SOCIETA' E CULTURE DI LINGUA INGLESE

Anno accademico
2017/2018 Programmi anni precedenti
Titolo corso in inglese
CULTURES AND SOCIETY OF ENGLISH LANGUAGE
Codice insegnamento
LT2030 (AF:260454 AR:152778)
Modalità
In presenza
Crediti formativi universitari
6
Partizione
Livello laurea
Laurea
Settore scientifico disciplinare
L-LIN/10
Periodo
I Semestre
Anno corso
3
Sede
VENEZIA
Spazio Moodle
Link allo spazio del corso
Sapere commentare in modo critico, inquadrare storicamente i testi letterari, porli in relazione reciproca e infine analizzarli in relazione ai fenomeni storici, culturali ed editoriali che li sottendono.
E’ richiesta una buona conoscenza dell’inglese che consenta la comprensione dei testi in lingua originale, nonché della letteratura inglese dell’Ottocento
Titolo: "Storie soprannaturali"

Partendo dall’analisi di Frankenstein, l’opera più conosciuta di Mary Shelley per la ricchezza di spunti etici e psicologici, il corso si propone di fornire una serie di nozioni riguardanti la ghost story la cui fioritura si deve sia al perdurare di popolarità del romanzo gotico, di cui a partire dal 1830 questo popolarissimo genere costituisce la forma più caratteristica, che all’espansione del mercato editoriale con la diffusione di riviste e periodici. Di questo modo letterario verranno esplorati i confini teorici, temi e strategie narrative.
“Green Tea”, dell’irlandese Le Fanu, uno dei grandi interpreti del racconto di fantasmi e di quel revival del soprannaturale affermatosi in Gran Bretagna nella seconda metà dell’Ottocento è il racconto di una discesa nelle tenebre della follia. Nel motivo dell’identità divisa, nella polemica nei confronti della scienza positivista, e soprattutto nella figura della terribile scimmietta che perseguita il protagonista, preannuncia Dr. Jekyll and Mr Hyde, il testo canonico del doppio.
Il racconto di E.A. Poe “The Tell-Tale Heart”, il monologo interiore di un assassino, analogamente a “The Black Cat” inaugura un altro tipo di fantastico, quello che sarà dominante nella seconda metà del secolo e da cui prenderà le mosse R.L. Stevenson: il fantastico ottenuto con un minimo di mezzi, il fantastico tutto mentale, psicologico. “Markheim” è un racconto breve e serrato al cui centro c’è un delitto gratuito che sfocerà nella spontanea confessione dell’omicida.
Infine “The Canterville Ghost”, scritto da Wilde per l’intrattenimento dei suoi bambini, è sì un’esilarante parodia del genere e una satira spassosa dell’inguaribile pragmatismo americano, ma nelle battute conclusive, abbandonati i toni farseschi, preannuncia i motivi dell’amore, del perdono e del sacrificio che saranno il nucleo portante delle sue fiabe più famose.


Primary Sources

Mary Shelley, FRANKENSTEIN (1818)

Joseph Sheridan Le Fanu, GREEN TEA (1872)Si consiglia l'edizione critica con il testo a fronte pubblicata da Marsilio.

Edgar Allan Poe, THE TELL-TALE HEART (1843), THE BLACK CAT (1843. Si consiglia questa edizione: The Fall of the House of Usher and Other Stories, Vintage Classics, 2010.

R.L. Stevenson, MARKHEIM (1884)

Oscar Wilde, THE CANTERVILLE GHOST (1887)


Secondary Sources

J. Briggs, Night Visitors: The Rise and Fall of the English Ghost Story, London: Faber, 1977.

M. Vanon Alliata, ed. J.S. Le Fanu, Tè verde, Venezia: Marsilio, 2017, pp. pp.9-41.

R. Mighall, Oscar Wilde, Small, Oscar Wilde: Complete Short Fiction, Penguin, 1994, pp. pp. vii-xxx.

Bibliografia integrativa per gli studenti non frequentanti

Italo Calvino, “Introduzione”, Racconti fantastici dell’ottocento, Milano, Mondadori, 1983, pp. 5-14.

M. Vanon Alliata, Haunted Minds: Studies in the Gothic and Fantastic Imagination, Verona: Ombre Corte, 2017, pp. 96-113.

J. Sullivan, Elegant Nightmares: the English Ghost Story from Le Fanu to Blackwood, Athens: Ohio , Ohio University Press, 1980, pp. 11-31.

C. Benfey, Poe and the Unreadable: The Black Cat and The Tell- Tale Heart”, in New Essays on Poe’s Major Tales, ed. K. Silverman, Cambridge: CUP, 1993, pp. 27-43.





scritto
L'esame scritto è in italiano e si articola nel modo seguente:
2 domande aperte, 3 identificazioni di un brano tratto dalle letture primarie e infine una breve traduzione dall'inglese all'italiano, tratta anch’essa dalle letture primarie.


Lezioni e seminari
Italiano
Informazioni più dettagliate sullo svolgimento del corso e relativo esame verranno date durante la prima lezione.

Il corso si terrà nel primo semestre, a partire dalla seconda settimana di settembre fino al 23 dicembre, con cadenza di una lezione alla settimana.

E’ consigliata la frequenza.

Agli studenti non frequentati verrà assegnata una serie di letture critiche integrative
  • Insegnamento sostenibile
Data ultima modifica programma: 27/09/2017