Policy di sostenibilità

Lo sviluppo sostenibile è definito come uno sviluppo che soddisfa i bisogni del presente senza compromettere la capacità delle future generazioni di soddisfare i propri (definizione della Commissione Brundtland - 1987). Per raggiungerlo è importante armonizzare tre elementi fondamentali: la crescita economica, l’inclusione sociale e la tutela dell’ambiente; tre dimensioni indivisibili per attuare una vera sostenibilità.

Approfondimenti

L’Università Ca’ Foscari ha fatto proprio questo concetto di sostenibilità, impegnandosi per la tutela ambientale, per il benessere della comunità, l’equità sociale e per lo sviluppo economico, con particolare attenzione alla formazione degli studenti, i cui comportamenti e decisioni future saranno influenzati anche dagli insegnamenti acquisiti durante la loro esperienza universitaria. 

Ca’ Foscari si impegna ad individuare e attuare un modello gestionale e organizzativo che includa la prospettiva di sostenibilità in tutte le attività dell’Ateneo e a sviluppare iniziative di divulgazione che coinvolgano la comunità cafoscarina e l'intera città. 

Il territorio lagunare e il difficile equilibrio tra le diverse necessità e aspettative di chi vive, lavora e studia a Venezia sono elementi fondanti del percorso di responsabilità sociale e ambientale di Ca' Foscari, che mira ad aprire il dialogo con la società civile, per essere motore propulsore di innovazione e di benessere per la città, il territorio, il pianeta.

L’Ateneo ha individuato tre ambiti in cui integrare la sostenibilità nelle azioni e nei comportamenti di tutti i suoi componenti: didattica e ricerca; governance; ambiente e comunità.

Didattica e ricerca

Ca' Foscari promuove la didattica innovativa e d'eccellenza, sperimentando nuove modalità d'apprendimento, anche attraverso progetti creativi e interdisciplinari che favoriscano l'incontro tra diversi approcci scientifici e tra le diverse aree di ricerca dell'Ateneo. 

Incentiva la ricerca scientifica sui temi della sostenibilità, attraverso progetti che aumentino la conoscenza dei fenomeni globali, propongano nuove soluzioni e ne favorisce l'applicazione diretta nella società e nel territorio.

Governance

Ca’ Foscari ha inserito la sostenibilità all'interno della propria organizzazione, sviluppando un modello di gestione che tiene conto degli impatti a livello ambientale, sociale ed economico in tutte le proprie attività.

Gli obiettivi e i risultati di sostenibilità sono parte integrante del ciclo della performance dell'Ateneo, e assieme agli altri obiettivi - organizzativi, di trasparenza e anticorruzione - vengono presentanti nel Piano della performance e rendicontati nella Relazione Unica di Ateneo.

La politica di sostenibilità diventa così strumento per migliorare l'impatto sulla comunità, aumentando la trasparenza e la credibilità dell'Ateneo attraverso una comunicazione chiara e aperta delle proprie priorità, dei propri principi e valori.

Ambiente e comunità

Ca' Foscari ha come obiettivo l’ottimizzazione nell'utilizzo delle risorse e la riduzione dell'impatto delle proprie attività sull'ambiente. 
In questa azione coinvolge direttamente la comunità cafoscarina, tendendo conto del contributo di ciascuno nella definizione e nell'attuazione di attività di risparmio energetico, riduzione dei rifiuti e salvaguardia del territorio.

In ottica di responsabilità sociale, coinvolge anche la comunità e le organizzazioni del territorio, attraverso iniziative, incontri tematici e di diffusione dei risultati scientifici, in modo da integrarsi con il tessuto sociale a livello locale e nazionale.