Guida pratica al cinema (pan)indiano - seconda puntata

Mentre il movimento nazionale attraversa i momenti più critici fino al raggiungimento dell'indipendenza, il cinema panindiano consolida la propria fisionomia perfezionando generi e forme. Nascono in questo periodo film destinati a influenzare l'intera produzione "popolare" successiva, come Devdas (1935), Duniya na mane (1937) e Aurat (1940), ma anche i precursori del cinema cosiddetto "impegnato", come Dharti ke lal (1946).

Guida pratica al cinema (pan)indiano - prima puntata

Nel subcontinente indiano si sono sviluppate diverse cinematografie nei diversi stati che lo compongono. Il cinema hindi non è legato a uno stato particolare, come non lo è la lingua hindi stessa, divenuta nel corso dei secoli lingua franca soprattutto del nord e oggi lingua ufficiale dell'India. Anche il cinema hindi è, se non "nazionale", almeno panindiano, carattere che si afferma con il primo film sonoro, in cui è già presente un tratto distintivo: le canzoni.

Genesis of the indian popular cinema: The Eighties - part two

Seconda parte dell’ultimo articolo che Iqbal Masud dedica alla genesi del cinema popolare indiano. Oggetto di indagine è il cinema degli anni 80, di cui il noto critico evidenzia il progressivo scadimento, collegato alla situazione generale dell’India. Questa fase di declino non coinvolge soltanto il film popolare, ma anche le proposte esterne rispetto alla produzione mainstream. Lingua: inglese.

 

Genesis of the indian popular cinema: The Eighties - part one

Prima parte del sesto e conclusivo articolo dedicato alla genesi del cinema popolare indiano. Sulla tela del quadro polico, sociale ed economico del paese, il critico Iqbal Masud traccia i contorni del cinema nei turbolenti anni 80, il decennio che vede il progressivo declino etico e qualitativo della produzione popolare. Lingua: inglese.

Genesis of the indian popular cinema: The Seventies - part two

Seconda parte dell'articolo di Iqbal Masud sul cinema popolare degli anni Settanta, quando il romanticismo della vecchia scuola cede il passo al Nuovo Eroe, emblematicamente incarnato da Amitabh Bachchan, che si propone come Anti-eroe dalla multiforme personalità. Lingua: inglese.

 

Genesis of the indian popular cinema: The Seventies - part one

Prima parte del quinto articolo che Iqbal Masud ha dedicato alla genesi del cinema popolare. Il decennio in questione è ora quello degli anni Settanta, periodo particolarmente burrascoso per l'India; nel mondo cinematografico suona a morto la campana del romanticismo della vecchia scuola e perfino il film mitologico assume toni malevoli. Lingua: inglese.

Genesis of the indian popular cinema: The Sixties - part two

Seconda parte del quarto articolo che Iqbal Masud ha dedicato alla genesi del cinema popolare indiano. Al centro dell'attenzione è il cinema degli anni Sessanta che, nonostante un certo declino qualitativo, sarà ricordato per aver saputo cogliere la "visione cosmica" di un'antica cultura e la "visione bizzarra" delle forze che da essa stavano nascendo. Lingua: inglese.

Genesis of the indian popular cinema: The Sixties - part one

Il quarto articolo della serie dedicata alla genesi del cinema popolare indiano, di Iqbal Masud, ha come oggetto il cinema degli anni Sessanta che, in diversa forma e grado, non ignora la difficile realtà del paese in questo decennio. È proprio in questi anni che il cinema "inizia un dibattito ideologico con la cultura che lo ha nutrito". Lingua: inglese.