STORIA DEL LAVORO E DEL MOVIMENTO OPERAIO SP.

Anno accademico
2017/2018 Programmi anni precedenti
Titolo corso in inglese
HISTORY OF LABOUR AND LABOUR MOVEMENT
Codice insegnamento
FM0177 (AF:251244 AR:138398)
Modalità
In presenza
Crediti formativi universitari
6
Livello laurea
Laurea magistrale (DM270)
Settore scientifico disciplinare
M-STO/04
Periodo
II Semestre
Il corso si propone la messa in luce della complessità del rapporto tra lavoro e cambiamento sociale e delle diverse esperienze di organizzazione dei lavoratori nella storia contemporanea.
Conoscenza a grandi linee della storia del lavoro nell’età contemporanea.
Il declino industriale: lavoratori e sindacato nei processi di deindustrializzazione

Il corso sarà incentrato sul tema della deindustrializzazione non solo come fenomeno economico ma come processo di cambiamento sociale e culturale che investe le condizioni e la concezione del lavoro. Attraverso un largo spettro di fonti, tra cui la letteratura, verranno analizzati e discussi una serie di casi regionali, nazionali e internazionali di “declino industriale”, con particolare attenzione al punto di vista dei lavoratori e delle organizzazioni sindacali.




Poiché sulla storia della deindustrializzazione non esistono ancora studi di sintesi, il programma d’esame verrà concordato da ciascuno studente con la docente.

A. testi propedeutici obbligatori:

Musso Stefano, Gli operai tra centro e periferia, in Id. (a cura di), Operai, Rosenberg & Sellier, Torino 2006, pp. 13-107
Garruccio Roberta, Chiedi alla ruggine. Studi e storiografia della deindustrializzazione, «Meridiana», 2016, n. 85, pp. 35-60

B. bibliografia di riferimento (la bibliografia verrà implementata nel corso delle lezioni), orientativamente 2 testi a scelta

Angelici Vittorio, L'inganno, Vertigo, Roma 2014
Aree deindustrializzate, fascicolo monografico di «Meridiana», 2016, n. 85 (i primi 7 saggi)
Avallone Silvia, Acciaio, Rizzoli, Milano 2010
Berta Giuseppe, L’Italia delle fabbriche. La parabola dell’industrialismo nel Novecento, il Mulino, Bologna 2013 [I ed. 2001]
Bettin Gianfranco, Qualcosa che brucia, Garzanti, Milano 1989
Ciuffetti Augusto, Parisi Roberto, L'archeologia industriale in Italia. Storie e storiografia (1978-2008), Franco Angeli, Milano 2012
Colombo Riccardo, Comito Vincenzo, L'Ilva di Taranto e cosa farne. L'ambiente, la salute, il lavoro, prefazione di Maurizio Landini, postfazione di Alessandro Leogrande, Edizioni dell'asino, Roma 2013
Colucci Fulvio, Alemanno Giuse, Invisibili. Vivere e morire all'Ilva di Taranto, Kurumuny, Calimera 2011
Coppola Alessandro, Apocalypse Town. Cronache dalla fine della civiltà urbana, Laterza, Roma-Bari 2012
Cowie Jefferson, Heatcott Joseph (eds.), Beyond the Ruins. The Meanings of Deindustrialization, Cornell University Press, Ithaca 2003
Fontaine Marion, Fin d’un monde ouvrier. Liévin, 1974, Éditions de l’EHESS, Paris 2014
Gaddi Matteo, Lotte operaie nella crisi. Materiali di analisi e di inchiesta sociale, pref. V. RIeser, Milano Edizioni Punto Rosso, 2010
Gallino Luciano, La scomparsa dell'Italia industriale, Einaudi, Torino 2003
Garruccio Roberta, Voci del lavoro. Dagli anni Settanta a oggi, globalizzazione e cambiamenti in una fabbrica Pirelli, a cura della Fondazione Pirelli, Laterza, Roma-Bari 2012
Leogrande Alessandro, Fumo sulla città, Fandango Libri, Roma 2013
Lerner Gad, Operai. Viaggio all'interno della Fiat. La vita, le case, le fabbriche di una classe che non c'è più, Feltrinelli, Milano 1988
Liviano D'Arcangelo Giancarlo, Invisibile è la tua vera patria. Reportage dal declino. Luoghi e vite dell'industria italiana che non c'è più, Il saggiatore, Milano 2013
Mancuso Franco, a cura di, Archeologia industriale nel Veneto, Silvana Editoriale, Milano 1990
Meyer Philipp, Ruggine americana, Einaudi, Torino 2010
Pavone Giuliano, Venditori di fumo. Quello che gli italiani devono sapere sull'Ilva e su Taranto, Barney, Siena 2014
Portelli Alessandro, La città dell'acciaio. Due secoli di storia operaia, Donzelli, Roma 2017
Rea Ermanno, La dismissione, Rizzoli, Milano 2002
Revelli Marco, Non ti riconosco. Un viaggio eretico nell'Italia che cambia, Einaudi, Torino 2016 (introduzione e capitoli 1 e 5)
Sciotto Antonio, Sempre più blu. Operai nell'Italia della grande crisi, Laterza, Roma-Bari 2011
Vergallo Luigi, Una nuova era? "Deindustrializzazione" e nuovi assetti produttivi nel mondo (1945-2005), Aracne, Roma 2011
orale
Il programma d’esame deve essere concordato con la docente. La bibliografia verrà implementata nel corso delle lezioni. Agli studenti frequentanti è richiesta la presentazione di un elaborato scritto.
Il corso è costituito da 30 ore di lezione, articolate in 10 incontri di tre ore ciascuno. Le lezioni avranno struttura seminariale, con analisi di fonti scritte e audiovisive e discussione collettiva. Il corso prevede uscite sul campo.
Italiano
Per ulteriori informazioni scrivere a gildazazzara@unive.it.
  • CFU sostenibili: 6
Data ultima modifica programma: 21/02/2018