Nuovo Master internazionale forma esperti di cambiamenti climatici

L’Università Ca’ Foscari Venezia e la Fondazione Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici (CMCC) inaugurano a Venezia il nuovo Master in Scienza e Gestione dei Cambiamenti Climatici, rivolto a studenti italiani e internazionali con esperienza o spiccato interesse nella sfida quanto mai attuale posta dai cambiamenti climatici, nei suoi aspetti scientifici e socio-economici.

Il Master nasce dall’esperienza decennale del Dottorato in Science and Management of Climate Change, frutto di una collaborazione tra l’Università Ca’ Foscari, il CMCC e l’Istituto Nazionale di Oceanografia e Geofisica Sperimentale (OGS).

«L’integrazione con l’ormai ben consolidato programma di Dottorato e l’approccio interdisciplinare del Master offrono agli studenti l’opportunità, in un solo anno, di esplorare la complessità dei cambiamenti climatici, avendo modo di accedere alle più recenti conoscenze in campo scientifico e ad alcuni tra gli strumenti più importanti di analisi politica» afferma Carlo Carraro, direttore del programma di Dottorato.

«L’obiettivo del Master in è quello di formare esperti che abbiano la capacità di guidare la nostra società e il nostro sistema economico verso la profonda trasformazione necessaria per far fronte alle sfide che il riscaldamento globale sta ponendo – spiega Enrica De Cian, coordinatrice del Master - La velocità con cui i cambiamenti climatici si stanno manifestando è incredibile. Per questo motivo il Master punta a dare una formazione fortemente multidisciplinare, enfatizzando soluzioni innovative da un punto di vista tecnologico, comportamentale, e sociale».

L’integrazione di corsi sugli aspetti scientifici e socio-economici in un unico programma formativo permette di formare figure professionali che siano in grado di comprendere la complessità del clima nella sua dimensione globale e nelle sue interconnessioni con lo sviluppo sostenibile.
La dimensione multiculturale del programma, che ha alle spalle un dottorato con studenti di diversa provenienza e la consolidata rete di relazioni con le più importanti organizzazioni internazionali e centri di ricerca nel mondo, offre agli studenti una vasta gamma di opportunità per il tirocinio e per il placement.

Si formano esperti capaci di stimare gli impatti, gli effetti socio-economici e le incertezze legate ai cambiamenti climatici, di valutare le implicazioni socio-economiche delle politiche di mitigazione e adattamento, di applicare concetti, metodi e strumenti interdisciplinari per analizzare e delineare politiche climatiche innovative e avviare processi trasformativi nel contesto dello sviluppo sostenibile.
Il percorso, oltre a lezioni frontali in lingua inglese, offre la possibilità di svolgere un periodo di tirocinio scegliendo tra un’ampia rete di istituti di ricerca d’eccellenza, agenzie di consulenza e organizzazioni internazionali.

Per maggiori informazioni, si prega di contattare la Ca’ Foscari Challenge School all’indirizzo  master.challengeschool@unive.it o di consultare la presentazione completa del Master qui. Il termine ultimo d’iscrizione è il 15 luglio 2018.