Analisi di rischio

L’obiettivo del corso è quello di fornire un aggiornamento tecnico-scientifico e pratico sulle tematiche connesse alla modalità di applicazione della procedura di analisi di rischio e sulle metodologie di monitoraggio e verifica. Si esamineranno criteri, metodologie e modelli applicati all’analisi di rischio alla luce delle ultimi orientamenti normativi e giurisprudenziali. La redazione dell’analisi di rischio è diventato ormai un supporto essenziale nelle fasi di valutazione dello stato di contaminazione di un sito, sia per la definizione degli obiettivi di bonifica che per la gestione di alcuni percorsi critici come l’inalazione vapori.
Saranno affrontati i principali software utilizzati in ambito italiano con specifiche applicazioni a casi studio da realizzare in classe.

Docenti

Marco Falconi (ISPRA) presenterà i Criteri Metodologici dell’ISPRA, inquadrandoli nel contesto normativo vigente, affrontando lo determinazione del Modello concettuale sito specifico con sorgenti, percorsi e recettori, entrando nei modelli Fate&Transport e analizzandone i parametri di input e la loro determinazione. Inoltre tratterà nello specifico il funzionamento di due dei software più utilizzati (Risk-net e Risc) con casi studio ed esercitazioni pratiche al PC.
Eleonora Beccaloni (ISS) presenterà nel dettaglio la Banca Dati ISS-INAIL nella sua ultima versione entrando nel dettaglio delle caratteristiche chimico fisiche e tossicologiche. Successivamente tratterà il protocollo per le indagini relative alle sostanze volatili e il Decreto Terra dei Fuochi.
Federica Scaini (ISS) esporrà la valutazione del rischio sanitario nelle aree agricole e l’esperienza dell’Istituto Superiore di Sanità in vari casi di applicazione di Analisi di Rischio, in SIN e in siti locali, evidenziando l’importanza dell’utilizzo di fattori di esposizione realmente aderenti all’uso del sito.
Mauro Gallo (eAmbiente) professionista nel campo dell’AdR con all’attivo decine di analisi di rischio entrerà nel dettaglio della Vapor Intrusion, del protocollo Porto Marghera e, affronterà il funzionamento di due dei software più utilizzati (Giuditta e RBCA toolkit) entrando nel dettaglio del funzionamento, dei modelli utilizzati anche attraverso casi studio ed esercitazioni pratiche al PC che coinvolgeranno direttamente i discenti.

Programma

Il corso affronta i seguenti argomenti:

  • inquadramento normativo dell’analisi di rischio
  • individuazione delle sorgenti di contaminazione, dei percorsi di migrazione e dei bersagli
  • definizione della geometria del sito sorgente e calcolo della concentrazione rappresentativa (CRS)
  • criteri di stima indiretta dei parametri caratteristici del sito
  • caratteristiche chimico fisiche e tossicologiche delle sostanze target
  • applicazioni, criticità e “linee guida” dell’AdR
  • valutazione dell’esposizione inalatoria da sostanze volatili
  • criteri per la valutazione del rischio sanitario connesso alle aree agricole all’interno di siti contaminati (DL 136/2013)
  • valutazione e modellizzazione della vapor intrusion
  • numerose esercitazioni attraverso i sw Risk-net, RBCA, Risc5, Giuditta

    Destinatari

    L’iniziativa è rivolta in principal modo ad operatori pubblici e privati del settore, e può essere un corso di approfondimento specialistico per laureati in materie scientifiche.

    Durata e periodo di svolgimento

    La durata del corso è di 60 ore:

    • dal 2 al 7 luglio dalle 9:00 alle 14:00 e dalle 15:00 alle 18:00

    Sede

    VEGA, Parco Scientifico Tecnologico di Venezia - Venezia Marghera

    Quota di partecipazione

    € 1000 + IVA

    Per iscriversi al seminario è necessario compilare il form di iscrizione online.

    Sono previste agevolazioni per l’iscrizione di Alumni e per l’iscrizione di più dipendenti della stessa Azienda/Ente.

    Informazioni

    Per maggiori informazioni relative a questa iniziativa è possibile contattare la segreteria organizzativa di Challenge School.

    Ca' Foscari Challenge School - Segreteria Organizzativa
    tel. 041 234 6853
     master.challengeschool@unive.it

    Last update: 28/03/2018