ARCHEOLOGIA MEDIEVALE SP.

Anno accademico 2014/2015 Programmi anni precedenti
Titolo corso in inglese MEDIEVAL ARCHAEOLOGY
Codice insegnamento FM0333 (AF:184815 AR:87246)
Modalità Convenzionale
Crediti formativi universitari 6 su 12 di ARCHEOLOGIA E TOPOGRAFIA MEDIEVALI SP.
Livello laurea Laurea magistrale (DM270)
Settore scientifico disciplinare L-ANT/08
Periodo 4° Periodo
Obiettivi Formativi
Il corso intende porsi come momento di formazione avanzata nell'utilizzo delle fonti archeologiche per lo studio del medioevo.
Prerequisiti
Archeologia Medievale I modulo (triennio)
Contenuti
Venezia e le nuove citta dell'arco adriatico durante l'alto-medioevo. Il corso intende sviluppare il tema dell'origine di Venezia, declinato pero attraverso la fonte archeologica. Negli ultimi anni scavi nella laguna veneziana, e in altri insediamenti della costa adriatica (Comacchio, Cittanova, Jesolo, Grado), stanno dimostrando come la fonte archeologica possa rappresentare uno strumento nuovo ed efficace per analizzare l'urbanesimo alto-medievale di questi territori. Non solo, ma i dati che stanno emergendo da queste ricerche ci consentono di mettere in collegamento questo fenomeno con un tematismo da anni nell'agenda degli studi storico-archeologici nord europei, quello degli empori. Tali temi, inoltre, risultano di importanza decisiva per studiare anche le strutture economiche dell'Italia (ma anche dell'Europa e del Mediterraneo) tardo-longobarda e carolingia.
Testi di riferimento
Testi per l'esame:
A. Ammerman, Venice before the Grand Canal, <Memoirs of the American Academy in Rome>, 48, 2003, pp. 141-58; A. J. Ammerman, C. E. McClennen (eds) , Venice before San Marco. Recent Studies on the Origins of the City, Colgate, 2001; F. Baudo, Elementi per una revisione della sequenza architettonica di Santa Maria Assunta di Torcello (VE), in A. P. Zaccaria (a cura di), Le missioni archeologiche dell?Universita Ca? Foscari di Venezia. V Giornata di studio (Venezia 16 maggio 2006), Venezia 2006, pp. 133-141; D. Calaon, Altino (VE): Strumenti diagnostici (GIS e DTM) per l?analisi delle fasi tardoantiche e altomedievali, in A. P. Zaccaria (a cura di), Le missioni archeologiche dell?Universita Ca? Foscari di Venezia. V Giornata di studio (Venezia 16 maggio 2006), Venezia, 2006, pp. 143-58; S. Gasparri, Venezia tra l?Italia bizantina e il regno italico: la civitas e l?assemblea, in S. Gasparri ? G. Levi ? P. Moro (a cura di), Venezia. Itinerari per la storia della citta, Bologna, 1997, pp. 61-82; S. Gelichi 2006, Venezia tra archeologia e storia: la costruzione di un'identita urbana, in Augenti A. (ed.), Le citta italiane tra la tarda Antichita e l'alto Medioevo, Firenze, 2006, pp. 151-183; S. Gelichi, The eels of Venice. The long eight century of the emporia of the northern region along the Adriatic coast, in S. Gasparri (a cura di), 774. Ipotesi su una transizione, Turnhout, 2008, pp. 81-117; S. Gelichi - C. Negrelli, Anfore e commerci nell?alto Adriatico tra VIII e IX secolo, <MEFRM>, 120/2, 2008, pp. 307-326; M. McCormick, Where do trading towns come from? Early medieval Venice and the northern emporia, in J. Henning (ed), Post-Roman Towns. Trade and Settlement in Europe and Byzantium. Vol. 1. The Heirs of the Roman West, Berlin-New York, 2007, pp. 41-68.

Testi di approfondimento:

E. Concina (a cura di), ?Tra due elementi sospesa?. Venezia, costruzione di un paesaggio urbano, Venezia, 2000; G. P. Brogiolo, A. Cagnana, Nuove ricerche sull?origine di Grado, in G. P. Brogiolo ? P. Delogu (a cura di), L?Adriatico dalla Tarda Antichita all?eta Carolingia (Brescia 2001), Firenze, 2005, pp. 79-108; A. Carile A. ?G. Fedalto 1978, Le origini di Venezia, Bologna, 1978; Ritrovare restaurando. Rinvenimenti e scoperte a Venezia e in laguna, Cornuda, 2000, pp. 15-25; W.Dorigo, Venezia Origini. Fondamenti, ipotesi, metodi, Milano, 1983; L. Fozzati L. (a cura di), Ca? Vendramin Calergi. Archeologia urbana lungo il Canal Grande di Venezia, Venezia, 2005; L. Fozzati L. (a cura di), Caorle archeologica tra mare, fiume e terra, Venezia, 2007; E. Grandi, Ceramiche fini da mensa dalla laguna veneziana. I contesti di San Francesco del Deserto e Torcello, in S. Gelichi - C. Negrelli (a cura di), La circolaizone delle ceramiche nell?Adriatico tra Tarda Antichita e Altomedioevo (III Incontro di Studio CER.AM.IS), Mantova, 2007, pp. 127-153; L. Leciejewicz, Italian-Polish researches into the origin of Venice, <Archaeologia Polona>, 40, 2002, pp. 51-71; G. Ortalli, Il ducato e la ?civitas Rivoalti?: tra carolingi, bizantini e sassoni, in L. Cracco Ruggini- M. Pavan ? G. Cracco ? G. Ortalli (a cura di), Storia di Venezia. Dalle origini alla caduta della Serenissima. I. L?eta ducale, Roma, 1992, pp. 725-790;
Metodi didattici
Il corso sara supportato dall'uso di immagini e testi su power point
Lingua di insegnamento
Italiano
Altro
Il programma relativo ai corsi che mutuano verra specificato all'inizio delle lezioni.
Maggiori informazioni sulle attivita dell'Insegnamento nel sito web: www.archmed-venezia.it
Sostenibilità
  • Insegnamento sostenibile