Vicino Medio Oriente - corsi e mobilità

Il Dipartimento di Studi sull'Asia e sull'Africa Mediterranea riconosce nelle attività di internazionalizzazione uno strumento di sviluppo delle conoscenze scientifico-culturali e di crescita personale.
Incentiva quindi la partecipazione a corsi di lingua e promuove inoltre la mobilità in uscita dei propri studenti, aderendo ai più importanti programmi di mobilità internazionale e sviluppando relazioni con università straniere e istituzioni ospitanti.

Corsi di lingua persiana

Nell’ambito dell’accordo tra il Dipartimento di Studi sull’Asia e sull’Africa Mediterranea e l’International Centre for Teaching Persian language to Non-Persian Speakers (CTPL) della Ferdowsi University of Mashhad, si offre agli studenti iscritti al Corso di laurea in Lingue, culture e società dell’Asia e dell’Africa Mediterranea (LICSAAM) e al Corso di Laurea magistrale in Lingue e civiltà dell’Asia e dell’Africa Mediterranea (LICAAM) la possibilità di seguire corsi di lingua persiana a prezzi agevolati presso la Ferdowsi University of Mashhad.

Maggiori informazioni

Il CTPL offre corsi di lingua persiana di livello elementare, intermedio e avanzato di durata variabile (da 1 a 3 mesi), i cui costi sono i seguenti:

  • corso di un mese (80 ore): 150 USD
  • corso di tre mesi (210 ore): 400 USD

 Il Centro offre agli studenti la possibilità di alloggiare all’interno del Campus della Ferdowsi University of Mashhad, al costo di 30 USD al mese per un posto letto. Gli studenti che parteciperanno ai corsi potranno inoltre usufruire dei servizi offerti dall’Università ospitante (mensa, piscina, biblioteca, ecc.).

Gli studenti del Corso di laurea LICSAAM che seguiranno uno dei corsi e sosterranno con esito positivo l’esame finale, non saranno tenuti a sostenere la prova relativa alle esercitazioni di lingua della CEL, previa compilazione del modulo Visiting Student in uscita:

  • corso di 3 mesi livello elementare: prova relativa all’esercitazione - esame di Lingua persiana 1 (LT005T)
  • corso di 3 mesi livello intermedio: prova relativa all’esercitazione - esame di Lingua persiana 2 (LT006T)
  • corso di 3 mesi livello avanzato: prova relativa all’esercitazione - esame di Lingua persiana 3 (LT007T)
  • corso di 1 mese: attività sostitutiva di tirocinio 

È previsto, per gli studenti del corso di laurea LICSAAM, il riconoscimento di corsi di Letteratura persiana offerti dalla Facoltà di Lettere della Ferdowsi University of Mashhad, come Letteratura persiana 1 (LT001T) o Letteratura persiana 2 (LT003T), previa approvazione da parte del prof. Zipoli del programma svolto in Iran. Si segnala a questo proposito che i corsi di letteratura rientrano nelle attività didattiche della regolare offerta formativa della Ferdowsi University of Mashhad. Potranno pertanto partecipare alle lezioni solo gli studenti che svolgeranno il periodo di mobilità in corrispondenza con l’avvio di uno dei due semestri. 

Gli studenti del Corso di laurea magistrale LICAAM, seguendo il corso da 210 ore vedranno riconosciuti 6 cfu come attività sostitutiva di tirocinio.

Gli studenti che partono per un semestre, potranno frequentare i corsi di arabo o di altre materie culturali quali storia o islamistica tenuti da docenti della Facoltà di Scienze Umane, senza riconoscimento crediti in carriera.

La referente per i corsi di lingua persiana (firma moduli VS e riconoscimento crediti) è la prof.ssa Daniela Meneghini.


Corsi di lingua hindi

 Il Dipartimento ha stretto un accordo con la Landour Language School, situata nei pressi di Masuri (Mussooriee), una rinomata 'hill station'  nella zona pre-himalayana nel distretto di Dehra Dun, nello stato dell'Uttarakhanda; l'accordo offre a un massimo di 10 studenti del terzo anno del corso di laurea in Lingue, culture e società dell’Asia e dell’Africa mediterranea (LICSAAM) la possibilità di frequentare corsi di lingua hindi a vari livelli.

Maggiori informazioni

La Landour Language School (LLS) è situata nei pressi di Masuri (Mussooriee), una rinomata 'hill station'  nella zona pre-himalayana nel distretto di Dehra Dun, nello stato dell'Uttarakhanda; la città si trova a ca. 1800m slm e pertanto gode di un clima mite durante la stagione calda, ma anche piuttosto fredda durante i mesi invernali.

