Agenda

23 Nov 2020 18:00

"A Pola tutti sanno quando si dice tapija" - Andrea Matošević

Incontro online

Verso l’antropologia (e la storia) di un termine ambiguo

Speaker: Andrea Matošević, Università degli Studi Juraj Dobrila di Pola - Facoltà di lettere e filosofia, Centro di ricerche culturali e storiche del socialismo

Modera: Marija Bradaš

In questa presentazione si cercherà di analizzare vari aspetti del sentimento indicato dalla parola tapija, ricorrente nella scena “underground” della città di Pola (Istria, Croazia). A volte descritto come ‘noia pesante’, ‘problema’ o semplicemente ‘critica’, la sua pronuncia (o il rilevamento) descrive quasi sempre la mancanza di qualcosa o qualcuno. Sebbene tapija possa essere applicata a una varietà di situazioni, la ricerca ha notato che alcuni particolari topoi sono collegati a essa più frequentemente. La cultura popolare è un terreno fertile per la sua articolazione e l'orgoglio che l’accompagna; ad esempio, spesso il periodo invernale a Pola, contrapposto alla vivacità estiva e alla stagione turistica, viene definito come tapija. Anche se si tratta di un vocabolo senza codificazione rigida, comunemente articolato in forma orale – si cercherà di collegarlo alla produzione di alcuni scrittori che soggiornarono a Pola per brevi periodi e la descrissero in termini simili.   

Andrea Matošević è professore associato presso l’Università Juraj Dobrila di Pola, dove è stato uno dei fondatori del Centro per le ricerche culturali e storiche del socialismo (CKPIS). Ha pubblicato una quarantina di saggi su riviste nazionali e internazionali e in svariate raccolte. È autore di quattro monografie: Pod zemljom. Antropologija rudarenjana Labinštiniu XX. stoljeću (2011), Socijalizam s udarničkim licem. Etnografija radnog pregalaštva (2015.), Doći u Pulu, dospjeti u tapiju. Etno-filozofska studija lokalnog fenomena (2019), Polutani dugog trajanja. Balkanistički diskursi (con Tea Škokić, 2014). Presso l’Università di Pola insegna materie legate al campo etnologico e antropologico.

L’incontro si svolgerà su Google Meet
Se interessati/e a partecipare, scrivete a venezialeggeibalcani@gmail.com per ricevere il codice di accesso

Lingua

L'evento si terrà in italiano

Organizzatore

Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali Comparati, Venezia legge i Balcani

Allegati

Locandina 1218 KB

Cerca in agenda

Rimuovi filtri