CafoscariNEWS

In mille alla prima y.our future run di Ca' Foscari

 La prima corsa dell’Università Ca’ Foscari si è svolta il 6 maggio nel migliore di modi con 1.000 partecipanti al nastro di partenza. La y.our future Run, prima espressione del progetto y.our future per la raccolta fondi destinati a finanziare borse di studio per studenti meritevoli, ha preso il via alle 9:30 dopo un divertente riscaldamento muscolare.

Tanti i partecipanti del mondo universitario: studenti veneziani, fuori sede, studenti erasmus, docenti e personale tecnico amministrativo che hanno partecipato insieme alle famiglie. Alla partenza anche gli studenti di due scuole superiori veneziane, l’Istituto tecnico per il turismo con ampliamento sportivo Marinelli-Fonte e l’Istituto Tecnico turistico Francesco Algarotti, con le quali è stato attivato un progetto di alternanza scuola lavoro sull’organizzazione di eventi turistico/sportivi. L’Università Ca’ Foscari si è aperta, quindi, alla città offrendo un immediato riscontro formativo per i più giovani.

A dare il via ufficiale il Rettore accanto al responsabile retail di Crédit Agricole FriulAdria, main sponsor della run, Davide Goldoni.

Sponsor tecnico dell'evento l'azienda Lotto.

All’arrivo sono giunti soddisfatti e entusiasti tutti i partecipanti dopo il bellissimo percorso tra le calli durante il quale hanno potuto scattare selfie con le cornici della run a Punta della Dogana, Ponte dell’Accademia e in Piazza San Marco, condividendo scorci di Venezia e volti universitari in una giornata che si è trasformata in una vera e propria festa. Alle 11 in Campo De S. Basegio le premiazioni ufficiali con il Rettore Michele Bugliesi, Davide Goldoni e Monica Boccanegra, presidente dell’Associazione Ca’ Foscari Alumni che hanno visto salire sul palco i tre corsi di laurea più numerosi, Economia, Lingue orientali e Scienze ambientali e i tre team: il Cus primo fra tutti e le due scuole superiori a seguire.

Per gli Alumni prima è arrivata Paola Corò e primo Denis Nan per la categoria maschile, la prima docente è stata Maria Antonietta Baldo e il primo docente Matteo Legrenzi. Per il PTA, personale tecnico amministrativo, la prima arrivata è stata Veronica Giove e il primo per la categoria uomini Antonio Tripodi. Premiati anche i giovanissimi, vero futuro dell’Università: Vittoria Malvestio, under 14 e Amalia Sartori di 2 anni.

La y.our future Run ha visto, per questa prima edizione, il supporto fondamentale di Crédit Agricole FriulAdria, main sponsor, che crede fermamente nella formazione dei giovani e Lotto, lo sponsor tecnico. Airbnb e Rosato sono stati i fornitori ufficiali, Recoaro e Coldiretti Venezia i fornitori, mentre Radio Company è stata media partner. L’organizzazione tecnica era affidata a Venice Marathon e l’organizzazione a DNA Sport Consulting. Presenti al villaggio y.our future Run anche i volontari di Avis e Admo. La giornata si è conclusa tra i calorosi saluti, l’entusiasmo generale e l’arrivederci al prossimo anno.