Festival Internazionale
di Letteratura a Venezia
4 ———— 7 Aprile 2018

Ca foscari 150 anni
home incroci

Sarà possibile prenotarsi fino a due giorni prima dell'evento selezionato, previo esaurimento posti.

Prenotazioni 

Chi siamo

Incroci di civiltà nasce nel marzo 2008, a sessant’anni dalla dichiarazione universale dei diritti dell’uomo promossa dall’ONU, sulla scia di un importante convegno internazionale organizzato da Ca' Foscari e dall'Università di Padova. Il Comune di Venezia accoglie  la proposta di dare visibilità cittadina agli autori italiani e stranieri giunti a Venezia per parlare di letteratura e diritti umani.

Il successo della prima edizione sperimentale convince il Comune e l’Ateneo a promuovere la manifestazione e a dare vita l’anno successivo a quattro intense giornate letterarie.

E’ per noi importante ricordare che il nome, Incroci di civiltà, è nato come risposta implicita ad un acceso dibattito sui cosiddetti “scontri di civiltà”; oggi come allora, la riflessione costruttiva sulla comprensione delle diversità culturali e sull’importanza del senso universale di umanità, continua ad essere al centro delle sfide del nostro tempo. Venezia è lo scenario ideale per questa proposta, per la sua storia millenaria di crocevia di popoli e lingue e per le sfide complesse che si trova ad affrontare oggi.

Nel corso degli anni, proprio per la sua fisionomia tematica unica, Incroci di civiltà, è diventato un progetto culturale ben identificato e sempre più coinvolgente, la cui articolazione si va estendendo al di là delle giornate festival, che comunque restano il suo momento centrale e più qualificante.

Il festival è nato scientificamente all’interno della storica Facoltà di Lingue e Letterature Straniere di Ca’ Foscari ed è poi cresciuto soprattutto nei due Dipartimenti nati da essa, bacino privilegiato di tante preziose proposte di autori significativi. 222 sono gli scrittori e artisti da tutto il mondo che sono stati nostri ospiti nel corso di questi dieci anni e che hanno reso Incroci di civiltà unico per il suo respiro internazionale e lo spirito dei suoi dialoghi, nel panorama dei festival letterari.
Siamo fieri di essere riusciti anno dopo anno a mettere insieme molte voci all’interno di di Ca’ foscari grazie al contributo fondamentale di tante importanti istituzioni culturali , sociali e imprenditoriali cittadine guidate da persone illuminate.
Soprattutto, contiamo di continuare ancora a lungo, in un mondo che ha sempre più bisogno di tanti incroci di civiltà.