Identity

La storia segue gli strani comportamenti di Adam, un addetto alla pulizia dei defunti in un ospedale, il quale ha uno strano hobby: collezionare le targhette attaccate ai piedi dei defunti sulle quali sono scritti i loro nomi.

Golden slumber

Il film segue le vicissitudini di Aoyagi, che, dall’essere diventato un eroe per aver salvato una giovane popstar, si ritrova ad essere capro espiatorio nel complotto organizzato per assassinare il primo ministro del Giappone.

Dream home

Una modesta impiegata di banca, sogna da sempre di comprarsi un appartamento nel quartiere “buono” di Hong Kong. Per farlo sta mettendo da parte i soldi, ma quando finalmente trova l’offerta giusta, si accorge che non le bastano.

Boys on the run

Prendete un giovane “sfigato” nipponico, mescolatelo con vari problemi sociali a piacere, versatelo in un mondo in cui è sopraffatto ed umiliato ed avrete una commedia giapponese. Il lieto fine in cui il povero protagonista si prende la sua parte di felicità sembra scontato, ma forse Boys On the Run qualche sorpresa riuscirà a darcela.

Accidental Kidnapper

Il finto rapimento di un bambino, in realtà scappato di casa, da parte di uomo che si sta per suicidare è il pretesto con il quale il regista sviluppa un rapporto allo stesso tempo tenero ed estremamente buffo che, tra molte gag ed equivoci divertenti, permetterà  di riportare ognuno alla propria condizione.

Umano e subumano

Il conflitto tra l'io socialmente represso e il suo alterego in Sōseiji di Tsukamoto Shin'ya

 

Giappone, intorno al primo decennio del secolo. Yukio Daitokuji, reduce dalla guerra russogiapponese, è un medico di successo che vive in apparente armonia con il padre, la madre e la bella quanto misteriosa moglie Rin, cui una non meglio specificata tragedia sembra aver tolto la memoria.

 

L'omosessualità maschile nel cinema giapponese

L'omosessualità maschile in Giappone ha una lunga tradizione che risale almeno all'ottavo secolo, seppure, fino a poco tempo fa, la nozione di omosessuale inteso come persona dalle distinte preferenze erotiche non era presente nella cultura giapponese.

2002 Il cinema asiatico in scena al Far East Film Festival

Nel corso della scorsa edizione del Far East Film Festival di Udine, svoltosi dal 19 al 27 Aprile 2002, l'ampia selezione di film si è concentrata sul cinema popolare: sono stati presentati i maggiori successi al botteghino dei rispettivi paesi, nonché pellicole vincitrici di premi in manifestazioni e festival asiatici