Caricamento...

Coordinatore dottorato

Prof. Tiziano Zanato
 zanato@unive.it

Obiettivi formativi

Il Corso di dottorato è volto ad assicurare una piena e completa padronanza nello studio dei testi dalle origini della lingua italiana all'età contemporanea, e, parallelamente, nello studio delle opere in altra lingua prodotte nell'ambito del medesimo contesto storico - geografico - culturale.

Lo studio si avvale dell'impiego di metodologie filologiche, linguistiche, storico - critiche, ermeneutiche e comparatistiche, applicate a testi di autori, italiani e non, espressi in lingua italiana, e di autori italiani che hanno scritto nelle lingue latina, greca, provenzale, antico - francese, oltre che in lingue straniere moderne, ovvero in dialetto o in linguaggi gergali.

Rientreranno negli interessi di ricerca del dottorato anche la storia della letteratura e della critica; gli studi dei rapporti fra la lingua, la letteratura e la cultura italiana e le lingue, le letterature e le culture, antiche e moderne, che si sono trovate in contatto con le prime; le ricerche sulla civiltà letteraria delle Venezie; la teoria della letteratura; l'informatica umanistica.

Tematiche di ricerca

  • letteratura e filologia medievale, umanistica e rinascimentale in latino, in greco e in volgare
  • letteratura e filologia romanza, specie per i testi prodotti in Italia e/o da autori italiani
  • letteratura e filologia italiana moderna e contemporanea
  • commento e interpretazione di testi letterari dal medieovo all’età contemporanea
  • tecniche e strumenti per l’edizione e il commento dei testi
  • critica letteraria italiana
  • storia della lingua italiana
  • comparatistica
  • teoria della letteratura
  • civiltà letteraria delle Venezie
  • informatica umanistica

Profili professionali

I dottori di ricerca in Italianistica possono contare su una preparazione duttile ed efficace da vari punti di vista, che li rende in grado di definire con chiarezza, ad esempio tramite la raccolta intelligente di dati, ogni tipo di problema; di redigere documenti solidi dal punto di vista argomentativo; di adattarsi a situazioni diverse; di lavorare in équipe; e naturalmente di approfondire temi specifici riguardanti la filologia, la lingua e la letteratura italiana.

Date tali caratteristiche, i dottori di ricerca in Italianistica potranno aspirare:

  • alla ricerca universitaria, in Italia e all’estero
  • alla dirigenza scolastica
  • all’insegnamento nelle scuole
  • a impieghi in enti e istituzioni di cultura italiani ed esteri
  • a impieghi nel settore dei servizi culturali (biblioteche e archivi)
  • a impieghi in altri settori della pubblica amministrazione
  • a impieghi nel settore dell’editoria e del giornalismo, anche multimediali, e della comunicazione
  • a impieghi presso aziende private
  • a impieghi nel settore dell’informatica umanistica.

Per informazioni didattiche

Gabriele Bolognini
Tel: +39 041 234 7230
 dottorato.studiumanistici@unive.it

Sede

Dipartimento di Studi Umanistici
Malcanton Marcorà, Dorsoduro 3484
30123 Venezia [mappa]