GEOMORFOLOGIA E SEDIMENTOLOGIA DEGLI AMBIENTI COSTIERI

Anno accademico
2017/2018 Programmi anni precedenti
Titolo corso in inglese
GEOMORPHOLOGY AND SEDIMENTOLOGY OF COASTAL SYSTEMS
Codice insegnamento
CM0448 (AF:230440 AR:111725)
Modalità
In presenza
Crediti formativi universitari
6 su 12 di GEOMORFOLOGIA E SEDIMENTOLOGIA
Livello laurea
Laurea magistrale (DM270)
Settore scientifico disciplinare
GEO/02
Periodo
I Semestre
Anno corso
2
Sede
VENEZIA
Spazio Moodle
Link allo spazio del corso
Gli obbiettivi del corso:
a) Essere in grado di comprendere i fattori, i processi e le caratteristiche
morfologiche che determinano il comportamento dei sistemi costieri a breve e a lungo termine; il focus è quello degli ambienti sedimentari costieri (laguna, delta, estuario, ecc.).
b) Determinare le diverse scale spaziali e temporali associate al comportamento morfodinamico. Identificare e quantificare le interrelazioni tra processi ed evoluzione delle forme.
c) Essere in grado di capire l'approccio, le metodologie e i mezzi utilizzati nella ricerca in ambito costiero.
d) Studiare la vulnerabilità e le variazioni ambientali dovute all'attività antropica.
e) Applicazione dei principi geomorfici ai problemi della gestione costiera.
f) Applicare le conoscenze in casi di studio reali.
Conoscenze di Scienze della Terra, Sedimentologia, Geomorfologia, Fisica
I. La fascia costiera: definizione e principi
- Richiamo dei processi idrodinamici nella zona costiera: moto ondoso e correnti indotte, maree.
II. Variazioni del livello del mare ed effetti morfogenetici
- Variazioni del livello marino a lungo, medio e breve termine.
- Stime e previsioni di variazioni del livello marino a scala secolare.
- Coste soggette a movimenti verticali.
III. Geomorfologia costiera
- Sistemi litorali dominati dall'azione del moto ondoso e delle maree.
- Coste alte: processi di modellamento ed evoluzione delle falesie.
IV. Morfodinamica litorale
- Profilo morfologico ed idrodinamico di spiaggia.
- Movimento del sedimento nella zona costiera.
- Profili di spiaggia
- Schemi di circolazione litorale.
- Morfologia e caratteristiche idrodinamiche delle spiaggie dissipativo-transizionali e riflettive.
- Bilancio sedimentario in un tratto costiero.
V. Facies costiere
- Spiagge, dune costiere, piane costiere e piane tidali.
- Sviluppo di sistemi barriera/laguna.
- Delta ed estuari.
VI. Le coste italiane e la cartografia tematica
VII. Problemi ambientali relativi alle coste: tutela e conservazione.
- Principali tecniche di studio e monitoraggio del sistema costiero.
- Vulnerabilità e rischio costiero.
- Erosione costiera: possibili cause e tipi di intervento di protezione.
- Effetti degli interventi antropici sulla dinamica costiera.
- Adattamento del profilo di spiaggia in risposta a variazioni del livello marino.
- Processi di subsidenza: esempi dalle coste italiane.
VIII. Identificazione di scenari per il futuro di Venezia e della sua Laguna.
Ricci Lucchi F. 1993. I ritmi del mare. La nuova Italia Scientifica
Masselink G. and Hughes M.G. 2003. Coastal processes & geomorphology. Hodder Arnold
Woodroffe C.D. 2002. Coasts: Form, process and evolution. Cambridge University Press
Pranzini E. 2004. La forma delle coste. Zanichelli
Materiali forniti dal docente.
orale
Verrà richiesto allo studente di presentare un caso di studio riguardante un'area costiera. La scelta dell'area verrà fatta in classe.La presentazione sarà fatta attraverso utilizzo di powerpoint.

Inoltre verrà richiesto allo studente di preparare tutti gli argomenti trattati durante il corso per un colloquio orale.
Lezioni frontali.
Seminari su argomenti specifici.
La preparazione sarà integrata con attività di campo.
Italiano
  • Insegnamento sostenibile
  • CFU sostenibili: 6
  • Dispense e materiali di approfondimento e di autovalutazione disponibili online; testi di riferimento in formato e-book
  • Utilizzo strumenti open-source
Data ultima modifica programma: 10/03/2017