LINGUA BULGARA

Anno accademico
2017/2018 Programmi anni precedenti
Titolo corso in inglese
BULGARIAN LANGUAGE
Codice insegnamento
LT006F (AF:213222 AR:147838)
Modalità
In presenza
Crediti formativi universitari
12
Livello laurea
Laurea
Settore scientifico disciplinare
L-LIN/21
Periodo
II Semestre
Anno corso
3
Spazio Moodle
Link allo spazio del corso
L’insegnamento di Lingua bulgara è costituito da un modulo docente e dalle esercitazioni linguistiche. Esso mira a fornire agli studenti la conoscenza linguistica necessaria per la comprensione e l’uso della lingua bulgara al livello base e medio. Il corso fornirà diverse conoscenze sulla storia culturale della Bulgaria.

1. Conoscenza e comprensione:
Conoscere e comprendere le strutture fonologiche, morfologiche, sintattiche e lessicali della lingua bulgara.
Conoscere le strategie comunicative, grazie ad una formazione pratica e teorica nella lingua bulgara.

2. Capacità di applicare conoscenza e comprensione:
Saper riconoscere e descrivere i fenomeni fonologici e morfo-sintattici della lingua bulgara.
Saper usare le conoscenze linguistiche per produrre e comprendere un testo o un messaggio scritto e orale, collocandolo nel giusto contesto culturale.
Sapere interagire nella lingua bulgara in situazioni formali ed informali, riconoscendo la varietà e il registro linguistico.

3. Autonomia di giudizio:
Essere in grado di sviluppare la capacità di produrre e interpretare in maniera corretta le strutture della lingua bulgara; sviluppare la capacità di tradurre testi di uso quotidiano dall'italiano al bulgaro e viceversa; riconoscere le differenze tra le strutture linguistiche del bulgaro e quelle dell’italiano attraverso l’analisi comparativa.

4. Abilità comunicative:
Essere in grado di comunicare in modo chiaro e strutturato in lingua bulgara utilizzando lessico e grammatica appropriati a seconda del contesto comunicativo.
Essere in grado di interagire con i pari e con il docente.

5. Capacità di apprendimento
Essere in grado di sviluppare strumenti metodologici specifici nello studio dei vari materiali.
Essere in grado di prendere appunti e condividerli in forma collaborativa.
Essere in grado di consultare criticamente i testi di riferimento e la bibliografia in essi contenuta.
Non ci sono prerequisiti per questo corso.
Il modulo docente si basa su lezioni teoriche di lingua bulgara. Comprende lo studio degli elementi basilari della fonetica e della fonologia (fonemi, grafemi, accento, divisione in sillabe); della morfologia del nome, del pronome, dell’aggettivo e di tutte le categorie ad essi associate (genere, numero, caso) e del sistema verbale, comprese tutte le sue categorie (persona, tempo, modo, aspetto). Comprende inoltre lo studio degli elementi di sintassi relati alla struttura della frase semplice (dichiarativa, interrogativa, negative, imperativa), della frase complessa e della frase subordinata (congiuntiva, modale, relativa, interrogativa, ipotetica, temporale, finale). Viene introdotto il lessico del bulgaro, e via via sviluppato e potenziato.
Il programma del corso verterà anche sulla lingua bulgara come lingua slava dal punto di vista diacronico e sincronico. Saranno presentate le principali caratteristiche del bulgaro, soprattutto quelle del suo sistema grammaticale, che le hanno riservato un posto speciale all'interno della famiglia slava, con attenzione anche ad alcuni aspetti cruciali dello sviluppo della lingua nel contesto storico-linguistico dei Balcani.

Il corso annuale di esercitazioni prevede un impegno costante per l'acquisizione del vocabolario, della morfologia e dei principali modelli della frase bulgara. Gli studenti potranno accedere al corso di lingua online sviluppato appositamente per lo studio del bulgaro come L2 e usufruire tutta la gamma di esercizi, video e audio materiali presenti nella piattaforma.
Borriero, L. Grammatica della lingua bulgara, LICOSA, Firenze, 1979.
Rusinov, R., S. Georgiev. Entsiklopedija na săvremennija bălgarski ezik, IPK "Sveti Evtimij Patriarkh Tărnovski", Veliko Tărnovo, 2000.
Scatton, E. A. A Reference Grammar of Modern Bulgarian, Slavica, Columbus, OH, 1983.
Krapova, I. Dizionario bulgaro-italiano, italiano-bulgaro. Hoepli, 2017.
scritto e orale
Le modalità che verranno adottate per accertare che gli obiettivi siano stati raggiunti sono le prove scritte ed orali, entrambe obbligatorie. La prova scritta comprende un test grammaticale e una breve traduzione dal bulgaro all'italiano. La prova orale consiste nella preparazione di una presentazione orale (power point) seguita da un colloquio con la docente per verificare le conoscenze sull'argomento prescelto e il corretto uso della lingua dal punto di vista grammaticale e lessicale.

Lezioni frontali (30 ore al I semestre) ed esercitazioni (120 ore: 60 al I semestre + 60 al II semestre)
Italiano
Si raccomanda la frequenza del corso e delle esercitazioni. Gli studenti non frequentanti sono invitati a prendere contatto con la docente al più presto per momenti di tutorato individuali in presenza.
  • CFU sostenibili: 12
  • Dispense e materiali di approfondimento e di autovalutazione disponibili online; testi di riferimento in formato e-book
  • Forum virtuali, blog, wikis
  • Piattaforme e-learning, moodle
Data ultima modifica programma: 18/08/2017