STORIA MODERNA 2

Anno accademico
2017/2018 Programmi anni precedenti
Titolo corso in inglese
MODERN HISTORY 2
Codice insegnamento
LT0910 (AF:232849 AR:117859)
Modalità
In presenza
Crediti formativi universitari
6
Partizione
Livello laurea
Laurea
Settore scientifico disciplinare
M-STO/02
Periodo
I Semestre
Anno corso
2
Titolo del corso: Voltaire e la religione, la religione di Voltaire.

Attraverso l’esperienza politica e intellettuale di Voltaire, storico, philosophe, letterato e polemista, “uomo universale”, il corso esplorerà aspetti principali, temi e sviluppi della profonda trasformazione d’identità culturale generatasi in Occidente nel corso dell’età dei Lumi (1689-1789), prendendo in esame i temi della religione, i processi di secolarizzazione, l’emergere del concetto di convivenza civile in regime di tolleranza e di consenso dei governati, la nascita e l'affermarsi del concetto di opinione pubblica. Verranno riportate alla luce le radici della ‘nostra’ modernità: l'Europa dei diritti, l’ideale di una società civile laica ed inclusiva, fondata in principio sull'eguaglianza e sul concetto di consenso dei governati.
Alla fine del corso lo studente dovrà dimostrare a) di saper articolare un coerente quadro storico e culturale di temi ed eventi che sono all’origine dello sviluppo della nostra modernità di società laica, egualitaria, fondata sul principio di tolleranza e di inclusione; b) di conoscere e saper inquadrare adeguatamente origini e dinamiche dello sviluppo delle diversità delle differenti aree europee prese in esame; c) di distinguere, in una chiave comparatistica, i differenti fattori dello sviluppo storico, politico, culturale, religioso della civiltà europea nella seconda età moderna; d) di saper commentare adeguatamente il complesso delle fonti storiche analizzate in classe e) di utilizzare consapevolmente le categorie storiografiche impiegate nel corso delle lezioni; f) dimostrare un'adeguata maturità nell'avviare approfondimenti e riflessioni su casi specifici collegati agli argomenti del corso.
Il corso è strutturato sulle esigenze di apprendimento degli studenti del curriculum "politico-internazionale", ma può essere frequentato (come esame a scelta libera) da tutti gli iscritti al CdS LCSL.
Il valore della battaglia politica e pubblica di Voltaire verrà ricostruito, in particolare, attraverso la sua attività di letterato e di un'opera letteraria, critica, teatrale di vasta divulgazione, aperta a tutto il pubblico urbano europeo degli alfabetizzati: sul suo ruolo di divulgatore dello spirito newtoniano, di critico dei grandi sistemi metafisici e del dogma rivelato, di fondatore della moderna scienza storica. Verranno perciò considerati, secondo una prospettiva storica, i temi della religione naturale e della tolleranza in opposizione alla Verità delle religioni rivelate.
PER I FREQUENTANTI:

a) gli appunti delle lezioni e b) un testo di Voltaire a sua scelta, da scegliere tra i seguenti titoli:

* Voltaire, Lettere filosofiche o lettere inglesi, a cura di G. Pavanello, introduzione di G. Lanson, Milano, Oscar Mondadori, 1996, o in una qualsiasi altra edizione
* Voltaire, Il secolo di Luigi XIV, introduzione di E. Sestan, Torino, Einaudi Tascabili, 1994 [l'introduzione di E. Sestan, pp. VII-XLV e i capp. XXV-XXXIX (pp. 271-486)].
* Voltaire, Trattato sulla tolleranza, prefazione di S. Veca, traduzione e cura di L. Bianchi, Milano, Feltrinelli, 1995, o in una qualsiasi altra edizione
* Voltaire, tre romanzi: a) Candido, ovvero L’ottimismo; b) L’ingenuo; c) La principessa di Babilonia, in Id., Romanzi e racconti, Milano, Mondadori, 1990, pp. 121-196 e 239-349, o in una qualsiasi altra edizione
* Voltaire, Dizionario filosofico, a cura di M. Bonfantini, Torino, Einaudi Tascabili, 1997 [la Prefazione e i seguenti articoli: Abate - Abramo - Angelo - Antropofagi - Antitrinitari - Ario - Ateo, Ateismo - Bene, Tutto è bene - Catechismo cinese - Catena degli esseri creati - Catena degli avvenimenti - Convulsioni - Dogmi - Eguaglianza - Cervello storto - Fanatismo - Frode: Se occorra usare pie frodi con il popolo - Inquisizione - Jefte, o dei sacrifici di sangue umano - Giuliano il filosofo, imperatore romano - Lettere, uomini di lettere o letterati - Libertà di pensiero - Leggi - Leggi civili ed ecclesiastiche - Miracoli - Mosè - Peccato originale - Filosofo - Pregiudizi - Prete - Profeti - Religione - Salomone - Superstizione - Tolleranza].


NON FREQUENTANTI:
a) il volume CRONK, N., Voltaire. A very Short Introduction, Oxford, Oxford University Press, 2017; + l'articolo TOCCHINI, G., L’«Œdipe» del giovane Voltaire alla prova della scena pubblica. Canone politico, strategie e autocensure nel teatro tragico della prima età dei Lumi, in RSI, CXXV, 3, 2013, pp. 681-763;

b) un volume a scelta tra i seguenti:

* Diaz, F., Filosofia e politica nel Settecento francese, Torino, Einaudi, 1962
* Pomeau, R., La réligion de Voltaire, Paris, Nizet, 1969
* Gay, P., Voltaire politico. Il poeta come realista (trad. it.), Bologna, Il Mulino, 1991
orale
La prova orale, della durata media di circa 20 minuti, verterà su almeno due argomenti trattati nel corso delle lezioni e mira ad una verifica trasversale della preparazione dello studente e della sua capacità di di esposizione e coordinamento dei i temi oggetto del corso, della sua abilità di collegamento tra differenti argomenti.

Nello svolgimento della prova orale lo studente dovrà dimostrare a) di saper articolare un coerente quadro storico e culturale di temi ed eventi che sono all’origine dello sviluppo della nostra modernità di società laica, egualitaria, fondata sul principio di tolleranza e di inclusione; b) di conoscere e saper inquadrare adeguatamente origini e dinamiche dello sviluppo delle diversità delle differenti aree europee prese in esame; c) di distinguere, in una chiave comparatistica, i differenti fattori dello sviluppo storico, politico, culturale, religioso della civiltà europea nella seconda età moderna; d) di saper commentare adeguatamente il complesso delle fonti storiche analizzate in classe e) di utilizzare consapevolmente le categorie storiografiche impiegate nel corso delle lezioni; f) dimostrare un'adeguata maturità nell'avviare approfondimenti e riflessioni su casi specifici collegati agli argomenti del corso.
lezioni frontali, con ausilio di musica ed iconologia
Italiano
NB: I frequentanti saranno tenuti a stampare e a portare in classe una versione cartacea dei testi che verranno letti nel corso delle lezioni, scaricabili in pdf alla pagina web del docente seguendo il percorso > Didattica > Materiale I.S.A. [file: StModerna2cl2 testi 2018.pdf]

Per ulteriori approfondimenti, i frequentanti che lo vorranno, potranno consultare il libro:
* CRONK, N., Voltaire. A very Short Introduction, Oxford, Oxford University Press, 2017;
  • Insegnamento sostenibile
  • CFU sostenibili: 1
  • Dispense e materiali di approfondimento e di autovalutazione disponibili online; testi di riferimento in formato e-book
Data ultima modifica programma: 02/09/2017