ONTOLOGIA II

Anno accademico
2017/2018 Programmi anni precedenti
Titolo corso in inglese
ONTOLOGY - II
Codice insegnamento
FT0145 (AF:250376 AR:143618)
Modalità
In presenza
Crediti formativi universitari
6 su 12 di ONTOLOGIA
Livello laurea
Laurea
Settore scientifico disciplinare
M-FIL/01
Periodo
4° Periodo
Anno corso
2
Sede
VENEZIA
Conoscenza generale dei temi e dei problemi fondamentali della ontologia, in relazione agli snodi fondamentali della tradizione filosofica occidentale e agli sviluppi determinati dal dibattito contemporaneo;

Conoscenza e comprensione generale di alcuni importanti testi classici della ontologia occidentale;

Conoscenza delle fondamentali strategie argomentative relative alla dimensione teoretica dell’esperienza filosofica, con una particolare attenzione al lessico, alle categorie e alla definizione dei differenti ambiti dell’indagine speculativa;

Capacità di affrontare un testo filosofico, privilegiando l’approccio teoretico.

Capacità di analizzare, comprendere e argomentare le ragioni di fondo delle problematiche filosofiche, anche in relazione alle conseguenze di ordine pratico
Conoscenza di base della storia della filosofia
Ontologia della creazione. Dopo Hegel

1) G.W.F. Hegel
2) G. Gentile
3) G. Bontadini
4) J. L. Nancy
1) G. W. F. HEGEL, Scienza della logica, trad. it. di A. Moni, Roma-Bari, Laterza (BUL) 1981 (e ristampe), Prefazioni, Introduzione, I libro, Sez. I, Cap. I;
2) G. GENTILE, L'esperienza pura e la realtà storica, in ID., La riforma della dialettica hegeliana, Firenze, Le Lettere (o Sansoni) 1954 (e ristampe);
3) G. BONTADINI,Per una teoria del fondamento, in ID, Metafisica e deellenizzazione, Milano, Vita e Pensiero 1975 (e ristampe);
4) J. L. Nancy, La creazione del mondo o la mondializzazione, Torino, Einaudi 2003 [parti da determinare]
orale
Per l’esame, lo studente dovrà dimostrare di:

1) saper introdurre e contestualizzare i temi del corso dal punto di vista teorico e storico-filosofico;
2) conoscere la terminologia, i concetti fondamentali e i luoghi teorici affrontati durante il corso;
3) saper ricostruire l’andamento dei testi, evidenziando punti/passaggi nodali e modi dell’argomentazione.
Lezione
Italiano
Chi non frequenta dovra concordare il programma con il docente.
  • Dispense e materiali di approfondimento e di autovalutazione disponibili online; testi di riferimento in formato e-book
Data ultima modifica programma: 27/09/2017