LINGUA CINESE 3 MOD. 2

Anno accademico 2017/2018 Programmi anni precedenti
Titolo corso in inglese CHINESE LANGUAGE 3 MOD.2
Codice insegnamento LT009I (AF:210265 AR:120922)
Modalità Convenzionale
Crediti formativi universitari 12
Partizione Classe 2 M-Z
Livello laurea Laurea
Settore scientifico disciplinare L-OR/21
Periodo II Semestre
Anno corso 3
Sede VENEZIA
Obiettivi Formativi
Gli obiettivi del corso sono i seguenti: (a) sviluppare la capacità di comprensione di testi in lingua cinese di media difficoltà, potenziando il riconoscimento dei caratteri nella loro componente grafica e semantica e l'individuazione della struttura sintattica della frase; (b) sviluppare le capacità di analisi e traduzione di testi in lingua cinese di media difficoltà (traduzione da cinese a italiano); (c) sviluppare le capacità di traduzione di semplici testi in lingua italiana (traduzione da italiano a cinese); (d) raggiungere una discreta padronanza della lingua cinese orale.
Prerequisiti
Le prove d’esame sono riservate agli studenti che abbiano superato l'esame di Lingua cinese 3.1.
Contenuti
Comprensione e traduzione di brani in cinese moderno, relativi a politica, economia e società (30 ore: Federica Passi).
Esercitazioni A: conversazione in cinese, focalizzata sulla lingua cinese per gli affari (60 ore: Gu Xixi).
Esercitazioni B: traduzione in cinese (60 ore: Liu Ying; Niu Guoqiang).
Esercitazioni C: tutorato di conversazione per piccoli gruppi (Liu Ying; Gu Xixi).
Testi di riferimento
COMPRENSIONE TESTI E TRADUZIONE CINESE-ITALIANO (Federica Passi):

I testi affrontati a lezione saranno resi disponibili online, accessibili dalla pagina personale della docente (Materiali ISA)

DIZIONARI E STRUMENTI INFORMATICI DI SUPPORTO ALLA TRADUZIONE:

1. Casacchia, Giorgio, Bai, Yukun, 《Dizionario Cinese-Italiano》, Venezia, Cafoscarina, 2013. [Consigliato/Recommended]
2. Wu Guanghua (editor), 《Han-ying da cidian - Chinese-English Dictionary》, Shanghai jiaodong Daxue chubanshe, Shanghai 1993.
3. 《Xinhua zidian》, Shangwu yinshuguan, Beijing, 1971 e succ. [Consigliato/Recommended]
4. Dizionario italiano-cinese - Yi-han cidian》, Shangwu yinshuguan, Beijing, 1985 e succ. [Consigliato/Recommended]
5. Wenlin Software for Learning Chinese, Wenlin Institute (www.wenlin.com), 1997-2012 (last release: 4.1.1, available for Windows and Mac) [Consigliato/Recommended]
6. Zhao Xiuying, 《Il dizionario di Cinese. Dizionario Cinese-Italiano, Italiano-Cinese》, Zanichelli, Bologna 2013.

CONVERSAZIONE IN CINESE:

1. Zhang Hong, Wang Bo, 《Jingliren Hanyu: shangwu pian》, Shangce [Volume 1], Waiyu jiaoxue yu yanjiu chubanshe, Beijing, 2005. ISBN:9787560050034.
Lezioni N. 1, 2, 5, 6, 7
Il testo è corredato da due DVD.

2. Zhang Jingxian, 《Hanyu waimao kouyu 30 ke》, Beijing yuyan daxue chubanshe, Beijing, 2001. ISBN:756190480.
Lezioni N. 1, 2, 3, 4
Il testo è corredato da cassette audio, da acquistarsi separatamente.

3. Liu Yanhui, Liu Yeqing, 《Shangmao qiatan 500 ju》,Huayu jiaoxue chubanshe, Beijing, 2008. ISBN:9787802004016.
Lezioni No. 1, 2, 4, 5, 22

4. Huang Weizhi, 《Jingmao zhongji hanyu kouyu》, Shangce [Volume 1], Beijing yuyan daxue chubanshe, Beijing, 2008, ISBN:9787561919453
Lezioni No. 1, 2, 3, 19, 20
Il testo è corredato da MP3.
Durante lo svolgimento del corso verrà indicato quali testi di ciascuna delle lezioni sopra elencate saranno oggetto di studio e di esame. I volumi sono disponibili in Libreria Cafoscarina.

TRADUZIONE ITALIANO-CINESE:

1. Niu Guoqiang, 《Yi-Han fanyi jiaocheng》, Venezia, Cafoscarina, 2005.

Modalità di esame
scritto e orale
Modalità di verifica dell'apprendimento
L'esame consiste in: (a) una prova di conversazione in cinese; (b) un test scritto di traduzione in italiano di un breve testo in lingua cinese; (c) un test scritto di traduzione di brevi frasi dall’italiano al cinese. Per superare l’esame è necessario ottenere almeno 6 punti in ciascuna delle sue tre parti. Eventuali piccoli cambiamenti alle modalità delle prove saranno comunicati per tempo tramite avvisi sul Web.

NB: Nel corso verrà incoraggiato l'uso di dizionari cartacei (pur senza escludere l'uso di dizionari elettronici o di altri strumenti quali PLECO), che meglio garantiscono il raggiungimento degli obiettivi formativi previsti dal corso. Pertanto durante le prove d'esame di traduzione dal cinese sarà consentito soltanto l'uso di dizionari cartacei (e non di dizionari elettronici o di strumenti che prevedano l'utilizzo di smartphone o tablet, quali per es. PLECO)

Per gli esami corrispettivi e/o equipollenti di ordinamenti precedenti all’attuale vigono le stesse modalità e gli stessi contenuti delle prove d’esame relative a questo corso (leggi classe Lingua cinese 3.2 - Classe 1) solo per i corsi di laurea triennali LISAO e LICSAO indirizzo economico-giuridico. Gli esami di LICAO e LICSAO indirizzo culturale corrispondono invece alle prove previste per i corsi per la Classe 1 (titolare prof. Greselin). In ogni caso non è prevista alcuna deroga all’obbligo di prepararsi sul programma previsto per il presente anno accademico.
Metodi didattici
Lezioni frontali ed esercitazioni in classe.
Lingua di insegnamento
Italiano
Sostenibilità
  • Dispense e materiali di approfondimento e di autovalutazione disponibili online; testi di riferimento in formato e-book
Data ultima modifica programma
18/01/2018