Agenda

20 Set 2021 14:00

Il Design Thinking a servizio dell’innovazione: proseguono i progetti pilota per l'Industria 4.0

La rivoluzione digitale ha dato vita ad una realtà in continua evoluzione, e per riuscire a stare al passo con i sempre più rapidi mutamenti tecnologici, le imprese dovranno saper integrare business, tecnologia e design.

Questa la sfida raccolta dai progetti di attuazione di ECOS4IN (Ecosistema Internazionale per l’Industria 4.0), che ha avuto inizio lo scorso aprile e che si completerà nel marzo 2022. Coinvolgendo 7 partner - tra cui il Dipartimento di Management dell’Università Ca’ Foscari Venezia -, il progetto ha l’obiettivo di rafforzare gli ecosistemi a supporto dell’Industria 4.0 e incentivare la cooperazione transnazionale tra le regioni e i Paesi del Centro ed Est Europa.

I progetti pilota del Dipartimento di Management, realizzati con il supporto strategico-operativo della Fondazione Università Ca’ Foscari, sono percorsi pratico-formativi che intendono rispondere in modo rapido alle sfide che la quarta rivoluzione industriale impone alle imprese.


La digitalizzazione, e con essa le possibilità che gli strumenti digitali offrono a imprenditori e organizzazioni, costituisce il filo conduttore a tali percorsi. Nella pratica, essi hanno previsto un lavoro di progettazione ad hoc, suddiviso in tre sessioni:

FASE 1: Sessioni formative online in modalità asincrona sulle principali tecnologie 4.0 applicabili alle piccole e medie imprese.
FASE 2: Workshop di co-progettazione della durata di due pomeriggi.
FASE 3: Intervento di mentoring 4.0 personalizzato per ciascuna impresa partecipante. 

I workshop, la parte centrale di questi progetti pilota, hanno come architettura di base il Design Thinking, metodo di progettazione utilizzato a livello mondiale che fa della co-progettazione creativa uno dei suoi principi più radicati, utile per risolvere dubbi e perplessità e individuare nuove opportunità.

Si tratta di un approccio all’innovazione in grado di assicurare in tempi brevi e a un gruppo di persone di competenze diverse, un percorso di apprendimento che permette di ottenere risultati concreti. I gruppi di lavoro sono infatti sempre formati utilizzando il principio della multidisciplinarietà che genera punti di vista diversi: la presenza di un team composto da individui eterogenei che provengono da ambiti diversi aiuta la soluzione di problemi e stimola la creatività attingendo alle diverse esperienze e competenze dei partecipanti.

Finora sono stati realizzati due workshop: il primo, che ha coinvolto 17 imprese divise in tre sottogruppi, è stato realizzato tra fine marzo e inizio aprile 2021; il secondo, indirizzato a 7 imprese, ha avuto luogo tra fine maggio e inizio giugno 2021. Entrambi gli incontri sono stati realizzati online, adattandoli al periodo di distanziamento sociale durante i quali sono avvenuti. Nel mese di settembre è in programma l’ultimo workshop con due pomeriggi dedicati a 25 imprese del territorio della Regione Veneto

Maggiori informazioni nel sito web di programma a fondo pagina.

Link

https://www.interreg-central.eu/Content.Node/ECOS4IN.html

Cerca in agenda

Rimuovi filtri