ospitato presso un ente di ricerca eccellente (pubblico, privato, non-profit, ecc.) in tutto il mondo.

Ai vincitori cafoscarini di Individual Fellowship, l'Ateneo offre un anno aggiuntivo di contratto (Marie Curie +1) per presentare una proposta ERC, con Ca' Foscari come host institution.

Apertura Call: 12 aprile 2018
Scadenza: 12 settembre 2018

Info:

Poiché la mobilità è fondamentale per tutte le azioni Marie Skłodowska-Curie, i candidati non possono chiedere una borsa IF in un paese in cui hanno vissuto per più di 12 mesi nei 3 anni precedenti la scadenza della call. La regola non si applica per il paese europeo in cui è prevista la fase di ritorno della Global fellowship.

Il finanziamento comprende lo stipendio del ricercatore, le spese di mobilità, i costi di ricerca e un contributo per le spese generali dell'ente ospitante.
Inoltre, una parte integrante della borsa è dedicata alla formazione di competenze complementari e trasferibili, come il research management, i diritti di proprietà intellettuale, l'imprenditorialità, le outreach activities, il trasferimento di conoscenze intersettoriali o interdisciplinari, la progettazione europea.


Tipologie di Fellowships

European Fellowships: grazie a questo tipo di finanziamenti i ricercatori potranno ampliare i propri orizzonti svolgendo il progetto di ricerca presso un ente europeo (che abbia sede in uno stato membro o associato al programma Horizon 2020) per un periodo tra 12 e 24 mesi, con l'obiettivo di acquisire nuove competenze o lavorare in nuovi settori. Le borse sono aperte ai ricercatori che si spostano all'interno dell'Europa o che arrivano in Europa.


Global Fellowships: questi finanziamenti si rivolgono in particolare a ricercatori che mirano ad acquisire nuove conoscenze e competenze attraverso un progetto di ricerca che prevede un periodo da 12 a 24 mesi presso un ente di eccellenza extra-europeo più un periodo di reintegro di 12 mesi in Europa, per trasferire e consolidare le competenze acquisite.


Requisiti dei candidati

I ricercatori devono, al momento della scadenza per la presentazione delle proposte, essere in possesso di un diploma di dottorato o avere almeno quattro anni di esperienza di ricerca a tempo pieno (a partire dalla data di conseguimento del titolo che formalmente darebbe diritto all'accesso a studi di livello dottorale).


Finanziamento

Il contributo finanziario copre il 100% dei costi per l'intero periodo. Lo stipendio medio di un Marie Curie fellow è di circa 4000 euro mensili (tasse escluse). Le voci di costo sono le seguenti:

Researcher unit cost (per month)

Living allowance* Mobility allowance Family allowance
€ 4.880 € 600 € 500

Institutional unit cost (per month)

Research, training and networking costs Management and indirect costs
€ 800 € 650

* A country correction coefficient applies to the living allowance.