La LLS offre lezioni di lingua hindi dal Febbraio a Dicembre di ogni anno; lezioni standard sono di 50 min. ciascuna, a partire dalle 8:20 del mattino fino alle 16:50 del pomeriggio (pausa pranzo 12.10-13.30; è possibile scegliere tra:

  • Introductory Hindi Course: comprende un totale di 240 ore di lezione, distribuite lungo un periodo di 12 settimane.
  • Intermediate Hindi Course: comprende un totale di 240 ore di lezione, distribuite lungo un periodo di 12 settimane.
  • Intensive Hindi Course: 120 ore, distribuite lungo un periodo di 6 settimane.

Agli studenti del Dipartimento si raccomandano le ultime due opzioni; in alternativa, è possibile scegliere un programma individuale (preferibilmente in gruppi di almeno 3 e un massimo di 5 persone), che prevede un percorso di studio e un numero di ore adeguato alle esigenze e al livello dei partecipanti.

Per i corsi è previsto l'utilizzo di un libro di testo appositamente creato dai docenti della scuola in base alla pluriennale esperienza di insegnamento, acquistabile al prezzo di 2.200 IRS (ca. 30 Euro).

I costi previsti per i corsi sono i seguenti:

  • Tassa d'Inscrizione: 750 IRS
  • Costo per Unità didattica: 575 IRS (lezione privata); 425 IRS (Joint tutorials, 2 persone); 350 IRS (lezione di gruppo, a partire da 3 persone)
  • Tassa d'iscrizione all'eventuale esame finale (2016): 500 IRS. 

L'iscrizione ai corsi offerti dalla scuola non prevede l'offerta di vitto e alloggio, per questo motivo gli studenti dovranno organizzare la loro sistemazione privatamente, o presso famiglie che offrono pacchetti inclusi di vitto e alloggio nelle vicinanze, convenzionate con la scuola, oppure in pensioni o B&B (una lista di contatti in questo senso si trova sulla pagina web della Scuola).

Il referente per i corsi di lingua hindi (firma moduli VS e riconoscimento crediti) è il dott. Thomas Dahnhardt

Gli studenti che partecipano a programmi di scambio (Overseas, scambi di Dipartimento) o che si recano all'estero per un periodo di mobilità (Visiting Students, Borse Ministeriali, etc.) sono tenuti a verificare sempre con attenzione il calendario accademico di Ca' Foscari e quello dell'Ateneo di destinazione.
Considerato che i calendari accademici degli Atenei stranieri differiscono dal calendario di Ca' Foscari, è responsabilità dello studente rispettare le scadenze amministrative e didattiche previste dai calendari delle due istituzioni.

Si segnala in particolare che, in nessun caso, il Dipartimento avvallerà o presenterà agli atenei stranieri richieste di anticipo della sessione di esami da sostenere all'estero nell'ambito del periodo di mobilità.


Overseas

Ca' Foscari intrattiene numerosi Accordi di Cooperazione Scientifica e Culturale con università e istituzioni extraeuropee, con l'obiettivo di sviluppare attività congiunte di studio, ricerca e formazione e di incentivare la mobilità di studenti, ricercatori e docenti. Alcuni di questi accordi consentono agli studenti dell’Ateneo di realizzare un’esperienza formativa in regime di scambio con l’università estera partner.

Gli studenti, senza dover pagare tasse aggiuntive, hanno dunque la possibilità di frequentare corsi e sostenere esami presso qualificate università internazionali. Tali esami, se preventivamente concordati con i docenti di Ca’ Foscari tramite compilazione del Learning Agreement, sono poi riconosciuti e verbalizzati nella carriera universitaria dello studente.

bandi di mobilità di Ateneo “Overseas” sono gestiti dall’Ufficio Relazioni Internazionali
La lista delle università con cui Ca' Foscari ha accordi è pubblicata assieme al bando.

Il referente per la compilazione del Learning Agreement e per il riconoscimento degli esami sostenuti nell'ambito degli accordi varia a seconda della lingua di studio. In particolare:

per l'area Vicino Medio Oriente (VMO)

per l'area Subcontinente indiano (SCI)


Visiting Students in uscita

È possibile svolgere un periodo di studi all'estero anche secondo una formula comunemente chiamata Visiting Students e con il riconoscimento dei crediti formativi conseguiti all'estero.

Il riconoscimento delle attività da svolgere all'estero deve essere preventivamente concordato con il referente di area, al quale va consegnato il modulo scaricabile nella pagina Visiting Students.

Una volta terminato il periodo di studio all'estero, copia del modulo Visiting Student in uscita e Transcript of Records rilasciato dall'università di destinazione vanno consegnati al referente di area per il riconoscimento delle attività svolte all'estero e preventivamente concordate prima della partenza. Una volta effettuato il riconoscimento, il modulo viene trasmesso al Settore Carriere Studenti per l'aggiornamento della carriera universitaria.

Il referente per la compilazione del modulo Visiting Student e per il riconoscimento degli esami sostenuti nell'ambito degli accordi varia a seconda della lingua di studio. In particolare:

per l'area Vicino Medio Oriente (VMO)

per l'area Subcontinente indiano (SCI)