Innovazione Strategica

L’innovazione strategica riguarda i modelli di business e quindi il concept di prodotto, i sistemi gestionali-organizzativi e logistico-distributivi, l’esplorazione dei nuovi bisogni dei clienti e dei nuovi mercati.

Se l’innovazione tecnologica, di prodotto e di processo, si manifesta soprattutto nelle prime fasi di sviluppo di un settore, quella strategica si rende necessaria soprattutto nei settori cosiddetti maturi. È quindi particolarmente importante per il contesto economico del territorio.

I progetti sviluppati all’interno di quest’area mirano, in particolare, a sostenere le PMI che desiderano affrontare nuove sfide strategiche e attuare processi d’innovazione riflettendo sul proprio modello di business o su modelli innovativi, attraverso lo studio, l’analisi e il rinnovamento della loro identità e della loro missione aziendale.


Active Learning Lab

Sono laboratori didattici multidisciplinari che mettono insieme i giovani talenti cafoscarini e le aziende del territorio nel ruolo di innovatori. In 6 settimane gli studenti, divisi in gruppi, sviluppano e prototipano soluzioni ai problemi posti all’inizio del corso dalle aziende partner dell’Università. Le imprese possono così accedere a idee nuove e originali guardando ai propri settori con una prospettiva “diversa”, testare soluzioni in via di sviluppo, presentarsi ed entrare in contatto con la community dei giovani talenti cafoscarini.


Servizio di assessment dell’innovazione e della coerenza strategica

È un progetto, realizzato in collaborazione con Intesa Sanpaolo, attraverso il quale si intende sperimentare un servizio di assessment dell’innovazione per supportare le imprese a ripensare la coerenza strategica, cioè il grado con cui gli elementi del modello di business sono allineati tra loro e con la strategia/missione aziendale. Il progetto si compone di tre fasi: un evento di divulgazione e formazione rivolto ai rappresentanti (imprenditore/top management) di 100 imprese selezionate; un workshop di formazione e interazione con l’obiettivo di stimolare le imprese partecipanti a richiedere un intervento specifico; una sessione di mappatura e analisi finalizzata a sviluppare un assessment qualitativo dell’innovazione e coerenza strategica delle imprese analizzate.


Zamperla s.p.a. il caso

Il progetto mira ad approfondire il caso dell’azienda Zamperla S.p.A. sotto il profilo del paradosso dell’imprenditore tra coerenza e innovazione. L’obiettivo del progetto è di realizzare una ricerca sull’identità aziendale e organizzativa per supportare una ridefinizione della missione aziendale e della strategia e del modello di business all’interno di una prospettiva del “significato".


Istorie: racconti d’impresa

È un laboratorio interdisciplinare realizzato con il contributo di FriulAdria – Crédit Agricole con l’obiettivo di migliorare la capacità delle imprese di raccontarsi per cogliere i significati strategici e socio-culturali che le caratterizzano, attraverso l’inserimento degli studenti che saranno formati prevalentemente attraverso una sperimentazione diretta sul campo in un continuo legame tra azione e ricerca. Il Laboratorio, concluso nel 2015, ha coinvolto in via principale i dipartimenti di Management e di Studi Umanistici.


INNOVAREA

È un progetto di ricerca finanziato a valere sul fondo della Legge Regionale n. 9/2007 realizzato dall’Università Ca’ Foscari con Regione Veneto e Confindustria Veneto e di cui la Fondazione è stato soggetto esecutore. L’obiettivo del progetto era quello di identificare, valorizzare e mobilitare le migliori imprese venete affinché potessero generare un effetto leva per le altre PMI del territorio e stimolare processi di innovazione. L'obiettivo progettuale è stato tradotto nella realizzazione di: il Manifesto “Inno>Area - L’impresa significante”, 2 Osservatori permanenti - L’Osservatorio sulle imprese di successo e l’Osservatorio sui trend emergenti; tre eventi di diffusione di strategie innovative, organizzati presso aziende performanti e l’INNOVAREA-DAY, l’evento finale di progetto in cui sono state premiate le 100 aziende, oggetto dello studio e illustrati gli esiti più significativi della ricerca condotta dallo staff di Ca’ Foscari.

http://www.innovarea.eu/


Sistema di certificazione della gestione dell’innovazione

È un progetto di ricerca realizzato in collaborazione con KPMG, il cui obiettivo è stato la definizione, attraverso l'osservazione e l'analisi della letteratura e delle best practice, di linee guida per un sistema di gestione dell'innovazione al fine di mettere a punto strumenti per l'erogazione di servizi consulenziali e di gettare le basi per la certificazione del sistema stesso. Il progetto si è concluso nel 2015 con l’organizzazione di un evento di presentazione del sistema di certificazione proposto sulla base delle linee operative definite.


Tavolo di lavoro “Internazionalità”

È un panel permanente sui temi dell’internazionalità, costituito da circa quindici manager di medie e grandi aziende del territorio nazionale, che attraverso incontri operativi, e con il supporto dei referenti scientifici, i Proff. Tiziano Vescovi e Andrea Pontiggia dell’Università Ca’ Foscari, si confrontano su pratiche manageriali, modelli e strumenti utili al loro lavoro. La prima edizione del tavolo, attiva durante l’a.a. 2013-2014, ha consentito l’analisi di diversi temi quali ad esempio la strategia, la comunicazione, la declinazione del modello di servizio, il valore d’acquisto nei mercati esteri; con focus prevalente sul mercato cinese e del far est.


4PUNTO1 – RENTinACTION

Un contest lanciato da un network di imprese (4punto1) del settore edile rivolto agli studenti cafoscarini finalizzato alla formulazione di un’idea progettuale a supporto del business aziendale. Il progetto si è concluso nel 2015 con la premiazione dei 3 studenti più meritevoli e la presentazione del piano strategico sviluppato.