CafoscariNEWS

Campus scientifico a portata di bici: al via la ciclostazione del bike sharing

Il Campus Scientifico di Ca’ Foscari sempre più sostenibile e a portata di ‘bici’: è stata inaugurata oggi giovedì 22 settembre, davanti all’ingresso principale del Campus in via Torino a Mestre Venezia, la nuova ciclo stazione del bike sharing, il servizio di mobilità urbana del Comune di Venezia.

La ciclo stazione è predisposta per un totale di sedici biciclette e per i primi 50 studenti di Ca’ Foscari l’iscrizione al servizio è gratuita.

Il servizio è a disposizione di tutti: studenti, docenti e cittadini.

Fabio Pranovi, Delegato del Rettore per la sostenibilità: «Questa iniziativa rappresenta un ulteriore passo avanti di Ca’ Foscari nel percorso verso lo status di ‘urban university’, sostenibile e pienamente inserita nel tessuto metropolitano. Il nostro Ateneo punta ad una sostenibilità integrata, privilegiando al proprio interno quelle scelte che sono realmente positive anche per il territorio in cui è inserito».

La ciclo stazione del bike sharing è una ulteriore possibilità per studenti e docenti del Campus Scientifico di Ca’ Foscari per spostarsi agevolmente da un luogo all’altro. Studenti e dipendenti dell’Ateneo possono infatti appoggiarsi anche al servizio fornito dal Bici Park di via Trento a Mestre nelle immediate vicinanze della Stazione FS.  All’interno del  Campus sono inoltre disponibili 100 posti per lo stallo delle biciclette.

L’inaugurazione della ciclostazione non sarà l’unico intervento nel campo della mobilità, come spiega ancora Pranovi: «In collaborazione con il Comune, stiamo progettando una passerella ciclopedonale da via Torino fino a Forte Marghera. Vogliamo dialogare concretamente con il territorio, dando il nostro contributo in termini di innovazione e ricerca perché questo territorio possa crescere, e crescere in modo sostenibile».

Il Campus Scientifico di Ca’ Foscari ospita circa duemila persone fra studenti, docenti e personale tecnico-amministrativo. L’area verrà prossimamente completata con la costruzione della residenza studentesca per la quale Ca’ Foscari è assegnataria di un finanziamento MIUR di circa 4 milioni di euro. Il bando per l'affidamento della progettazione esecutiva è stato pubblicato a inizio Agosto e in questi giorni sono in corso le procedure per la valutazione tecnica delle cinque proposte ammesse e la conseguente assegnazione dell'appalto. E' in fase di elaborazione anche il bando per l'affidamento  dell’incarico di progettazione esecutiva per l'edificio Epsilon, che l’Ateneo conta di assegnare entro gennaio 2017.