Michele

BUGLIESI

On line il bando per i Corsi di Dottorato del 2018-19

19. March 2018

È on line il bando per l’ammissione ai Corsi di Dottorato per l’anno 2018-19. Per il 34° ciclo Ca’ Foscari propone 13 dottorati per i quali sono disponibili 92 borse di studio finanziate dall’Ateneo con il contributo del MIUR e grazie alla collaborazione con aziende ed enti di ricerca nazionali e internazionali.

Questa nuova edizione vede crescere le collaborazioni e le partnership con le aziende impegnate in ricerca e sviluppo, con le quali per il 34° ciclo vengono attivati 8  dottorati industriali (che si aggiungono ai 5 del ciclo precedente). Grazie a queste collaborazioni, accedono al dottorato i dipendenti degli enti e delle aziende che investono nell’alta formazione del proprio personale; si tratta in particolare di Microtec, Fidia Farmaceutici, Explora, Certottica, Julia, H-FARM, Quantica e l’IRCCS San Camillo.

Novità dell'anno accademico 2018-19 è il corso di dottorato in Scienza e Tecnologia dei Bio e Nanomateriali interamente in inglese e sviluppato in collaborazione con il Centro di Riferimento Oncologico (CRO) di Aviano. Fra le altre novità anche il Master of Research in Science and Management of Climate Change, che si inserisce nell’offerta formativa gestita dalla Challenge School di Ca’ Foscari ed è integrato al dottorato omonimo: il programma unisce scienze del clima ed economia dei cambiamenti climatici e viene realizzato in collaborazione con il Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici, l'Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale e l'Istituto per la dinamica dei processi ambientali del CNR. L'iniziativa, unica in Italia, vedrà dottorandi e iscritti al master frequentare insieme le lezioni tenute dai docenti di Ca' Foscari e degli enti partner.

Sono confermati infine, i 6 Corsi di Dottorato internazionali, attivati in collaborazione con istituzioni universitarie e scientifiche di tutto il mondo, che completano il quadro di un'offerta dottorale di livello sempre più alto, sostenuta da un finanziamento complessivo di ben 5 milioni di euro, di cui quasi 1,5 coperto con fondi di Ateneo, circa 1,2 assegnati dal MIUR e il resto proveniente da finanziamenti esterni.


Il bando è aperto fino al 26 aprile.

Grazie per l’ottimo lavoro a Francesco Zirpoli, Delegato di Ateneo ai Dottorati di Ricerca, l’Ufficio Dottorato dell'Area Ricerca, i Dipartimenti e i docenti che hanno lavorato per l’attivazione di tutti i corsi.

0 comments  
New comment

0 comments